Blog

Brunello di Montalcino - Region, Best Wines, Prices (2021)

Keen to explore Brunello di Montalcino wine?

Il Brunello di Montalcino è uno dei vini italiani più apprezzati. Regale e longevo, è uno dei vini a base di Sangiovese del famoso trio toscano che comprende Chianti e Vino Nobile di Montepulciano .

Dei tre, il Brunello è conosciuto come la migliore espressione dell'uva Sangiovese.

Ma cosa fa questogranatobellezza così speciale?

In questo articolo, esplora da dove proviene questo prestigioso vino rosso, come è fatto, il suo profilo gustativo, alcuni dei migliori imbottigliamenti e il modo migliore per acquistarli.



Ulteriore lettura

Quali sono i vini rossi più gustosi da non perdere nel 2020? Questa guida al vino rosso ha tutto! Vuoi invece il vino bianco? Ecco un guida super informativa ai bianchi più celebrati per entrare in possesso!

Questo articolo contiene

(Fare clic su un collegamento di seguito per passare a una sezione specifica)

  • All About Brunello di Montalcino
  • La regione del vino di Montalcino e gli stili del vino
  • Vinificazione del Brunello: tecniche tradizionali vs moderne
  • How Does Brunello di Montalcino Taste?
  • Alcune straordinarie annate di Brunello
  • Bottles of Brunello di Montalcino To Buy in 2021
  1. 2012 Argiano Brunello di Montalcino Riserva DOCG
  2. 2012 Biondi Santi Tenuta Greppo Riserva, Brunello di Montalcino DOCG
  3. 2010 Casanova di Neri Cerretalto, Brunello di Montalcino DOCG
  4. 2010 Castiglion del Bosco 'Zodiac Monkey' Limited Edition
  5. 2010 Le Chiuse Diecianni Brunello di Montalcino Riserva DOCG
  6. 2011 Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino Riserva DOCG
  7. 2006 Case Basse di Gianfranco Soldera Brunello di Montalcino Riserva DOCG
  8. 2010 Il Marroneto Madonna delle Grazie, Brunello di Montalcino DOCG

All About Brunello di Montalcino

All About Brunello di Montalcino
Carpineto Brunello di Montalcino 2014

Il Brunello di Montalcino è un vino rosso prodotto in Toscana, classificato come vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) più alto d'Italia.


È ilsoloVino rosso toscano da un solo vitigno - 100% Sangiovese.

Ecco cosa esploreremo:


  • The Sangiovese Grosso grape varietal
  • Storia del vino Brunello
  • La regione del vino di Montalcino e gli stili del vino
  • Il terroir di Montalcino
  • Stili di vino di Montalcino
  • Lo scandalo Brunellopoli


Leggi anche:

Nel frattempo, dai un'occhiata a queste guide complete su:

  • I marchi di vino rosso più desiderabili nel mondo
  • Il migliori vini rossi italiani devi avere nella tua cantina adesso!


The Sangiovese Grosso grape varietal

Il Sangiovese è il vitigno più comunemente coltivato in Italia. Viene coltivato anche in molti altri paesi, tra cui Francia , Argentina e Stati Uniti.


Il Brunello di Montalcino è ottenuto dal vitigno toscano noto comeBrunellooSangiovese Grosso.

Il Sangiovese Grosso è una bacca dalla buccia spessa, che produce vini con tannino alto, elevata acidità e aromi di frutta audaci. Mentre i sapori di frutta contribuiscono alla popolarità duratura del vino Brunello, sono il tannino e l'acidità che conferiscono al vino la sua lunga vita, spesso sviluppando le sue migliori espressioni solo dopo un decennio o più.



Storia del vino Brunello

History of Brunello di Montalcino wine
Brunello di Montalcino DOCG 2015 - Casisano

Il nome “Brunello” è un diminutivo della parola “Bruno” (marrone), che in origine era il nome del vitigno Sangiovese coltivato a Montalcino.

