Blog

Come vendere vino nel 2021 (Guida dettagliata con passaggi)

Ti chiedi come vendere bottiglie di vino della tua collezione?

Potresti possedere un vino Grand Cru Domaine de-la Romanee Conti, uno champagne Louis Roederer Cristal o qualsiasi altro vino di valore. Perderai gli interessanti profitti che potresti realizzare se non lo sapessiquando, dove e come venderlo.

Inoltre, il processo potrebbe complicarsi se provi a navigare nella ricerca, nella valutazione e nella vendita.

Allora, qual è il percorso migliore che ti garantirà unesperienza senza problemie farti risparmiare tempo e fatica?

Alla fine di questo articolo, capirai chiaramente quando vendere i tuoi vini, a chi venderli e cinque diversi modi per venderli.

Scoprirai anche cos'è senza dubbio ilpiù semplicemodo per vendere vino!



Ulteriore lettura

Quali sono i vini rossi più gustosi da non perdere nel 2020? Questa guida al vino rosso ha tutto! Vuoi invece il vino bianco? Ecco un guida super informativa ai bianchi più celebrati per entrare in possesso!

Questo articolo contiene:

(Fare clic sui collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)


Esploriamo.



Fasi del processo di vendita del vino

Questi sono i passaggi che normalmente svolgi quando vendi vino:

  • Trova il momento migliore per vendere il tuo vino
  • Trova il giusto valore delle tue bottiglie
  • Trova la piattaforma più venduta che attrae gli acquirenti giusti
  • Determina quando vendere il tuo vino (durante i mesi di punta del mercato, ad esempio).
  • Completa tutte le pratiche e le formalità legali
  • Spedisci il vino agli acquirenti tramite una società di vendita di vino affidabile

Esaminiamo questo processo in dettaglio.


Perché e quando dovresti vendere la tua bottiglia di vino?



Vorresti vendere bottiglie di vino nel tuo collezione di vini per uno di questi motivi:

  • Vuoi liberare spazio nella tua cantina per i nuovi. Potresti averne acquistati troppi troppo presto.
  • Hai bisogno di più soldi per comprare nuovi vini. In questo caso, scegli i vini prossimi alla maturità per ottenere i maggiori profitti.
  • Le bottiglie nella tua cantina si stanno avvicinando al massimo della maturità e vuoi trarne profitto.
  • Potresti perdere interesse per alcuni dei tuoi vini nel corso degli anni e desideri acquistarne di nuovi (da bere). Se la tua cantina è piena di vino francese, potresti aggiungerne di nuovi della Napa Valley negli Stati Uniti, in Cile o in Argentina.


Quando dovresti vendere i tuoi vini?

Dovresti sapere quando vendere e quandononvendere.

Vendi i tuoi vini quando sonoavvicinandosiil picco di maturità, diciamo alcuni anni prima che maturi.

Come puoi essere sicuro di quando raggiungerà il picco?

Affidati alla stima della cantina che è scritta sulle note di degustazione della cantina o sulla scheda tecnica. Inoltre, leggi le recensioni di degustazione dei critici e la loro stima della finestra di bere della bottiglia. I vini maturi che sono pronti per essere bevuti dall'acquirente sono più pregiati.

Inoltre, alcuni prezzi del vino aumentano a causa della popolarità stagionale, come lo Champagne durante le festività natalizie e i vini rosati per intrattenere gli ospiti durante la primavera e l'estate.



Quando non vendere il tuo vino

Non vendere le tue bottiglie quando il valore di mercato è basso. (Un gioco da ragazzi!)

Inoltre, evita di vendere e spedire in estate e in inverno, poiché c'è una maggiore possibilità di danni causati dal tempo.

Ora, quanto vale la tua bottiglia di vino?

Perché alcuni vini vengono venduti per meno di 100 dollari, mentre altri ti portano a mezzo milione di dollari?

Passiamo a questo pezzo cruciale del puzzle.



Qual è il valore del tuo vino?


Diversi fattori determinano il valore di un vino. Il valore del buon vino è sempre una combinazione del suo valore intrinseco e del valore reale.

