Blog

Amarone Della Valpolicella (Winemaking, Best Wines, Prices 2021)

Vuoi scoprire tutto sul ricco e intenso vino Amarone Della Valpolicella?

Questo vino rosso secco è uno di quei rari oggetti da collezione che invecchia magnificamente per decenni!

Cosa lo rende così ricercato? Cosa c'è di unico nelle sue tecniche di vinificazione?

E quali Amarone acquistare?

Prendi il tuo vino preferito e scopri tutto sull'Amarone Della Valpolicella: dalle tecniche di vinificazione uniche, ai diversi stili e sapori e cosa lo rende così costoso.

Inoltre, scopri un elenco selezionato di file8 vini Amarone unicipotresti aggiungere alla tua collezione di vini rossi e il modo più intelligente per acquistarli!



Ulteriore lettura

Entra nel mondo dei favolosi vini rossi in questa guida al vino rosso incredibilmente utile! Inoltre, controlla il I migliori vini bianchi da non perdere nel 2020!

Questo articolo tratterà:

  • Amarone Della Valpolicella Wine
  • Grapes Used To Make Amarone Della Valpolicella
  • Le regioni della Valpolicella dove si produce l'Amarone
  • Classificazione dei vini Amarone e Valpolicella
  • Il gusto e le caratteristiche del vino Amarone
  • Amarone Della Valpolicella Wine Styles
  • Metodi di vinificazione unici utilizzati per creare l'Amarone Della Valpolicella
  • Cosa rende costoso il vino Amarone?
  • 8 Best Amarone Della Valpolicella Wines For 2021
  1. 2011 Giuseppe Quintarelli Amarone della Valpolicella Classico Selezione DOCG
  2. 1990 Giuseppe Quintarelli Amarone della Valpolicella Classico Riserva DOCG
  3. 2001 Zyme La Mattonara
  4. 1998 Dal Forno Romano Vigneto Monte Lodoletta
  5. 2011 Allegrini Fieramonte
  6. 2007 Giuseppe Quintarelli Amarone della Valpolicella Classico DOCG
  7. 2008 Tommasi De-Bvris Amarone della Valpolicella Classico Riserva DOCG
  8. 2011 Tedeschi La Fabriseria

Hai il tuo bicchiere di vino rosso?


Iniziamo.

Amarone Della Valpolicella Wine

Amarone Della Valpolicella Wine
Best Amarone Della Valpolicella wines to buy in 2021

Il vino Amarone Della Valpolicella, solitamente chiamato Amarone, è un vino rosso italiano ricco e secco tipicamente ottenuto da una miscela di Corvina, Corvinone e Rondinella uva nella regione Veneto dell'Italia.


Allora, cosa c'è di unico in questo vino?

Risposta breve: il vino Amarone è fattouva secca.(Te lo diremo di più su questo in un secondo!)

Viene prodotto solo in una piccola regione vinicola tra Verona e il Lago di Garda Valpolicella .

Amarone si traduce direttamente in “il grande amaro”, che era usato per distinguerlo dal vino Recioto della Valpolicella prodotto nella stessa regione.




Breve storia: come nasce per caso l'Amarone Della Valpolicella

Si dice che il vino Amarone sia stato creato per caso nel 1936 quando Adelino Lucchese (l'enologo di Villa Novare) produceva il vino Recioto. Durante l'imbottigliamento il vino dolce da dessert , ha perso uno dei barili e ha continuato a invecchiare.

Quando Adelino si rese conto del suo errore, temette il peggio. Ha poi chiamato l'enologo Gaetano Dall’Ora per assaggiare il vino. Con loro sorpresa, il vino non si era trasformato! Invece, aveva un sapore migliore di quanto si aspettassero!

Il vino aveva acquisito corpo, potenza e struttura senza perdere la sua dolcezza originaria. Fermentando più a lungo in botte, gli zuccheri sono stati trasformati in alcol creando un vino più dolce e ricco.

L'Amarone Della Valpolicella è stato classificato DOC nel 1990. Solo nel 2009 l'Amarone e il Recioto sono stati entrambi promossi nella classificazione DOCG.

Grapes Used To Make Amarone Della Valpolicella Wine

Grapes Used To Make Amarone Della Valpolicella Wine
Uve Corvinone presso il vigneto Tenute Ugolini, Italia.

