Blog

Pinot Noir (Regioni vinicole, Migliori vini, Gusto 2021)

Vuoi esplorare tutto sul Pinot Nero prima di acquistare i vini?

Originario della regione francese della Borgogna, il Pinot Nero è un vitigno resistente che ora viene coltivato in tutto il mondo. Viene utilizzato per produrre alcuni dei vini più eccezionali al mondo, amato da bevitori di vino alle prime armi, sommelier ed esperti di vino allo stesso modo!

Ma cosa rende il Pinot Nero così speciale? Quali vini mostrano la sua più piena espressione?

Esplora tutto ciò che riguarda il Pinot Nero, dalla vinificazione e il terroir al suo gusto e ili migliori vini di Pinot Nero che puoi acquistare nel 2021!

Scopri anche il file modo migliore per investire nei vini , compreso il Pinot Nero.



Ulteriore lettura

Scopri perché il vino è un'ottima opzione di investimento alternativo e altro ancora guida super approfondita per investire nel vino!

Questo articolo contiene:

(Fare clic sui collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)

  • Tutto quello che c'è da sapere sul Pinot Nero
  • Che sapore ha il vino Pinot Nero?
  • Abbinamenti gastronomici e come servire il Pinot Nero
  • Pinot Noir Regioni Vinicole
  • Vinificazione e Terroir
  • Altre curiosità sul Pinot Nero!
  • I migliori vini di Pinot Nero da acquistare nel 2021
  1. Domaine Leroy Musigny Grand Cru 2015
  2. Domaine Leroy Chambertin Grand Cru 2013
  3. Domaine de la Romanee-Conti Romanee-Conti Grand Cru 2016
  4. Domaine Georges e Christophe Roumier Musigny Grand Cru 2015
  5. Henri Jayer Echezeaux Grand Cru 1999
  6. Domaine du Comte Liger-Belair La Romanee Grand Cru 2015
  7. Domaine Leroy Richebourg Grand Cru 2009
  8. Leroy Domaine d'Auvenay Les Bonnes-Mares Grand Cru 2014
  9. Leroy Domaine d'Auvenay Mazis-Chambertin Grand Cru 2013
  10. Domaine Leroy Romanee-Saint-Vivant Grand Cru 2015
  11. Domaine Armand Rousseau Pere et Fils Chambertin Grand Cru 2018
  • Tutti i vini Pinot Nero invecchiano bene?
  • Il Pinot Nero è un buon investimento a lungo termine?

Tutto quello che c'è da sapere sul Pinot Nero

Tutto quello che c

L'uva Pinot Nero è originaria della Borgogna e il vino Pinot Nero è spesso indicato come rosso Borgogna.

Il Pinot Nero è un'uva versatile e viene utilizzata per produrre vino rosso, bianco e spumante, anche se i bianchi sono più rari da trovare.


Ma come ha preso il nome il Pinot Nero?

I grappoli di uva Pinot Nero hanno una forma conica che ricorda una pigna. Probabilmente è da lì che viene il nome dell'uva (in francese, pinot significa pigna).


Un'altra teoria è che l'uva abbia preso il nome dalla regione francese di Pignolis, dove il Pinot Nero è cresciuto sin dal Medioevo.

Ulteriori letture:

Cerchi un vino festivo per le prossime festività?Controlla il nostro guida completa sugli Champagne più prelibati .

Inoltre, prova questi Cocktail di champagne , compreso un Kir Royale .




Pinot Noir - Una delle uve più difficili da coltivare

Pinot Noir - Una delle uve più difficili da coltivare

Il Pinot Nero è coltivato in tutto il mondo nelle zone con un clima più fresco. Tuttavia, le viti di Pinot Nero sono sensibili al gelo, al vento, alle intemperie e alle condizioni del vigneto.

L'uva da vino Pinot Nero è difficile da coltivare poiché soggetta a molte malattie. Poiché le uve di Pinot Nero hanno buccia molto sottile, sono suscettibili a varie malattie dell'uva, soprattutto in Borgogna.

Ma nelle annate di successo, le uve Pinot producono un vino elegante e ricco che porta un saporito bouquet di aromi ad ogni sorso.

Ecco perché una bottiglia di Pinot Nero pregiato può essere molto costosa.



