Blog

Vino di Bordeaux: regioni, migliori vini, prezzi (2021)

Curioso di sapere tutto sul vino bordolese prima di acquistare alcune delle migliori bottiglie?

I vini incredibilmente deliziosi e di alto valore di Bordeaux - una delle più rinomate regioni vinicole francesi - hanno deliziato gli intenditori di vino, nel corso dei secoli. Alcuni dei migliori vini Cabernet Sauvignon e Merlot del mondo provengono anche da questa regione (la patria ancestrale di queste famose uve).

Ma perché il vino di Bordeaux è così popolare? Com'è fatto?

In questo articolo, esploreremo tutto ciò che riguarda questa regione, gli stili di vino, le classificazioni, l'abbinamento dei cibi e il potenziale di invecchiamento. Ti mostreremo anche ille migliori bottiglie bordolesie il modo migliore per acquistaree investire in loro.



Ulteriore lettura:

Esplora i modi migliori per iniziare Investire nel vino per raccogliere profitti a lungo termine.

Questo articolo contiene

(Fare clic su un collegamento di seguito per passare a una sezione specifica)

  • Una rapida introduzione al vino di Bordeaux
  • Una breve storia del vino di Bordeaux
  • Qual è la differenza tra i vini Bordeaux e Borgogna?
  • Varietà di uva bordolese
  • Viticoltura e vinificazione bordolese
  • Le sei regioni vinicole di Bordeaux
  • Classificazione dei vini di Bordeaux
  • Servizio e abbinamento gastronomico con vino bordolese
  • Investire nel vino di Bordeaux
  • Squisiti vini di Bordeaux per arricchire la tua collezione nel 2021
  1. Peter 2016
  2. Chateau Cheval Blanc 2016
  3. Château Mouton Rothschild 2016
  4. Chateau d'Yquem 2015
  5. Chateau Lafite Rothschild 2015
  6. Liber Pater 2010
  7. Chateau Haut-Brion White 2016
  8. Chateau Margaux 2015
  9. Chateau Latour 2005

Una rapida introduzione al vino di Bordeaux

Vino Bordeaux

Viene chiamato qualsiasi vino della vasta regione di Bordeaux nel sud-ovest della FranciaVino bordolese, anche se il termine è diventato quasi sinonimo di vino rosso in particolare.

Con oltre 120.000 ettari di superficie vitata, Bordeaux è la più grande regione vinicola della Francia - merita sicuramente un tour del vino!


La regione è divisa in due dall'estuario della Gironda, che si divide nei fiumi Garonna e Dordogna. Questo divide la regione in tre aree vinicole tradizionali: la Rive Gauche, la Rive Gauche e l'Entre-Deux-Mers.

Circa il 90% della produzione di vino di Bordeaux è un blend rosso, a base di Cabernet Sauvignon o Merlot. Il resto è bordeaux bianco composto da Sémillon e Sauvignon Blanc, oltre a rosati e spumanti.


Una breve storia del vino di Bordeaux

Storia

La storia millenaria di Bordeaux inizia con i romani, che coltivavano l'uva Biturica nel I secolo.

Nel 1152, Bordeaux divenne territorio inglese e navi cariche di vino claret furono esportate in Inghilterra, adornando le tavole dei re.

La domanda aumentò, i vigneti si espansero e Bordeaux stabilì il monopolio della produzione e del commercio di vino in Inghilterra. Questo si è fermato con la Guerra dei Cent'anni, ma non ha impedito al vino di Bordeaux di evolversi.

Nel XVII secolo furono utilizzate botti sterilizzate e fu introdotto un nuovo chiaretto francese. Questo è diventato il prototipo della moderna miscela rossa bordolese. Durante il periodo coloniale, le bottiglie tappate e sigillate sostituivano le botti per il trasporto del vino.


La Classificazione del 1855, che ha identificato i migliori produttori regionali, ha contribuito a guidare ulteriori miglioramenti nella qualità del vino.

