Blog

Vino Porto (tipi, migliori vini, prezzi, come acquistare nel 2021)

Non vedi l'ora di conoscere il vino Porto e dove acquistare questa bevanda dolce e deliziosa?

Il vino Porto è un delizioso vino da dessert, insieme a sherry e Madeira. Ma questa bevanda ha molto di più da offrire che essere solo un digestivo dopo un pasto pesante.

Ma quali sono i diversi tipi di vino Porto? Che sapore hanno?

E quali vini Porto dovresti avere nel tuo file cantina ?

In questo articolo, ti parleremo del vino Porto, della sua ricca storia, di come e dove viene prodotto, dei vitigni e molto altro ancora.

Scoprirai anche ili migliori vini Porto da acquistare nel 2021e ilpiù semplicemodo per acquistare Porto e altri vini come un ricercato Dom Perignon .



Ulteriore lettura

Se vuoi sapere tutto sul vino rosso, ecco un guida completa ai vini rossi potresti controllare. Oppure, se stai cercando un vino rosso da stappare subito in un'occasione speciale, leggi questo articolo sulla vivace Beaujolais Nouveau!

Questo articolo contiene

(Fare clic su uno dei collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)


  • Cos'è il vino porto?
  • Regioni del vino di Porto
  • Come viene prodotto il vino Porto?
  • Stili di vino porto
  • Cos'è Vintage nel contesto di Port Wines?
  • Che sapore ha il vino Porto?
  • Servire e bere vino porto
  • Per quanto tempo puoi conservare il vino porto?
  • I migliori produttori di vino porto
  • I migliori vini porto 2021

Cos'è il vino porto?

Graham
Il ventenne Twany Porto di Graham

Il porto è un vino dolce e liquoroso prodotto esclusivamente nella valle del Douro in Portogallo. Di solito è apprezzato come vino da dessert per la sua ricchezza, ma alcuni tipi possono essere serviti come aperitivo (quasi come un Beaujolais Nouveau !)

Una breve storia del vino Porto

'Porto' prende il nome nel XVII secolo dalla città portuale di Porto, situata alla foce del fiume Douro. Era trasportato lungo il fiume dalla valle del Douro in barche chiamatebarche rabeloper il commercio a Porto.


Il porto divenne popolare in Inghilterra quando la guerra con la Francia ridusse le forniture di vino francese, mentre il trattato di Methuen del 1703 rafforzò il commercio del vino di Porto.

In quell'epoca, il commercio del vino di Porto era dominato da potenti famiglie di spedizionieri, motivo per cui i produttori di Porto sono ancora chiamati 'spedizionieri'. Molti erano britannici, cosa che puoi vedere riflessa nei nomi dei famosi vini di Porto.

Regioni del vino di Porto

Regioni del vino di Porto

Il porto autentico è unico in Portogallo, sebbene il vino in stile Porto sia prodotto in altre parti del mondo.



Regioni del vino porto in Portogallo

Il porto proviene da uve coltivate nella valle del Douro in Portogallo. Douro divenne una denominazione ufficiale nel 1756 ed è la terza regione vinicola protetta più antica del mondo dopo il Chianti (Italia) e Tokaj (Ungheria).


Douro ha tre zone di produzione portuali ufficiali:

  • Sotto Corgo
  • Corgo Summit
  • Douro Superior

Le uve coltivate a Baixo Corgo sono utilizzate principalmente per i porti Ruby e Tawny. Quelli di Cima Corgo sono di qualità superiore e utilizzati per la produzione di porti Vintage, Reserve, Aged Tawny e Vintage. Il Douro Superior è la meno coltivata delle tre zone.



Altre regioni che producono vino in stile Porto

Secondo le linee guida dell'Unione Europea della Denominazione di Origine Protetta (DOP), solo il vino portoghese può essere etichettato come 'porto' o 'Porto'.

Tuttavia, i vini in stile Porto sono prodotti anche in paesi come Stati Uniti, Australia, Argentina, Canada, India, Spagna e Sud Africa.

Un enologo di vino in stile Porto non può etichettarlo come 'Porto' (a meno che non sia stato prodotto prima del 2006), ma il vinoMaggioprende il nome da uno stile Port. Quindi, qualcosa etichettato 'Tawny' è stato probabilmente fatto come il Porto fulvo, con un lungo invecchiamento in una botte. Il vino Brown Brothers Australian Tawny è un esempio.

Per saperne di più:

Se desideri conoscere le regioni vinicole francesi, leggi questo articolo . Se desideri acquistare alcuni dei migliori vini francesi, dai un'occhiata questo articolo dettagliato .



