Articolo

Crush 2009: Harvest of Love

crush.JPGDi Courtney Cochran

L'atmosfera al Vintners della Napa Valley Il rapporto sulla raccolta annuale 2009 Lunedì 12 ottobre al Waterbar Restaurant di San Francisco è stato decisamente ottimista. Quasi stordito dalla notizia, Vigneti di miele L'enologo Kristin Belair ha annunciato di aver effettivamente avuto il tempo di guardare i Giants battere i Dodgers durante il periodo del raccolto quest'anno -di persona. Altrettanto entusiasta per l'anno insolitamente mite e il raccolto dolce, Judd's Hill's Judd Finkelstein ha annunciato con orgoglio, anche se un po 'incredulo, di aver avuto anche il tempo di portare sua figlia al circo sabato scorso. Spazio per respirare
Con il tempo lontano dai vigneti e l'attività di frantumazione quasi inaudita durante il tipico periodo di vendemmia, il messaggio che è arrivato forte e chiaro dai viticoltori a disposizione per condividere le loro esperienze con la vendemmia di quest'anno è stato che è stato straordinariamente facile, anzi, quasi privo del il solito frastuono e clamore che si verifica quando l'uva deve essere portata in anticipo a causa del tempo inclemente, sia sotto forma di picchi di calore o di piogge autunnali che a volte sperimentiamo da queste parti. In tutto, quest'anno ha visto anche la fioritura e l'allegagione all'inizio della stagione, seguite da un clima mite e per lo più fresco durante tutto l'anno, ingredienti fondamentali per una vinificazione stellare.

Da parte sua, Belair ha trovato l'anno mite favorevole a, diciamo, attività extra vinose: 'Una sfida di una stagione mite è che non c'è stato nulla che abbia forzato la decisione di raccolta ... non troppo caldo, ci sono serbatoi disponibili ... quindi è significa solo un sacco di campionamenti e rimugini, controllando le fasi lunari o il mio oroscopo ', ha osservato. O, per riassumere le cose in modo più succinto, Belair ha continuato a chiamare il raccolto 'senza drammi'.

Legge sul bilanciamento
Oltre a uno stato d'animo più rilassato in generale nel paese del vino, tutto ciò significa anche che l'annata 2009 si preannuncia come una delle più equilibrate che abbiamo visto negli ultimi anni. Vale a dire, Doug Shafer di Vigneti Shafer (che a un certo punto ha affermato che la vendemmia di quest'anno è stata 'sognante') è entusiasta di aver raccolto il suo Chardonnay come al solito quando i livelli di sapore e pH segnalavano la maturità assoluta, sebbene il livello di zucchero dell'uva fosse 1-2 brix inferiore al solito. Poiché le misurazioni brix sono direttamente legate al potenziale livello alcolico di un vino, ciò significa che i vini del 2009 dovrebbero avere lo stesso sapore del solito, ma avere una gradazione alcolica inferiore rispetto alle annate tipiche della California.

Dal momento che i livelli elevati di alcol - spesso fino al 14,5% - sono diventati la norma nell'età odierna nonostante le proteste di critici e consumatori, questa mi sembra una delle migliori notizie che abbiamo sentito da Napa da un po 'di tempo. Continuando con questa tendenza di positività, Finkelstein ha sottolineato il forte carattere varietale e i 'sapori di frutta brillanti' che sta degustando nella frutta appena raccolta - ulteriori segni di quel sapore, equilibrio e carattere superlativi attendono nella bottiglia per i vini raccolti nel 2009. Da parte mia, io non vedo l'ora.

Raccomandato