Alla fine il vino di Bordeaux divenne famoso in tutto il mondo grazie alla sua vicinanza a un importante porto per una facile esportazione. Le talee dei vigneti storici di Bordeaux si sono fatte strada attraverso i continenti, quindi puoi ringraziare Bordeaux per la pletora di scelte che hai nel vino Cabernet Sauvignon e Merlot!

Qual è la differenza tra i vini Bordeaux e Borgogna?

Bordeaux vs Borgogna

Bordeaux e Borgogna sono due diverse regioni vinicole in Francia e producono prestigiosi vini rossi e bianchi. La differenza sta nelle uve utilizzate e negli stili di vino.

I vini di Bordeaux sono prevalentemente rossi a base di Cabernet e Merlotmiscele, mentre i vini di Borgogna sono di solitomonovitignoPinot Noir rossi e Chardonnay vini bianchi.

Il clima più caldo di Bordeaux produce vini dalle note dolci di frutta scura, con i suoi migliori classificati comePremier Cru Classé.

La Borgogna è più fresca, i suoi vini più terrosi, con punte di spezie e frutti rossi più profondi. I suoi migliori vini sono intitolatiPremier Grand Cru Classé.

Per saperne di più: Scopri altri deliziosi vini rossi e vini bianchi rinfrescanti che puoi aggiungere alla tua raccolta.

Varietà di uva bordolese

Varietà di uva bordolese

La miscela bordolese è un modello comune per le miscele in altre regioni. I principali vitigni utilizzati inMiscele rosse bordolesisiamo:

Miscele rosse bordolesi
  • Cabernet Sauvignon
  • Merlot
  • Cabernet Franc

Le miscele possono includere anche queste uve rosse ausiliarie:

  • Piccolo Verdot
  • Malbec
  • Carmenere

La miscela bordolese della sponda sinistra tende ad essere dominante Cabernet, mentre quella bordolese della riva destra è più a base di Merlot.

L'uva chiave pervino bianco bordolesesiamo:

Vino Bianco Bordeaux
  • Sémillon
  • Sauvignon Blanc
  • Muscadelle

Semillon e Sauvignon Blanc sono la base del longevo vino dolce Sauternes. Altri vitigni per vino bordolese bianco:

  • Sauvignon grigio
  • Ogni bianco
  • Colombard
  • Merlot bianco

Ora diamo un'occhiata ai metodi di vinificazione di Bordeaux.

Viticoltura e vinificazione bordolese

Viticoltura e vinificazione bordolese

La regione vinicola di Bordeaux offre un eccellente terroir per la coltivazione della vite e ha perfezionato i suoi processi di viticoltura e vinificazione nel corso dei secoli.



Viticoltura

Viticoltura

Una base calcarea favorevole alla vite, con terreno di ghiaia, pietra sabbiosa e argilla, sono caratteristiche comuni di un vigneto di Bordeaux.

Le viti sono generalmente allevate a guyot doppio o singolo, con raccolta manuale preferita dalle tenute più prestigiose. Le piogge e l'umidità possono presentare difficoltà durante la stagione di crescita, quindi la vendemmia è una considerazione importante quando si sceglie una bottiglia.



Vinificazione

Vinificazione

Il concetto di terroir gioca un ruolo fondamentale. I vini che provengono da vigneti adiacenti possono avere un sapore molto diverso.

I metodi di vinificazione variano a seconda degli stili bordolesi, ma iniziano con la vendemmia, la cernita e la pressatura. Lo zuccheraggio è consentito ed è abbastanza comune.

Il succo d'uva viene fermentato, spesso in tini di acciaio inox, quindi trasferito in 'barriques' (botti di rovere da 225 litri) per l'affinamento. L'affinamento in botte dura normalmente un anno.

A seconda dell'enologo, l'assemblaggio del vino può avvenire in qualsiasi momento tra la pressatura e l'imbottigliamento. I vini solitamente subiscono un ulteriore periodo di affinamento dopo l'imbottigliamento, prima di essere messi in vendita.

Le sei regioni vinicole di Bordeaux

Le tre regioni vinicole tradizionali di Bordeaux sono ulteriormente suddivise nelle 'sei famiglie' di vini di Bordeaux.