Un vino “Brunello” prodotto a Montalcino fu registrato per la prima volta all'inizio del XIV secolo. Ma il vino che conosciamo oggi è stato prodotto per la prima volta da un enologo toscano, Clemente Santi, a metà del XIX secolo. Ha isolato piantagioni di vigneti di Sangiovese per produrre un vino varietale al 100%.

Il nipote di Santi, Ferruccio Biondi-Santi, pubblicò la prima versione moderna del Brunello di Montalcino nel 1888 dopo un invecchiamento di oltre un decennio in botti di legno.

Alla fine della seconda guerra mondiale, il Brunello si era guadagnato la reputazione di uno dei vini più rari d'Italia, con Biondi Santi come unico produttore commerciale.

Oggi ci sono oltre 200 aziende vinicole che producono Brunello di Montalcino, anche se Biondi-Santi rimane una delle tenute più belle di Montalcino.

Fatto divertente!

L'anno 2021 è particolarmente speciale in quanto Biondi Santi rilascia la sua Riserva Brunello di Montalcino 2012. Questo è stato l'ultimo vino che il defunto Franco Biondi-Santi (nipote di Ferrucio, scomparso nel 2013) ha avuto una mano a produrre.

L'eredità della tenuta continua con i figli di Franco.


La regione del vino di Montalcino e gli stili del vino

La regione del vino di Montalcino e gli stili del vino

Montalcino si trova a 564 m sul livello del mare in provincia di Siena, nella regione vinicola della Toscana. È diventato il primo Vino italiano regione a ottenere una denominazione DOCG nel 1980, insieme al Barolo piemontese.



Il terroir di Montalcino

Montalcino è una zona collinare con uno dei climi più caldi e aridi della Toscana.

La sua altitudine e il clima consentono alle uve Sangiovese di maturare in modo più coerente e completo che in qualsiasi altra parte della Toscana. Le uve qui maturano fino a una settimana prima della vicina Montepulciano.

Il terroir di Montalcino è calcareo, scisto, argilloso, vulcanico e galestro (marna friabile). Lo stile e la complessità dei vini di Montalcino dipendono molto da questo terroir.

In generale:

  • Vini della Valleprovengono dalla base delle colline di Montalcino lungo la Val d’Orcia. I depositi più spessi di argilla si traducono in un vino con un colore più forte e tannini con aromi di frutta nera più pronunciati. L'innata intensità di questi vini permette loro di invecchiare bene utilizzandoli invecchiamento moderno tecniche.
  • Vini di collinaprovengono da vigneti posti a quote più elevate dove il suolo è digalestro(marna friabile) e argilla. Le uve di un vigneto su queste colline hanno un corpo più leggero, con accenti più floreali e di frutti rossi. Questi vini fanno meglio con stagionatura tradizionale metodi.

Il Brunello di Montalcino può essere il vino principale di Montalcino, ma non è l'unico stile prodotto nella regione.



Stili di vino di Montalcino

Brunello di Montalcino wine styles

Il Brunello non è l'unico vino di Montalcino.

Un vignaiolo nella regione di Montalcino può anche produrre vino con i DOC Sant'Antimo e Moscadello di Montalcino e l'IGT Toscana. I vini prodotti con Toscano IGT sono solitamente caratterizzati da vitigni bordolesi.

Ecco i diversi vini di Montalcino:

1. Brunello di Montalcino (Normale & Riserva)

Il Brunello di Montalcino deve essere Sangiovese al 100%, prodotto e imbottigliato a Montalcino, con un minimo di 12,5% Alcol in Volume (ABV.)

Le due varianti di questo grande vino sono:

  • Normale: Richiede un totale di 5 anni di invecchiamento, con un minimo di 2 anni in rovere e 4 mesi in bottiglia dopo la vendemmia
  • Riserva: Richiede un totale di 6 anni di invecchiamento, con un minimo di 2 anni in rovere e 6 mesi in bottiglia dopo la vendemmia

2. Rosso di Montalcino

La creazione del Brunello di Montalcino richiede molto tempo e le annate non sempre vanno bene.

