Articolo

2010 Ristorante Retrospettiva

Deirdre Bourdet

Il 2010 passerà alla storia di Napa come l'Anno del Ristorante. Abbiamo visto non meno di dodici nuovi ristoranti aprire le loro porte a meno di mezzo miglio l'uno dall'altro, rendendo la regione del centro il nuovo punto di ristoro della Valle. Ogni nuovo arrivo ha portato qualcosa di speciale nella scena del mangiare che è degno di nota. Ecco la mia opinione altamente soggettiva su ciò che ogni nuovo posto ha fatto per Napa, in ordine più o meno cronologico.

1. Grace's Table . Il team di marito e moglie Mauro e Nancy ha trasformato il moderno spazio Elements in un confortevole ristorante di quartiere con prezzi di quartiere, cibo di comfort globale soddisfacente e un caloroso benvenuto a colazione, pranzo e cena. Nessun altro in città pompa la varietà di marmellate fatte in casa, pane, stufati, hamburger, tamales, gnocchi e insalate a prezzi accessibili come fanno questi ragazzi.

2. Oenotri. I nativi della Napa Valley Tyler Rodde e Curtis De Fede hanno riportato l'autentica cucina regionale dell'Italia meridionale nella loro città natale dopo essersi conosciuti lavorando al ristorante Oliveto a Oakland. Le loro pizze napoletane cotte a legna sono, a mio modesto parere, le migliori del paese del vino. E la carta dei vini, stilata dal somm extraordinaire dalla faccia da bambino Sur Lucero, include un'entusiasmante raccolta di reperti italiani a prezzi che tutti possono permettersi.

3. Casa C. . C Casa ha portato lo stile al mercato pubblico di Oxbow. Il suo design raffinato ed elegante e il favoloso taco lounge all'aperto danno un nuovo tono all'edificio, e il suo menu completamente senza glutine e assolutamente delizioso di tacos freschi, insalate e pollo al rosticceria ha respirato ancora più creatività culinaria nell'Oxbow. C Casa è diventato il primo commerciante all'interno della Main Hall a servire la colazione nei giorni feriali e ha ottenuto un Bib Gourmand dalla Michelin dopo essere stato aperto meno di sei mesi.

Quattro. Bistro Sabor . Ariel Ceja e la sua famiglia di forza della natura hanno aperto questo ristorante / quartier generale sociale a tarda notte nell'ex spazio First Squeeze. La cucina sforna gustoso cibo di strada latinoamericano contemporaneo come pupusas, quesadillas, tostadas, churros e tacos a prezzi modici, ma il più grande regalo del Bistro Sabor a Napa è la sua azione a tarda notte, aperto fino a mezzanotte durante la settimana e fino alle 2 del mattino nei fine settimana, con DJ e salsa balli ogni sabato sera.

carpediem.jpg 5. Carpe Diem Wine Bar . Com'è possibile che Napa non avesse un'enoteca di classe con un menu completo di cibo internazionale adatto ai vini prima che questi ragazzi aprissero a giugno? Non lo so, non mi interessa, perché Stephanie e Scott Kendall hanno preparato qualcosa per tutti qui: insalate e zuppe salutari, cursori di pasta frolla deliziosamente deliziosi, focacce croccanti perfette ispirate da ogni angolo del mondo, formaggi, salumi, manzo di Kobe corndogs e dessert. E, cosa altrettanto importante, sia il menu di cibo stagionale che l'eclettica carta dei vini globale di Steve Distler cambiano con rinfrescante regolarità.

6. Bui Bistro. Patrick Bui ha portato la sua formazione classica francese e l'eredità vietnamita a Napa solo per me, ne sono convinto. Tutti i miei piatti vietnamiti preferiti sono qui: pho, insalate di cavolo, piatti di vermicelli, pesce di terracotta, shakerato di manzo, oltre a una sfilza di nuovi piatti come il suo confit di anatra alle 5 spezie, l'insalata di fiori di banana con pera bosc e il dolce e ali aspre di Saigon. Come se non bastasse per guadagnare una stella d'oro, la sua carta dei vini comprende vini europei difficili da trovare nella Napa, come il grüner veltliner austriaco e il Riesling alsaziano.

7. Morimoto Napa . Come in Iron Chef Morimoto. 'Nuff ha detto ... tranne che non lo è, davvero. La cucina giapponese con accenti è incredibile e assolutamente unica. La fama dell'Iron Chef attrae tutti i tipi di persone che non ho mai visto prima nel centro di Napa, e ha mantenuto la scena del bar del ristorante calda ogni sera della settimana.

8. Graham’s Takeout . Graham's nell'Oxbow Market ha posto fine alla carenza di cibi fatti in casa, sani e pronti per essere consumati in centro. Verdure di stagione, frutti di mare e cereali sono tutti rappresentati nelle insalate preparate, che vengono preparate fresche ogni giorno e vendute a volume.

9. Dim Sum Charlie's . Questo rimorchio / camion di cibo Airstream potrebbe non soddisfare i criteri per un ristorante, ma raramente si sposta dalla sua base nel cortile del co-proprietario Andrew Siegal vicino ai binari della First Street. Lo spazio è addobbato con musica lounge ambient, stufe e vele ombreggiate per socializzare, fare spuntini e andare in giro (BYO) nelle ore piccole, un altro enorme vantaggio per la scena tradizionalmente morta a tarda notte. I proprietari anticonformisti del Dim Sum Charlie hanno anche coordinato una nuova festa mensile di camion di cibo gourmet a casa loro, che si tiene il primo venerdì di ogni mese. E, naturalmente, DSC serve l'unico dim sum della Napa Valley, realizzato da una delle migliori case dim sum di San Francisco.

fishstory.jpg 10. Fish Story . Essendo una città del vino famosa per il suo Cabernet Sauvignon, i ristoranti di Napa non hanno davvero provato a seguire la rotta dei frutti di mare ... fino al completamento dell'edificio Riverwalk sulla riva occidentale del fiume Napa. Fish Story mette sfacciatamente il pesce al primo posto, servendo colpi di scena americani regionali su classici piatti di pesce, tutti realizzati con specie sostenibili approvate dal Monterey Bay Aquarium.

undici. Come la mamma . Un altro ristorante italiano potrebbe non sembrare rivoluzionario, ma questo piccolo nel mercato di Oxbow supera completamente i limiti con il suo autentico menu di torte prese dai classici popolari nelle pizzerie in Italia e la sua vasta selezione di pasticcini e biscotti tradizionali italiani. Nessun altro nel paese del vino offre una così vasta gamma di deliziosi piatti italianibignéebiscotti.

12. Rosticceria e vino. Il famoso chef Tyler Florence non ha scelto il nome più fantasioso per la sua prima avventura a Napa, ma come si suol dire, la prova è nel budino. Il suo menu e la lista dei vini sono entrambi intriganti. Ho mangiato sardine grigliate con remoulade Old Bay e finocchio brasato insieme a uova di gallina Jidori alla diavola con pezzetti di bacon caramellato e sherry, e un'insalata di quinoa rossa perfettamente eseguita con barbabietole arrostite, pistacchi, cachi fuyu e avocado ... annaffiata da un Lagrein dell'Alto Regione dell'Adige in Italia.

Quel tipo di pasto non era mai accaduto a Napa prima. Ma tutto questo è cambiato.


Raccomandato