Varietà di uva da vino Porto

Varietà di uva da vino Porto

True Port è una miscela unica di vitigni autoctoni portoghesi. Ci sono oltre 50 varietà sanzionate per la produzione di Porto, ma le più coltivate sono queste uve da vino rosso:

  • Touriga Franca
  • Touriga Nacional
  • Tinta Roriz (Tempranillo)
  • Inchiostro barocco
  • Ink Dog

White Port utilizza vitigni a bacca bianca, come:

  • Fanciulla bianca
  • Bastone per cani
  • Rabigato

Come viene prodotto il vino Porto?

Come viene prodotto il vino Porto?

L'uva raccolta viene pigiata (a volte a piedi) per estrarne il succo e fermentata per diversi giorni fino a raggiungere una gradazione alcolica intorno al 7%.

Al vino base risultante viene quindi aggiunto uno spirito d'uva neutro (un vino giovane e pulito). Questo lo fortifica, arresta la fermentazione e aumenta la gradazione alcolica, lasciando zucchero residuo nel vino. Lo spirito di fortificazione si chiama brandy (ma non è come il brandy commerciale in cui ti sei imbattuto).

Il vino liquoroso è immagazzinato , generalmente in botti o botti di rovere, e invecchiato circa 18 mesi. Dopo questo periodo, vengono miscelati con altri lotti per creare il vino Porto finale. Il vino viene poi imbottigliato o affinato per un periodo più lungo in botti.

Stili di vino porto

Stili di vino porto

Il porto portoghese è disponibile in diversi stili regolamentati dall'IVDP (Institute of Douro e Port Wines).



1. Ruby Port

Ruby è il tipo di Porto più prodotto e meno costoso. Solitamente viene invecchiato in vasche di acciaio o cemento per prevenire l'invecchiamento ossidativo e preservarne il fruttato e il colore rosso brillante.

Questo Porto rosso intenso viene affinato e filtrato a freddo prima dell'imbottigliamento e generalmente non migliora con l'invecchiamento.

Riserva Ruby Port

Reserve Ruby è un Porto Ruby premium, tipicamente invecchiato per 4-6 anni in legno. Per essere una 'Riserva', deve essere approvato dalla Câmara de Provadores, la giuria dell'IVDP.



2. Porto fulvo

Tawny Port è un Porto molto dolce invecchiato in botte ottenuto da uve rosse. Ha sapori 'nocciola' dall'esposizione all'ossigeno mentre è nella botte e ha un colore marrone dorato.

Tawny Port, etichettato senza una categoria di età, è una miscela di Porto invecchiato in botte per almeno tre anni. Reserve Tawny Port ha un'età di circa sette anni. Qualunque cosa più vecchia di questo avrà la sua età indicata sull'etichetta, di solito 10, 20, 30 o 40 anni.

Harvest Port

Il porto di Colheita è un porto fulvo di una sola annata invecchiato in botte per almeno sette anni. A differenza dei Tawny Ports con una categoria di età, Colheita riporta l'annata in etichetta sulla bottiglia.

Non farti confondere tra Colheita Port e Vintage Port. Vintage Port trascorre circa 18 mesi in botte dopo la vendemmia, quindi continua a maturare in bottiglia. Colheita può spendereanniin botte prima dell'imbottigliamento.



3. Porto bianco

White Port è ottenuto da uve da vino bianco ed è disponibile in vari stili, dal secco al dolce. Il White Port Colheita è prodotto da una singola vendemmia, affinato in enormi serbatoi, per ottenere un colore paglierino. Reserve White Port richiede almeno sette anni di invecchiamento per ottenere un sapore di nocciola.



4. Porto Rosé

Rosé Port è un nuovo stile di vino Porto rilasciato per la prima volta nel 2008 dalla casa Croft Port. È fatto come un vino rosato, con una limitata esposizione alle bucce dell'uva che gli conferiscono il colore rosa.



5. Vintage

Vintage Port è prodotto da uve di una singola annata 'dichiarata', provenienti da diverse quinte, quindi invecchiate in botti o acciaio inossidabile per un massimo di due anni e mezzo prima dell'imbottigliamento.

Successivamente maturerà per altri 10-40 anni in bottiglia, continuando ad acquisire complessità man mano che i solidi dell'uva si decompongono lentamente.

Singolo Quinta Vintage Port

I porti vintage Quinta singoli sono fatti allo stesso modo dei porti vintage ma sono prodotti da un singolo vigneto e negli anni in cui un Vintage ▾ non è dichiarato.