La denominazione Rosso di Montalcino DOC era un modo per dare ai produttori di Brunello qualcosa da produrre in attesa che il Brunello invecchiasse.

Il Rosso di Montalcino è un'ottima alternativa al Brunello per due motivi.

  • È un vino 100% Sangiovese.
  • Regolamento dalConsorzio del Vino Brunello Montalcinosono così severi che alcuni vini destinati al Brunello vengono declassati in Rosso.


Ad esempio, alcune cantine declassificano il loro Brunello invecchiato 2-3 anni in Rosso se non si sviluppa come previsto.

Questo non rende il Rosso di Montalcino un vino inferiore. Mancherà semplicemente del potenziale del Brunello di invecchiare e arrivare a un carattere più complesso. Ma questo significa anche che il Rosso è più accessibile del Brunello, essendo più leggero e meno tannico.

3. Sant’Antimo

Sant’Antimo DOC copre un'ampia varietà di vini rossi e bianchi di Montalcino (etichettati rispettivamente Rosso e Bianco).

Devono essere imbottigliati in provincia di Siena. Possono essere vini monovarietali o miscele che utilizzano entrambi internazionale e uve locali come Cabernet Sauvignon, Merlot, Sauvignon Blanc, Chardonnay , e così via.

Anche il Vin Santo dolce è prodotto sotto questa DOC.

4. Moscadello di Montalcino

Moscadello di Montalcino is a vino bianco dolce ottenuto da uve moscato bianco ed è disponibile in tre stili - fermo, scintillante and late harvest. One of the most popular Moscadello di Montalcino wines is a late harvest known as Castello Banfi Florus Moscadello di Montalcino.

Il Brunello di Montalcino è popolare, costoso e anche uno dei più vini contraffatti .

Lo scandalo Brunellopoli

Nel 2008, le autorità italiane hanno indagato sulle affermazioni secondo cui diversi produttori di Brunello di Montalcino stavano 'adulterando' i loro vini Brunello con altri vitigni come il Merlot, in violazione delle normative DOCG.

Le cantine che lo hanno prodotto successivamente hanno declassificato questi vini. E la stampa italiana ha coniato questo fiasco 'Brunellopoli'.

Vinificazione del Brunello: tecniche tradizionali vs moderne

Vinificazione del Brunello: tecniche tradizionali vs moderne

Il vino Brunello di Montalcino subisce un lungo periodo di macerazione durante la fermentazione alcolica, dove il sapore e il colore vengono estratti dalla buccia. Tipicamente segue una fermentazione malolattica secondaria prima che il vino sia pronto per l'invecchiamento.

Ci sono due tecniche quando si tratta di invecchiare i vini Brunello.



1. Il metodo tradizionale

Tradizionalmente, i produttori di vino utilizzano una grande botte di rovere di Slavonia, chiamata 'botte' dalla Croazia nord-orientale. Queste botti rilasciano pochissimi lattoni di quercia nel vino e vengono utilizzate semplicemente come contenitori per consentire l'esposizione all'ossigeno per lo sviluppo del sapore terziario.

I vini invecchiati in questo modo tendono a sviluppare più aromi di frutta secca, fiori, sottobosco e cuoio con un lungo potenziale di invecchiamento.



2. Il metodo moderno

Alcuni viticoltori ritengono che il metodo tradizionale richieda troppo tempo per invecchiare il Brunello. Usano botti francesi più piccole chiamate “barriques” che conferiscono più lattoni di rovere al vino.

L'esposizione all'ossigeno aumenta a causa delle barriques più piccole, quindi i vini saranno pronti da bere prima di quelli prodotti tradizionalmente. Questi vini tendono ad avere più aromi di frutta nera, zucchero di canna, cioccolato e vaniglia.

How Does Brunello di Montalcino Taste?