Il suo valore intrinseco deriva dai seguenti fattori (prima che fosse imbottigliato):

  • Storia e reputazione della cantina
  • Classificazione della cantina (Premier Cru, Grand Cru)
  • Qualità vintage e condizioni meteorologiche
  • Scarsità o quantità di produzione
  • Terroir
  • Tecniche di vinificazione
  • Confezione
  • Critici che assaggiano recensioni e valutazioni
  • Potenziale di invecchiamento
  • Se è stato acquistato en primeur (nella botte)

Il buon vino ha anche un valore reale che si costruisce nel tempodopoviene imbottigliato.

  • Quanti proprietari precedenti ha avuto
  • Condizioni di conservazione (ad esempio, deposito in deposito o stoccaggio in un magazzino professionale o in una cantina)

Potremmo catturare tutti questi elementi - la fonte, il ciclo di vita e la conservazione del vino - usando un termine, origine .

Poiché la provenienza è fondamentale per i collezionisti di vino seri, un buon vino con molti di questi fattori a suo favore sarà una scommessa molto preziosa.

Ecco perché i vini di Bordeaux, Borgogna e Napa Valley da investimento come DRC, Château Lafite e Screaming Eagle comandano il prezzi alle stelle che lo fanno!

Ora, puoi valutare il vino da solo - questo richiederà molte ricerche di mercato, sforzi e tempo. Oppure ottieni una valutazione professionale del vino fatta da un sommelier certificato o da un perito del vino.

Così, chi comprerebbe i tuoi vini?

Tipi di acquirenti di vino

Questo è importante da sapere perché dovresti sapere come vendere a ciascuno di loro.

Il tipo di acquirenti di vino a cui dovresti rivolgerti sono:

  • Rivenditori di vino
  • Gruppi di hotel e ristoranti
  • Appassionati di vino cult e rari
  • Fondi di private equity
  • Investitori blue chip
  • Gli acquirenti si sono concentrati su una regione, un vitigno o un'azienda vinicola
  • Gestori patrimoniali alternativi

Tieni presente che non è facile trovare l'acquirente giusto per la tua collezione di vini. Ancora più difficile è trovare acquirenti per un filebottiglia singola o duedalla tua cantina.

Questo perché gli acquirenti di vino di solito preferiscono casse di bottiglie in ottime condizioni come parte di una collezione più grande che è stata conservata perfettamente.

Quello era il chi, il perché e il quando della vendita del vino.

Cosa succederà dopo?

Dovevendere il tuo vino

Scegli la tua piattaforma di vendita di vino in base a quanto vuoi guadagnare e che tipo di acquirenti attrae.

Hai cinque diverse opzioni.



1. Asta di persona e online

Una reputazione di persona casa d'aste piace Sotheby's New York, Christie's, Zachys o Hart Davis Hart e siti di aste online come winebid.com avrebbero un pubblico esistente di investitori blue-chip alla ricerca di vini e liquori rari.

La casa d'aste stabilirà innanzitutto che i tuoi vini sono idonei per la vendita all'asta.

Gli esperti della casa d'aste valuterebbero quindi il tuo vino, lo catalogherebbero e lo commercializzerebbero a potenziali acquirenti in tutto il mondo.

Come vendere il tuo vino all'asta

Per vendere il tuo vino tramite un'asta di persona come Sotheby's o un'asta online, assicurati di aver spuntato tutti questi articoli:

  • Scopri se vini simili sono stati venduti da qualsiasi casa d'aste o scambi di vino recentemente. Ricerca le tendenze dei prezzi di mercato utilizzando siti come Liv-Ex e Wine-Searcher. Assicurati di ottenere rendimenti utili se lo vendi ora da Sotheby's o da qualsiasi altra casa d'aste.
  • Determina quanto vuoi vendere (una bottiglia, un astuccio o una collezione stessa)
  • Sii chiaro su come il vino è stato conservato nella tua cantina e sulla sua storia di conservazione prima di raggiungerti.

Ricorda che dovrai pagare una somma elevata tasso di commissione del venditore alla casa d'aste nella maggior parte dei casi. Viene calcolato come percentuale fissa del prezzo di aggiudicazione della bottiglia all'asta. Preparati a sborsare anche un'ulteriore commissione sulla performance dell'asta.



2. Mercati del vino online

I mercati del vino online come K&L Wines & Spirits San Francisco ed eBay ti aiutano a vendere direttamente al consumatore a qualsiasi acquirente in qualsiasi parte del mondo.