6. Late Bottled Vintage (LBV)

Il vino Late Bottled Vintage (LBV) trascorre dai quattro ai sei anni in una botte prima dell'imbottigliamento, a differenza del vino Porto Vintage che viene imbottigliato dopo due anni.

Durante questo periodo, un Porto Vintage in bottiglia tardiva matura e si assesta. A differenza di un Porto Vintage, è pronto da bere quando imbottigliato, ha un prezzo inferiore e non ha bisogno di essere travasato.



7. In crosta

Crusted Port (a volte chiamato Vintage Character Port) è una miscela di vini che ha trascorso un minimo di quattro anni di invecchiamento in botte. Vengono imbottigliati non filtrati e messi in cantina per tre anni prima della vendita. Possono volerci una decade o più perché la 'crosta' si formi nella bottiglia, indicando che il vino continuerà a migliorare con l'età.



8. Garrafeira

La Garrafeira vintage è rara e insolita. L'IVDP prevede un affinamento in legno di circa 3-6 anni, quindi almeno altri otto anni in damigiane di vetro (bottiglie grandi a collo stretto) prima dell'imbottigliamento. Oggi, solo la famiglia Niepoort produce questo stile di Porto.

Alcuni descrivono la Garrafeira come un sapore come la pancetta a causa degli oli che possono formarsi attraverso il bicchiere durante la seconda fase di maturazione.

Ora, la parola 'vintage' ha un significato molto distinto per i vini Porto.

Vediamo di cosa si tratta.

Cos'è Vintage nel contesto di Port Wines?

Cos

La maggior parte dei vini Porto viene imbottigliata e commercializzata come vino non d'annata (non c'è anno sull'etichetta). Ma Vintage Port viene prodotto solo negli anni migliori, che possono essere solo pochi per decennio.

Ciò è in contrasto con i 'secondi vini' dei produttori di Bordeaux, che rilasciano un vino di qualità superiore etichettato per anno quasi ogni anno insieme a vini di qualità inferiore in alcuni anni.

Quando una casa portuale considera il suo vino abbastanza buono per un'annata, i campioni vengono inviati all'IVDP per l'approvazione, la casa dichiara l'annata e l'anno appare sulla bottiglia.

Che sapore ha il vino Porto?

Il Porto è un vino dolce, corposo e solitamente privo di acidità. Può avere aromi di frutta secca, prugna e spezie con sapori di mora, caramello e salsa di cioccolato, anche se questo dipende dallo stile del porto.

Ecco i profili di sapore per diversi tipi di porto:

  • Porto ruby: Questo vino rosso Porto sa di frutti di bosco, spezie e cioccolato.
  • Tawny Port: Offre più sapori di caramello e noci con frutta secca.
  • Porta bianca: Ha sapori brillanti come mela, scorza di agrumi e noci tostate.
  • Porto d'epoca: Ha una vasta gamma di sapori, tra cui mandorle, caramello, grafite e pepe verde in grani.

Servire e bere vino porto

Servire e bere vino porto

Qual è il modo migliore per goderti la tua bottiglia di vino Porto?



A. Come servire il vino porto

Usare un Bicchiere di vino Porto , che ha una dimensione di porzione di circa 3 once. Il porto dovrebbe essere servito a una temperatura di circa 15-20 ° C (59-68 ° F). Quindi, tira fuori il tuo Porto dalla cantinetta circa mezz'ora prima di servire, lasciandolo riscaldare alla giusta temperatura.

Il Porto Tawny può essere servito più fresco e il Porto bianco può essere refrigerato.

Puoi anche mescolare cocktail come Le Coup D'etat, che è una miscela di fiori di sambuco, Porto e Champagne.



B. Cucinare con il vino Porto

Il porto è un'aggiunta preferita alle torte al cioccolato e alle salse appiccicose. Può essere utilizzato anche come salsa di riduzione per piatti salati. Il conveniente Ruby Port, ad esempio, offre splendidi aromi di bacche rosse e cannella.



C. Abbinamenti cibo vino Porto

L'abbinamento del cibo con il porto è facile perché è così versatile!

Eccotene alcune abbinamenti dovresti provare:

  • Ruby e porto di riserva: Gorgonzola, mousse al cioccolato o frutti rossi.
  • Porto fulvo invecchiato: Anatra di Pechino, crema catalana, noci pecan e noci.
  • LBV e Porto Vintage: cervo, formaggio brie, cioccolato fondente, mandorle.
  • Porto bianco: formaggio gouda stagionato, olive, mandorle salate.


Potresti chiederti ora se i vini Porto valgono la pena di essere messi in cantina o di investire a lungo termine.

Raccomandato