How Does Brunello di Montalcino Taste?
Brunello di Montalcino Riserva DOCG “Colombaiolo” 2012 - Casisano

Il metodo di invecchiamento può influire sul gusto finale del Brunello di Montalcino. Ma questo vino ha una tale capacità di evolversi che più a lungo invecchia, più cambia il suo profilo gustativo.



Profilo del gusto

Le espressioni più comuni di questo vino includono un profumo intenso e persistente con sentori e sapori di legno aromatico, sottobosco, mora, amarena, vaniglia leggera e confettura. Di solito è corposo con un'ottima struttura tannica e un equilibrio fornito da una brillante acidità.

Brunello giovaneè fruttato e floreale, con ciliegie, mirtilli rossi secchi, fragoline di bosco, mora, violette e liquirizia. Il tannino è avvolgente con una spiccata acidità che si conclude su una nota aspra e astringente.

Old Brunelloavrebbe invecchiato almeno 10 anni. Diventa più dolce, con note più dolci di ciliegie candite, fichi secchi, nocciole e cuoio cotto al sole. I tannini si ammorbidiscono, diventando cioccolatosi e l'acidità è deliziosa. Cerca molti aromi di frutti rossi e un'elevata acidità per un Brunello degno di invecchiamento.



Abbinamenti gastronomici

L'elegante composizione del Brunello di Montalcino, con i suoi tannini morbidi, la personalità fruttata e l'elevata acidità lo rendono un buon abbinamento per carni rosse e selvaggina accompagnate da funghi carnosi o tartufi.

Formaggi come il pecorino toscano, stagionativuoto,o altri formaggi strutturati sono adatti anche al Brunello.

Alcune straordinarie annate di Brunello

Le annate di vino eccezionali non arrivano tutti gli anni.

Secondo ilConsorzio del Vino Brunello Montalcino, ce ne sono stati solo otto annate stellari negli ultimi 20 anni. Questi sono 2019, 2016, 2015, 2012, 2010, 2007, 2006, 2004.

Il Brunello di Montalcino 2015, ad esempio, è noto per essere un'annata entusiasmante di frutti vividi, fresca acidità e tannini gommosi. Un appassionato di vino o un collezionista dovrebbe tenere d'occhio queste annate per il loro grande potenziale di invecchiamento.

Tuttavia, diversi produttori di vino sono riusciti a produrre ottimi vini Brunello anche in anni che non erano considerati stellari, quindi troverai ancora stelle tra le altre annate.

I migliori vini Brunello di Montalcino da acquistare nel 2021 (include gusto, prezzi)

Ecco alcuni pregiati vini Brunello di Montalcino da aggiungere alla tua collezione.



1. 2012 Argiano Brunello di Montalcino Riserva DOCG

2012 Argiano Brunello di Montalcino Riserva DOCG

La tenuta di Argiano produce vini dalla fine del 1500 e attualmente produce cinque vini: Brunello, un Rosso di Montalcino e tre vini IGT Toscana. Questo Brunello 2012 è terroso al naso con un palato vellutato. Fruttato e strutturato con sentori di tabacco, cioccolato e un finale morbido.

Average price for 2012 Argiano Brunello di Montalcino Riserva DOCG: $ 100 +



2. 2012 Biondi Santi Tenuta Greppo Riserva, Brunello di Montalcino DOCG

2012 Biondi Santi Tenuta Greppo Riserva, Brunello di Montalcino DOCG

Biondi Santi è un nome sinonimo dei vini Brunello. Questa Riserva proviene dai vigneti più vecchi della Tenuta Greppo, situata a 564 m sul livello del mare. L'annata 2012 è ricca di amarene, prugna e note floreali al naso. Al palato è morbido e setoso, tannini maturi con frutta lussuosa e acidità ben integrata.