La famiglia Pinot

La famiglia Pinot

Pinot Nero, Pinot Grigio, Pinot Bianco , Précoce e Pinot Meunier una volta si credeva appartenessero alla stessa famiglia di Pinot. Studi sul DNA hanno dimostrato che si tratta di mutazioni del vitigno Pinot Nero.

Il Pinot Nero è anche l'uva madre di Gamay Noir e Aligote.

Ciò non sorprende perché il Pinot Nero è un vitigno antico di circa 2.000 anni. Quindi, deve aver subito molte mutazioni nel corso dei secoli.

Spesso, diversi vitigni di Pinot in un vigneto potrebbero avere grappoli con diverse mutazioni di colore, il che dimostra che la piantagione di Pinot Nero è incline a produrre cloni.

Attualmente, ci sono 40 cloni di Pinot Nero ufficialmente classificati.


Per saperne di più: Nel frattempo, prenditi una pausa con arancia piccante Mimosa o una sangria alla frutta mentre leggi di più sul Pinot Nero!

Che sapore ha il vino Pinot Nero?

Che sapore ha il vino Pinot Nero?

Il Pinot Nero ha un corpo medio ed è un vino a bassa tannicità con un colore rosso chiaro. Questi vini saporiti hanno note di degustazione di fragola, lampone e ciliegia.

Un vino Pinot Nero ben invecchiato sviluppa un gusto più complesso, terroso con un profilo aromatico di sottobosco.

Abbinamenti gastronomici e come servire il Pinot Nero

Abbinamenti gastronomici e come servire il Pinot Nero

Il Pinot Nero si abbina a una varietà di cibi perché ha bassi livelli di tannino e maggiore acidità. Puoi servire il Pinot Nero insieme a piatti di carne di pollo, maiale, anatra o selvaggina salata.

Servire il Pinot Nero leggermente fresco alla temperatura di 12-15 ° C.

Un vino Pinot Nero più giovane probabilmente non avrà bisogno di essere travasato. Tuttavia, se vuoi far scoppiare un Pinot Nero di 10 anni, dovresti lasciarlo respirare per 20-30 minuti, in modo che sviluppi tutti gli aromi nella loro piena complessità e profondità.

Se ti stai chiedendo in quale bicchiere di vino servire il tuo Pinot Nero, scegli un classico bicchiere di Borgogna. Questo grande bicchiere a forma di campana cattura tutti gli aromi audaci e puoi goderteli più a lungo.

Ulteriore lettura:

Abbiamo selezionato per te i migliori vini rossi: Malbecs , Zinfandels , Vini di Châteauneuf du Pape , e Vini Barbera .

Pinot Noir Regioni Vinicole

Sebbene originarie della Francia, le uve Pinot Nero sono coltivate in tutto il mondo, tra cui Europa, Nord e Sud America e Australia.

Le principali regioni vinicole sono:



1. Francia

Regioni del Pinot Nero, Francia

Il Pinot Nero è il vitigno caratteristico della regione della Borgogna (Bourgogne in francese) con circa 11.000 ettari coltivati.

Tuttavia, troverai la più grande concentrazione (13.000 ettari) di viti di Pinot Nero nella regione vinicola dello Champagne.

Altre regioni del Pinot Nero includono l'Alsazia e Sancerre.



2. Stati Uniti

Pinot Noir Region, Stati Uniti
Napa Valley, California

La California è il principale produttore dell'industria del vino Pinot Nero negli Stati Uniti. L'uva da vino è piantata in aree rinfrescate dai venti dell'Oceano Pacifico.

Le regioni vinicole più famose del Pinot Nero della California sono:

  • Contea di Sonoma (in particolare la denominazione Russian River Valley)
  • Costa centrale (comprese la contea di Santa Barbara e le alture di Santa Lucia)
  • Costa di Sonoma
  • Colline di Santa Rita
  • Contea di Monterey
  • Napa Valley meridionale (in particolare il distretto di Carneros di Napa e Sonoma)

L'Oregon è il prossimo più grande produttore di vini Pinot Nero. Le talee di Pinot Nero dell'Oregon furono portate nello stato nel 1959. Le uve sono coltivate principalmente nella Willamette Valley, che, come la Borgogna, ha un clima fresco.