1. Il Medoc

Il Medoc

La regione vinicola del Médoc si trova sulla riva sinistra del fiume Gironda, famosa per i terreni ghiaiosi e le caratteristiche di grafite delle sue miscele di Cabernet Sauvignon.

I vini Médoc sono tra i più audaci e tannici di Bordeaux, ottimi per l'invecchiamento.

I potenti vini rossi di Margaux portano note di lampone, ciliegia e ribes, mentre quelli di Pauillac sono ricchi e densi di aromi di liquirizia, amarena e creme de cassis.

Altre denominazioni prestigiose includono Haut-Médoc, Saint-Julien e Saint-Estèphe.



2. Graves e Sauternes

Graves e Sauternes

Graves e Sauternais si trovano sulla riva sinistra della Garonna, a sud di Medoc. Questa regione di Bordeaux produce un meraviglioso vino rosso Cabernet ma è probabilmente più conosciuta per i suoi incredibili vini bianchi.

Il vino bianco secco della denominazione Pessac Leognan è complesso e intenso, ha note di acacia, pesca e nocciola e invecchia bene.

Sauternes e Barsac si trovano lungo una parte piuttosto umida del fiume Garonna, con mattine nebbiose che incoraggiano la crescita del fungo Botrytis. Ciò si traduce in Barsac e Sauternes degni di età ed eleganti vino da dessert .



3. Blaye e Bourg

Blaye e Bourg

I vigneti ondulati di Blaye e Bourg producono vini rossi giovani e rotondi e vini bianchi secchi. Questa regione di Bordeaux sulla riva destra è talvolta trascurata in quanto non ha grand cru ma produce comunque ottimi vini che possono essere fruttati e freschi, o morbidi, tannici ed equilibrati.



4. Il Libournais

Il Libournais

Il terreno argilloso rosso di questa regione vinicola della riva destra produce il morbido vino rosso di Bordeaux che di solito è a base di Merlot. Questi vini sono audaci e succosi ma hanno un tannino più morbido e raffinato, alcol e acidità inferiori.

Le denominazioni più note sono Pomerol e Saint-Emilion, che formano entrambe una miscela bordolese potente e raffinata che invecchia bene.



5. Entre-Deux-Mers

Tra due mari

Entre-Deux-Mers significa letteralmente 'tra due maree', il che è appropriato poiché questa regione si trova tra i fiumi Garonna e Dordogna.

La denominazione Entre-Deux-Mers si applica esclusivamente ai vini bianchi secchi, sebbene questa regione abbia anche molte denominazioni che producono vino rosso e vini bianchi dolci .

Cadillac e Loupiac, ad esempio, ospitano i vini bianchi canditi botritizzati. Nel frattempo, la denominazione Graves de Vayres comprende vini sia rossi che bianchi.



6. Bordeaux e Bordeaux Supérieur

Bordeaux e Bordeaux Superior

Le regioni Bordeaux e Bordeaux Supérieur si sovrappongono alle altre cinque regioni. Include il file scintillante Cremant de Bordeaux che può essere vino bianco o rosato, Bordeaux Rosé, Bordeaux Clairet così come i più generici Bordeaux e Bordeaux Supérieur AOC.

Mentre queste regioni definiscono le denominazioni di Bordeaux, ci sono anche cinque classificazioni utilizzate per classificare i vini di Bordeaux.


Leggi anche: Soddisfa la tua voglia di dolci con questi deliziosi vini Moscato !

Classificazione dei vini di Bordeaux

Ecco un rapido sguardo alle cinque classifiche del Bordeaux.



1. Crus Classés de 1855 (Classificazione del 1855)

La classificazione del 1855 Crus Classés de 1855

La Classificazione del 1855 introdotta in epoca napoleonica rivoluzionò il modo in cui si giudicava e si definiva la qualità del vino. Identifica i primi 61 castelli per il vino rosso a Medoc e Graves e 26 castelli a Sauternes e Barsac per il vino bianco dolce.

La categoria dei vini rossi ha cinque livelli, che inizia con First Growths, etichettato 'Premier Cru', che rappresenta ilil meglio del megliodi rosso bordeaux. Il secondo miglior Bordeaux è Second Growths, through Third, Fourth, fino al Fifth.