Le vendite online sono più convenienti per gli acquirenti di un'asta di persona. Gli acquirenti amano la comodità di poter acquistare vino online, confrontare facilmente i prezzi e far ispezionare le bottiglie da un esperto team di cantine.

In qualità di venditore, ti viene addebitata una tariffa fissa che include la spedizione agli acquirenti.

Lo svantaggio è che non è adatto agli acquirenti che lo desideranovederela bottiglia di vino prima di acquistarla.

Assicurati che il mercato online che scegli prenda la massima cura della qualità e della sicurezza delle bottiglie e offra rimborsi agli acquirenti in caso di danni.



3. Vendi ad hotel e gruppi di ristoranti

La vendita a una catena di hotel o a un gruppo di ristoranti è un'altra eccellente opzione.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a navigare meglio.

I migliori consigli per vendere vino a un ristorante

Una volta compresi i diversi tipi di ristoranti a cui dovresti rivolgerti, preparati con questi utili suggerimenti prima di avvicinarti a uno di essi.

  • Sapere a chi rivolgersi in hotel o ristorante (sommelier, chef o responsabile delle bevande)
  • Prepara in anticipo le tue fasce di prezzo, incluso il miglior prezzo per bottiglia.
  • Determina dove si inseriscono i tuoi vini nella loro lista di alcol o liquori e vini. Questo ti aiuterà a definire gli obiettivi per la tua riunione
  • Conoscere il loro cibo e liquori o la carta dei vini e la lista dei vini in modo da poter suggerire abbinamenti con i vostri vini.
  • Sii ben informato sui diversi vini che possiedi. Sii armato di schede tecniche, note di degustazione e altri documenti.
  • Offri incentivi come la degustazione di vini.
  • Scopri il loro processo di acquisto di vino e liquori o alcolici. Scopri come ottenere un appuntamento di degustazione con il loro team di sommelier.


4. Vendi vino a un negozio di alcolici o liquori

Quando scegli come target una birra, un'enoteca o un negozio di liquori o bevande alcoliche (come Brewery Creek Liquor Store a Vancouver), avvicinati con una solida conoscenza dei tuoi vini.

Preparati con i dettagli sui prezzi. Inoltre, cerca di capire dove si inserisce il tuo prodotto nel portafoglio di alcolici del commerciante di vini.

Scopri se queste enoteche vendono vini tradizionali, marchi di liquori specifici o una vasta selezione di alcolici. Se vendono vini Merlot e Cabernet Sauvignon e non hanno una grande collezione di Pinot Nero, offri quelli della tua collezione.

Assicurarsi che il negozio di alcolici o di vino disponga di personale per riorganizzare le esposizioni del negozio e promuovere attivamente le bevande alcoliche agli acquirenti.

Potrebbe essere necessario connettersi con loro o visitarli alcune volte prima di poter concludere un affare. Dimostra che sei appassionato e serio nel vendere i tuoi vini.



5. Vendita fai da te

La vendita di vino da soli ti darà il controllo del prezzo della bottiglia, con commissioni di vendita di vino molto basse nella maggior parte dei casi.

Come vendere vino da solo

Dovrai ricercare i prezzi, trovare gli acquirenti giusti nel settore del vino e ottenere una licenza di venditore di vino tutto da solo. Inoltre, gli acquirenti saranno sempre cauti nell'acquistare vini costosi da un venditore sconosciuto.

Devi anche affrontare queste formalità legali prima che il tuo acquirente possa acquistare le bottiglie di vino:

  • Ottieni una licenza per liquori dal tuo stato o paese per vendere vino.
  • Ottieni l'approvazione dal tuo paese o stato per spedire i vini alla sede dell'acquirente.
  • Assicurati che il paese dell'acquirente consenta le spedizioni di vino.
  • Ottieni una compagnia di spedizioni affidabile con contatti di spedizione professionali.
  • Imballare il vino secondo gli standard dell'azienda vinicola o dell'enologo.

Una volta fatto tutto questo, invia il vino al tuo acquirente.

Quindi, segui il percorso fai-da-te solo se hai già in mente un acquirente e sarai in grado di completare tutte le formalità legali.

Tra questi, la vendita tramite una casa d'aste o un mercato online è una scommessa sicura.

Ecco perché.



Perché dovresti vendere tramite una casa d'aste o un mercato online?