3. Germania

Regioni del Pinot Nero, Germania

La Germania è il terzo produttore di Pinot Nero. Il vino è noto come Spatburgunder e il Pinot Nero è l'uva rossa più coltivata del paese.



4. Italia

Regione del Pinot Nero, Italia

In Italia, il Pinot Nero è conosciuto come Pinot Nero. In alcune regioni, il vino si chiama Blauburgunder (come viene chiamato anche in Austria). Il Pinot Nero è coltivato in Toscana, Franciacorta, Pavese e Oltrepo.

Per saperne di più: Il Chianti è un altro vino ricercato dall'Italia che dovresti controllare. Check-out questi fantastici vini rosati pure!



5. Spagna

Pinot Noir Region, Spagna

Il Pinot Nero è prodotto in molte regioni vinicole spagnole, principalmente in Catalogna. In Spagna, il Pinot Nero è utilizzato nella produzione sia di vini fermi che di spumante Cava.



6. Australia

Pinot Noir Wine Reigon, Australia

Esempi di regioni vinicole del Pinot Nero in Australia sono le Highlands meridionali, la Tasmania, il distretto di Canberra e la Yarra Valley, tra gli altri.



7. Nuova Zelanda

Pinot Noir Wine Reigon, Nuova Zelanda

Il Pinot Nero è il vitigno a bacca rossa più coltivato in Nuova Zelanda (oltre 5.000 ettari). L'uva viene coltivata a Central Otago, Marlborough e North Canterbury.



8. Sud Africa

Pinot Noir Wine Reigon

Il Sud Africa produce alcuni impressionanti vini Pinot Nero del Nuovo Mondo. Le principali regioni vinicole di Pinot sono Cape South Coast, Paarl ed Elgin.



9. Cile

Regione del Pinot Nero, Cile

Il Pinot Nero viene coltivato in quasi tutte le regioni vinicole del Cile, grazie ai venti freddi del Pacifico. Alcune regioni vinicole popolari sono Biobio, Aconcagua e Leyda Valley.



10. Argentina

Pinot Noir Wine Reigon, Argentina

I Pinot Noir più famosi dell'Argentina provengono da Mendoza, Patagonia e Rio Negro, tra gli altri.

Pinot Nero Vinificazione e Terroir

Pinot Nero Vinificazione e Terroir

Il Pinot Nero è difficile da gestire nella vinificazione quanto lo è da coltivare.

Diversi produttori di vino utilizzano tecniche diverse che influenzano in modo significativo il tipo di Pinot Nero che producono.

Diamo uno sguardo ai vari aspetti della vinificazione del Pinot Nero:

  • Influenza del terroir: Il vitigno Pinot Nero è profondamente influenzato dalle sfumature del terroir.

Nei vini Pinot Nero troverete deliziose espressioni del suolo, del clima, della posizione del vigneto di Pinot Nero e dell'altitudine.

Quindi, i produttori di vino sono molto attenti nella scelta della posizione del loro vigneto.

  • Cloni: Alcuni viticoltori piantano alcune varietà di cloni di Pinot Nero da aggiungere alla complessità del vino, mentre altri preferiscono attenersi a un clone.
  • Coltivazione biologica della vite: L'uva Pinot Nero è molto sensibile alle condizioni esterne, per questo molti produttori di vino si sono rivolti alla coltivazione dell'uva biologica, evitando i fertilizzanti chimici.
  • Raccolto: L'enologo deve decidere se fermentare grappoli interi o solo l'uva. La fermentazione dell'intero grappolo d'uva aumenta i livelli di tannino del vino (poiché il Pinot Nero ha livelli di tannino molto bassi).
  • Fermentazione: Questo avviene in tini aperti dove le bucce dell'uva sono a contatto con il succo d'uva e lo zucchero si trasforma in alcool.

La temperatura di fermentazione è un altro fattore cruciale. Se l'enologo fermenta il mosto d'uva a temperature più fresche, il vino ha più zucchero residuo e un aroma fresco e fruttato.