La categoria dei vini bianchi dolci ha tre livelli, a cominciare dal Premier Cru Superieur, quindi dai Premiers Crus ai Deuxiemes Crus.



2. Crus Classés de Graves

Crus Classés de Graves

La classificazione Graves è stata avviata nel 1953 e mette in evidenza 16 castelli nel Pessac-Leognan AOC e i loro notevoli vini rossi e bianchi.



3. Crus Classés di Saint-Emilion

Crus Classés di Saint-Emilion

La classificazione di Saint-Emilion è iniziata nel 1954 e viene rivista ogni 10 anni. Copre 82 tenute nell'AOC di Saint-Emilion, suddivise in 64 classi Grands Crus e 18 classi Premiers Grands Crus.



4. Crus Bourgeois du Médoc

Crus Bourgeois du Médoc

Il Cru Bourgeois raccoglie molte belle tenute del Medoc che non sono entrate nella classificazione del 1855. Questa è una classificazione a livello singolo in evoluzione. Ogni anno, tra le 240 e le 260 proprietà formano l'Alliance des Crus Bourgeois.



5. Crus Artisans

Crus Artisans

La classificazione Cru Artisans identifica 36 cantine medio-piccole del Medoc che eccellono. L'elenco viene rivisto ogni cinque anni.



Famosi produttori di vino di Bordeaux

Indipendentemente dalla classificazione, ecco alcuni dei produttori di vino più famosi di Bordeaux, a partire da cinque tenute First Growth:

  • Chateau Haut-Brion
  • Château Lafite-Rothschild
  • Chateau Latour
  • Château Margaux
  • Chateau Mouton Rothschild
  • Château Cheval Blanc
  • Chateau Ausone
  • Le Pin
  • Peter
  • Castello di Yquem

Il vino rosso Cabernet e Merlot di Château Haut-Brion è l'unico blend bordolese a essere classificato due volte: nella classificazione del 1855 e nella classificazione di Graves. La cosa più interessante è che ha il suo ricercato Château Haut-Brion Blanc biancononclassificazione!


Il vino bordolese può essere eccezionale anche se non è classificato. Quindi, non andare solo dalle classificazioni dei vini di Bordeaux quando guardi all'acquisto.

Servizio e abbinamento gastronomico con vino bordolese

Per vivere il vero carattere del vino bordolese, dovrebbe essere servito correttamente con i cibi giusti per esaltarne i sapori.



A. Come servire il vino bordolese

Servendo

La decantazione aprirà i tuoi vini di Bordeaux prima di berli. I vini più vecchi dovranno essere decantati per un massimo di 4 ore per rimuovere i sedimenti.

La temperatura di servizio è importante. Un vino troppo freddo può perdere il suo aroma e, se è troppo caldo, l'alcol potrebbe essere troppo pronunciato. Ecco una linea guida:

  • Blend rosso bordolese: Servire intorno ai 17 ° C
  • Bordeaux bianco secco: Servire fresco a 8 ° C (46 ° F)
  • Bordeaux bianco dolce: Servire fresco a 6 ° C (42 ° F)

Usa un corretto bicchiere di vino , come un bicchiere bordolese, per catturare l'aroma del vino bordolese.



B. Abbinamento gastronomico con vino bordolese

Abbinamenti gastronomici

A seconda dello stile di vino bordolese che stai servendo:

  • Abbina un bordeaux fruttato e rotondo rosso con un tagliere di salumi, tacchino o selvaggina.
  • Il bordeaux rosso intenso si abbina a manzo, bistecca o agnello.
  • Rose e bianchi secchi si abbinano bene con insalate o salmone affumicato.
  • Un bianco dolce o secco si abbina a ostriche, capesante o sushi.
  • Giovanile netto o i vini rosati sono i migliori amici con pasta, riso e pizza.

Leggi anche: Scoprire quante calorie ci sono in quel bicchiere di rosso Bordeaux.

Ora, i vini di Bordeaux sono molto ricercati traamanti del vinoeinvestitorinello stesso modo. Vediamo perché.

Raccomandato