Quando vendi tramite una casa d'aste o un mercato online, non devi preoccuparti che ti venga negata una licenza di spedizione o simili problemi legali.

Un asta di vini online e il mercato, o un'asta di vino offline di solito segue i seguenti passaggi:

R. L'acquirente vince l'offerta su un vino specifico.

B. La casa d'aste prende una commissione di venditori e dà il resto al proprietario del vino.

C. Disimballano il vino dalla conservazione e lo esaminano. I loro occhi allenati possono facilmente individuare vini falsi e bottiglie fraudolente .

E. Nella fase successiva, la casa d'aste lo imballerà in modo sicuro e lo spedirà in altre regioni. La spedizione sarà inclusa nelle tasse.

F. Il tuo acquirente riceverà il vino insieme alle ricevute di deposito e acquisto.

G. L'acquirente può richiedere un rimborso se la bottiglia di vino è danneggiata.

Ma cosa succederebbe se potessi avere una società di investimenti nel vino esperta comeWine Club costruirela tua collezione di vini,negozioesso, evenderele vostre bottiglie di vino ai migliori prezzi possibili per vostro conto?

Niente è meglio di quello, giusto!

Allora, come funziona?

Vendi facilmente i vini Wine Club

Wine Clubè una società di investimenti nel settore del vino che acquista, autentica e conserva le tue bottiglie di vino per te. Ti consente inoltre di vendere e consegnare vini a qualsiasi acquirente in qualsiasi parte del mondo.



Come funziona?

È incredibilmente facile: segui questi quattro passaggi:

  1. Iscriviti sul sito del Wine Club.
  2. Compila un questionario per valutare la tua propensione al rischio e le tue preferenze di investimento.
  3. Aggiungi fondi al tuo account.
  4. Tieni traccia del tuo portafoglio online e guardalo crescere nel corso degli anni.


Perché dovresti vendere vino tramite Wine Club?

Ci sono diversi vantaggi nel vendere vino tramite Wine Club.

Facile acquisto e vendita di vini

La piattaforma online basata sull'intelligenza artificiale (AI) di Wine Club ti consente di acquistare e vendere i migliori vini del mondo, facilmente. Utilizza modelli finanziari proprietari e dati storici per creare un portafoglio equilibrato di vini ad alte prestazioni.

Provenienza e autenticità

Non devi più preoccuparti delle frodi del mercato del vino e delle bottiglie di vino false. Gli esperti del Wine Club autenticano le tue bottiglie e tracciano per te la loro provenienza.

Conservazione perfetta

Se vuoi conservare i tuoi vini, Wine Club li immagazzinerà in magazzini doganali. Le tue bottiglie saranno al sicuro in condizioni ottimali di luce, umidità, vibrazioni e temperatura.

Bassi costi totali

Devi aggiungere fondi al tuo account e pagare una commissione annuale del 2,85% (2,5% per un portafoglio superiore a $ 50.000). Ciò copre l'acquisto di vini, l'autenticazione, lo stoccaggio, una polizza assicurativa completa al valore di mercato, la gestione del portafoglio e la vendita. Approfitta di notevoli vantaggi fiscali perché i depositi doganali non addebitano IVA e accise.

Facile consegna dei vini

Wine Club consegnerà in sicurezza la tua spedizione al tuo acquirente.

Accesso a una rete profonda

Ricevi inviti aesclusivovisite ai vigneti, sale di degustazione, wine club e wine bar e degustazioni con i Master Sommeliers - nessuno dei quali potrà mai essere pubblicizzato sui social media. Questa è un'eccellente opportunità per un bevitore di vino, un amante del vino o un investitore per costruire una vasta rete del settore vinicolo.

Concludere:

Se vuoi vendere i tuoi vini, devi occuparti di molti aspetti cruciali, dalla ricerca degli acquirenti giusti al sapere dove vendere i tuoi vini.

Ciò di cui hai bisogno è una società di investimenti nel vino di fiducia come Wine Club che si occupi dell'intero processo di gestione della tua collezione di vini, inclusa la vendita dei tuoi vini.

Puoi semplicemente rilassarti a casa, sorseggiando un bicchiere di Prosecco in attesa dei ritorni dalla vendita del tuo vino rosso Cabernet Sauvignon Harlan Estate!

Allora, che ne dici iscrivendoti adesso e creare il tuo portafoglio di vini in questo momento?

Raccomandato