Ci sono solo 12.000 ettari nel mondo dove si coltivano le uve Corvina e Corvinone, e si trovano in Valpolicella.

Inizialmente solo Corvina (Corvina Veronese), Corvinone e Rondinella venivano utilizzate per produrre vini Amarone. Ma, negli ultimi tempi, alla miscela sono state aggiunte anche uve come Molinara e Oseleta in quantità minori.

Il miglior vino della Valpolicella proviene da uve Corvina, le più rare Corvinone e Rondinella. Oseleta e Molinara sono considerate uve di qualità inferiore a causa dei loro maggiori volumi di produzione.

L'uva Corvina si aggiunge all'aroma e ai sapori, mentre il Corvinone contribuisce al colore, al livello di tannini e all'eleganza del vino Amarone.

Le regioni della Valpolicella dove si produce l'Amarone

Ha tre zone principali, Classico, Est e Valpantena.



1. Classico

Le regioni della Valpolicella dove si produce l
I vigneti della Cantina Zenato in Valpolicella Classico

Le valli principali della Valpolicella Classico si estendono sui Monti Lessini e sono conosciute come regioni vitivinicole tradizionali della Valpolicella. Queste regioni, compresi i vigneti come Negrar e Sant'Ambrogio, si trovano appena a nord di Verona, ai piedi delle Alpi più basse. I vini di questa denominazione sono più aromatici, più morbidi e fruttati.



2. Est

La regione Est (che significa Est) è prossima alla regione del vino Soave. È considerata una nuova regione per i vini Amarone, ei vini prodotti sono più freschi, più morbidi e mantengono i loro sapori più a lungo.



3. Valpantena

Questa regione vinicola si trova a est della regione Classico. I vini di questa zona sono come il Valpolicella Classico in termini di stile ma offrono più sapori di frutta e aromi di erbe.

I famosi vigneti della Valpantena includono il Cerro Veronese e il Verona.

Il vino della Valpolicella è classificato in cinque livelli.

L'Amarone è classificato di Livello 4 tra i vini della Valpolicella. Ecco come appare la classificazione:

Classificazione dei vini Amarone e Valpolicella

Classificazione dei vini Amarone e Valpolicella

Esistono cinque distinti livelli o livelli di vini della Valpolicella:

Level 1: Valpolicella Classico DOC (11% - 12% ABV)

Questo vino è prodotto sotto la DOC Valpolicella della regione Veneto ed è considerato un vino rosso quotidiano perché prodotto in grandi quantità.

Le uve utilizzate per produrre questo vino sono tutte coltivate nella tradizionale zona del Classico.

Level 2: Valpolicella Superiore DOC (12% ABV)

Questo vino rosso viene invecchiato per un anno in botti di legno. I vini Valpolicella Superiore sono considerati il ​​vino più versatile della famiglia Valpolicella.

I produttori di vino possono sperimentare di più con questo vino per esaltare nuovi sapori. Usano uve parzialmente appassite o uve vendemmiate tardivamente nel loro blend.

Level 3: Valpolicella Superiore Ripasso DOC (14% ABV)

Also called Ripasso della Valpolicella or Valpolicella Ripasso, this wine received its DOC status in 2009.

Subisce due processi di fermentazione. La prima è la solita fermentazione con uve fresche. Successivamente, viene miscelato con bucce e solidi di uva Amarone (noto come Ripasso). Il secondo processo di fermentazione è ciò che conferisce al vino il suo colore, i livelli di alcol e la consistenza.

Level 4: Amarone della Valpolicella DOCG (14% - 16% ABV)

Il vino Amarone è prodotto con uve della Valpolicella appassite per 4-5 mesi. L'appassimento dell'uva toglie l'acqua e concentra gli zuccheri.

Il vino Amarone della Valpolicella DOCG viene invecchiato per 2-5 anni prima di essere commercializzato.

Level 5: Recioto della Valpolicella DOCG (12% ABV)

Questo è il vino da dessert perfetto! È estremamente concentrato e prodotto con le stesse uve e processo dell'Amarone. Invece, la fermentazione viene interrotta prima del completamento per lasciare lo zucchero residuo nel vino.

Il gusto e le caratteristiche del vino Amarone

Il gusto e le caratteristiche del vino Amarone

Puoi aspettarti un'elevata acidità e aromi audaci di fico nero, liquore alla ciliegia, amarena, cannella, frutta matura e salsa di prugne. Al palato ci saranno anche note di cioccolato, polvere di ghiaia tritata e pepe verde in grani.