Average price for 2012 Biondi Santi Tenuta Greppo Riserva, Brunello di Montalcino DOCG: $ 500 +



3. 2010 Casanova di Neri Cerretalto, Brunello di Montalcino DOCG

2010 Casanova di Neri Cerretalto, Brunello di Montalcino DOCG

Il Cerretalto è la superstar di Casanova di Neri, con l'aroma di amarene e more mescolate a violette, spezie esotiche e pietrisco. Corposo e complesso, ha una notevole consistenza e un finale lungo che si sofferma sui sapori di frutta matura e grafite.

Average price for 2010 Casanova di Neri Cerretalto, Brunello di Montalcino DOCG: $ 400 +



4. Edizione limitata 'Zodiac Monkey' di Castiglion del Bosco 2010

2010 Castiglion del Bosco

Rosso rubino brillante, l'annata 2010 ha un profumo di bouquet complesso che inizia con una ricca miscela di frutti di bosco rossi e prugna che si apre a note balsamiche e minerali. Tannini morbidi e vellutati danno un finale lungo.

Prezzo medio per edizione limitata 2010 Castiglion del Bosco 'Zodiac Monkey': $ 700 +



5. 2010 Le Chiuse Diecianni Brunello di Montalcino Riserva DOCG

2010 Le Chiuse Diecianni Brunello di Montalcino Riserva DOCG

Questo Diecianni Riserva è uscito dopo un invecchiamento di 10 anni in azienda cantine . Si apre con aromi classici di bacche rosse, spezie scure, rosa ed erbe tritate. Il palato piacevole e strutturato offre ciliegia rossa, scorza d'arancia liquirizia e menta con tannini raffinati e fresca acidità.

Average price for 2010 Le Chiuse Diecianni Brunello di Montalcino Riserva DOCG: $ 100 +



6. 2011 Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino Riserva DOCG

2011 Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino Riserva DOCG

La Fattoria dei Barbi è una delle cinque tenute di Montalcino in attività da oltre un secolo, con bottiglie di Brunello di Montalcino risalenti al 1892 nella sua cantina. Questa Riserva 2011 offre un naso di bacche rosse, erbe tritate e aromi di spezie. Il palato è rotondo e accessibile, offrendo lampone, ciliegia, tabacco da pipa e anice stellato con tannini agili.

Average price for 2011 Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino Riserva DOCG: $ 100 +



7. 2006 Case Basse di Gianfranco Soldera Brunello di Montalcino Riserva DOCG

2006 Case Basse di Gianfranco Soldera Brunello di Montalcino Riserva DOCG

Soldera Case Basse ha una piccola ed esclusiva produzione, rendendo i suoi vini Brunello un'esperienza ricercata. L'annata 2013 è un vino sensuale con tannini setosi che creano struttura attorno a frutta espressiva e profumata. Questo è un bel Brunello di medio peso.

Average price for 2006 Case Basse di Gianfranco Soldera Brunello di Montalcino Riserva DOCG: $ 700 +



8. 2010 Il Marroneto Madonna delle Grazie, Brunello di Montalcino DOCG

2010 Il Marroneto Madonna delle Grazie, Brunello di Montalcino DOCG

La Madonna delle Grazie prende il nome da una chiesa duecentesca situata nei pressi della tenuta. Questo vino granato soddisfa il palato con ciliegie rosso scuro, menta, lavanda, caramelle dure, fiori e cannella. Questo è un profumato e succoso Brunello di Montalcino che continuerà a invecchiare bene.

Average price for 2010 Il Marroneto Madonna delle Grazie, Brunello di Montalcino DOCG: $ 400 +

Il Brunello di Montalcino è sicuramente un vino da collezionare.

Esistono diversi modi per acquistare questo vino elegante: tramite commercianti di vino online, aste o persino il tuo rivenditore di vino locale.

Tuttavia, dovrai fare le tue ricerche, autenticare, confrontare i prezzi e gestire tutti i file Conservazione e spedizione - un processo complicato, davvero!

Per risparmiarti la seccatura, perché non lasciare che una piattaforma di investimento di vino online affidabile, come Wine Club gestire invece l'intero processo di acquisto?

Raccomandato