  • Macerazione a freddo: Questa è un'altra tecnica popolare in cui l'enologo pigia l'uva a temperature di 4-15 ° C. Ciò consente una migliore estrazione del colore, dell'aroma e dei livelli di tannino.
  • Post fermentazione: Alcuni produttori di vino utilizzano botti di rovere francese per invecchiare il Pinot Nero. Le botti di rovere aggiungono sapore e tannini morbidi al vino.


Vini Spumanti, Bianchi Fermi e Rosati a base di Pinot Nero

Abbiamo visto che le uve Pinot Nero vengono utilizzate anche per produrre vini bianchi frizzanti e fermi.

A. Pinot Nero nello Spumante

Pinot Nero in Spumante

Il Pinot Nero è uno dei principali vitigni utilizzati per produrre lo Champagne (insieme a Pinot Meunier e Chardonnay).

Il Pinot Nero produce anche ottimi spumanti non miscelati chiamati Blanc de Noir, che hanno un ricco sapore di frutti neri e rossi.

Una miscela di Pinot Nero e Chardonnay cresce in condizioni simili e viene utilizzata per produrre vino spumante. Infatti, lo Chardonnay è un incrocio tra Pinot Nero e Gouais Blanc.

B. Pinot Nero nel vino bianco fermo e nel vino rosato

Pinot Nero in Vino Bianco Fermo e Vino Rosato

I produttori di vino utilizzano il Pinot Nero in alcuni vini bianchi fermi. Ad esempio, molte regioni vinicole italiane utilizzano il vitigno nelle loro miscele di vini bianchi.

Questi vini bianchi rari sono generalmente ricchi e molto aromatici.

Pinot Grigio, Pinot Grigio e Pinot Bianco sono utilizzati anche nei vini bianchi. Tuttavia, producono vino più leggero con meno complessità e sapore rispetto alle miscele di Pinot Nero.

Le uve Pinot Nero vengono anche utilizzate per creare bellissimi Rosé floreali con una brillante acidità.


Leggi anche: Per i migliori vini bianchi di cui la tua cantina sarebbe orgogliosa, dai un'occhiata questi incredibili Sauvignon Blanc , e Riesling super affascinanti .

Altre curiosità sul Pinot Nero!



1. Il Pinot Nero è tra i vitigni più antichi del mondo

Il Pinot Nero è tra i vitigni più antichi al mondo

Il Pinot Nero esiste dai tempi dei Romani (circa 2.000 anni) - circa 1.000 anni più vecchio del Cabernet Sauvignon (che fu inventato nel XVII secolo come incrocio tra Cabernet Franc e Sauvignon Blanc)!



2. Popolarità del Pinot Nero negli Stati Uniti

Popolarità del Pinot Nero negli Stati Uniti

Le vendite di vino Pinot Nero sono aumentate di circa il 16% dopo l'uscita del film del 2004 Lateralmente . Ha interpretato Paul Giamatti, che interpretava un devoto amante del Pinot Nero (e un odiatore del Merlot), e ha elogiato il vino per tutto il film.



3. Celebrazione annuale del Pinot Nero negli Stati Uniti

Una celebrazione annuale del Pinot Nero negli Stati Uniti

Ogni anno un Celebrazione internazionale del Pinot Nero si tiene in Oregon, USA. Questa tradizione è iniziata circa 30 anni fa e attrae produttori di Pinot Nero e amanti del vino da tutto il mondo.

Ora è il momento di vedere le migliori marche di vino Pinot Nero che puoi acquistare (da bere, regalare e investendo) nel 2021!

I migliori vini di Pinot Nero da acquistare nel 2021



1. Domaine Leroy Musigny Grand Cru 2015

Domaine Leroy Musigny Grand Cru 2015

Un vino rosso tradizionale della Borgogna che ti toglierà il fiato! Questo Pinot è morbido e asciutto con un'elegante finezza di aromi di frutta, cocco e pimento.


Prezzo del Domaine Leroy Musigny Grand Cru 2015: $ 70,710



2. Domaine Leroy Chambertin Grand Cru 2013

Domaine Leroy Chambertin Grand Cru 2013

Questo fantastico Pinot Nero ha un'acidità equilibrata e una gamma complessa di sapori. Noterai note di degustazione di ciliegia scura e lampone combinate con sfumature di cuoio e minerali.


Prezzo del Domaine Leroy Chambertin Grand Cru 2013: $ 14.629

Raccomandato