I vini Amarone più vecchi offrono più sapori di zucchero di canna, fichi e melassa.

Questo vino ha anche un tocco di zucchero residuo naturale. Questo zucchero residuo completa i livelli di acidità naturalmente elevati e aggiunge alla sua audacia.

Degustare l'Amarone è un'esperienza che ogni appassionato di vino deve vivere!

Sorseggia questo vino in una bottiglia di grandi dimensioni bicchiere di vino per raccogliere tutti i deliziosi aromi. Servire vini Amarone giovani a temperatura ambiente e vini più vecchi a temperature leggermente più fresche.



Caratteristiche del vino Amarone

  • Corpo: Vino rosso corposo
  • Tannini: Tannini fermi
  • Alcol in volume (ABV): Minimo 14%, solitamente tra il 15% e il 16%
  • Zucchero residuo: Massimo 0,9% per un ABV del 14%, fino a circa l'1,2% per un ABV superiore.
  • Acidità: Alta acidità

Amarone Della Valpolicella Wine Styles

Amarone Della Valpolicella Wine Styles

You can find three distinct styles of Amarone Della Valpolicella.



1. Normale

L'Amarone Normale ha bisogno di un invecchiamento minimo di due anni in botti di rovere. Questo vino dovrebbe essere aperto 10 anni dopo la sua uscita.



2. Riserva

L'Amarone Riserva deve essere invecchiato per un minimo di quattro anni in rovere francese, americano o di Slavonia.

Alcune cantine, come Zenato, preferiscono utilizzare botti di rovere di Slavonia rispetto alle barriques francesi. L'invecchiamento del vino in rovere di Slavonia è più delicato e consente una maggiore durata e sapori più evidenti.

Le uve utilizzate per l'Amarone Della Valpolicella Riserva vengono raccolte in lotti più piccoli e lasciate un po 'più di tempo per invecchiare. L'Amarone Riserva può invecchiare bene fino a 20 anni o più.



3. Recioto

Il vino Recioto della Valpolicella è dal lato più dolce, più concentrato e più longevo dell'Amarone.

Quando si sceglie un Amarone per ogni occasione, è bene conoscere la metodologia utilizzata per produrli.

Metodi di vinificazione unici utilizzati per creare l'Amarone Della Valpolicella

Metodi di vinificazione unici utilizzati per creare l

Le cantine utilizzano i metodi di vinificazione dell'Appassimento per produrre il vino Amarone.

L'appassimento è il metodo originale utilizzato per l'appassimento delle uve. Le uve appassite vengono quindi pressate e fatte fermentare.

Con la tecnologia moderna, invece, sono emersi due nuovi stili che decidono il gusto e la longevità del vino.



1. Metodo di vinificazione tradizionale

Cantine come Bertani e Quintarelli utilizzano il metodo tradizionale per appassire le uve e poi fermentarle in botti di castagno o rovere. In questo metodo, i produttori utilizzano uve Corvina, Corvinone e Rondinella nel loro blend.

Quando prodotto con questo metodo, il vino Amarone della Valpolicella ha un'acidità elevata che gli conferisce un grande potenziale di invecchiamento.

Questo metodo esalta i sapori di ciliegia rossa, cannella e pepe verde in grani.

L'Amarone prodotto con metodi tradizionali potrebbe durare tranquillamente fino a 40 anni. Quando tu apri la bottiglia , far decantare il vino per un paio d'ore prima di servire.



2. Metodo di vinificazione moderno

Enologi come Masi e Allegrini utilizzano l'approccio più moderno di appassire rapidamente le uve in ambienti umidi e termocondizionati. Successivamente maturano il loro vino Amarone in botti nuove di rovere.

I vini Amarone con questo metodo sono più audaci al momento del rilascio a causa del nuovo invecchiamento in rovere. Il nuovo invecchiamento in rovere aggiunge anche aromi di liquore alla ciliegia, cioccolato, melassa e vaniglia.

Alcune cantine aggiungono anche vitigni non regionali come Cabernet Sauvignon, Merlot e Sangiovese uva al blend.

Alcuni dei vini prodotti con questo metodo durano solo 8 - 10 anni, mentre altri potrebbero durare 20 anni o più.

Raccomandato