Blog

Shiraz (Storia, Regioni, Migliori vini 2021)

Desideri saperne di più sulla magia del vino Shiraz?

Questo vino ricco e speziato al gusto di frutta è perfetto per qualsiasi celebrazione o come accompagnamento tranquillo per la cena. Si presenta in una complessa gamma di stili grazie a varie tecniche di produzione e di terroir.

Da dove viene il vino Shiraz? Ci sono il persiano Shiraz e il Syrah: sono gli stessi di questo classico australiano? E quale vino Shiraz dovresti comprare?

In questo articolo, scopri tutto ciò che devi sapere sul vino Shiraz, comprese le regioni vinicole, il vitigno Shiraz, le note di degustazione di Shiraz e un breve sguardo alla sua storia.

Scoprirai anche le migliori bottiglie da acquistare edove puoi acquistare il miglior Shiraz- non importa dove ti trovi nel mondo.



Ulteriore lettura:

Scopri il file modi più intelligenti per investire nel vino in questo articolo incredibilmente perspicace! Vorresti saperne di più su vini rossi eleganti? O tuffati nel meraviglioso mondo del vino bianco.

Questo articolo contiene

  • Cos'è Shiraz?
  • Qual è la differenza tra Shiraz e Syrah?
  • Una breve storia di Shiraz
  • Shiraz in Iran / Persia
  • Shiraz in Australia e nel Nuovo Mondo
  • Dov'è Shiraz Grown?
  1. Australia
  2. Sud Africa
  3. stati Uniti
  4. Argentina e Cile
  • Note di degustazione e caratteristiche di Shiraz
  • Abbinamenti alimentari di Shiraz
  • Come servire il vino Shiraz
  • I migliori vini di Shiraz nel 2021
  1. Penfold Grange, Decanter Wine & Age, Saint Louis, Australia, 2013
  2. Chris Ringland Dry Grown Shiraz, Barossa Valley, Australia, 2010
  3. Torbreck The Laird, Barossa Valley, Australia, 2012
  4. Henschke Hill of Grace Shiraz, Eden Valley, Australia, 2013
  5. Powell & Son Kraehe Marananga Shiraz, Barossa Valley, Australia, 2015
  6. De Toren The Black Lion Shiraz, Stellenbosch, Sudafrica, 2015
  7. Chris Ringland Hoffmann Vineyard Shiraz, Barossa Valley, Australia, 2007
  8. Rusden 'Sandscrub' Shiraz, Barossa Valley, Australia, 2005
  9. Powell & Son Steinert Flaxman's Shiraz, Eden Valley, Australia, 2016
  10. Hundred Acre 'Deep Time' Ancient Way Vineyard Summer's Block Shiraz, Barossa Valley, Australia, 2006
  • Investire nel vino Shiraz
  • Vini Shiraz degni di investimento

Iniziamo!

Cos'è Shiraz?

Shiraz

Lo Shiraz è un vitigno dalla buccia scura e color prugna che produce un vino rosso corposo e opulento. I climi caldi e secchi dell'Australia e del Sud Africa sono perfetti per la coltivazione di Shiraz. In queste condizioni il vitigno matura a pieno dando vita a vini rossi straordinari e ricchi.


Ora, potresti anche aver sentito parlare dell'antico Shiraz persiano e del Syrah del Vecchio Mondo vitigno .Sono gli stessi del vino Shiraz che vedi oggi?

Questo può creare confusione, ma spiegheremo tutto di seguito.




Qual è la differenza tra Shiraz e Syrah?

Shiraz contro Syrah

Shiraz e Syrah sono la stessa uva.

Si chiama Syrah nel Vecchio Mondo - vale a dire Francia, Italia, resto dell'Europa e Nuova Zelanda. Viene indicato come Shiraz nelle regioni vinicole del Nuovo Mondo come Australia, Sud Africa e Canada. (Ci sono alcuni paesi che usano entrambi i nomi, a seconda dei produttori di vino, ad esempio Argentina, Cile e Stati Uniti.)

La patria dell'uva Syrah è il Rodano meridionale in Francia. Il clima mediterraneo del Rodano meridionale si adatta bene al vitigno Syrah.

Il Syrah della Valle del Rodano è un vino più tradizionale con sottili sapori di frutta e fiori e sfumature pepate. Shiraz tende ad essere più alcolico e meno tannico del Syrah. Le uve vengono spesso raccolte quando sono molto mature, il che crea un vino audace e intenso.


Al giorno d'oggi, i produttori di vino provenienti da diverse parti del mondo usano spesso le etichette 'Syrah' e 'Shiraz' per riferirsi a questi diversi stili di vino. Tuttavia, questa etichettatura non è sempre coerente e occasionalmente i produttori di vino usano 'Syrah' o 'Shiraz' in base alla preferenza o alla posizione piuttosto che allo stile del vino.

Leggi anche:

Forse quello che stavi cercando è un vino bianco dolce e fruttato: prova questo guide on Moscato!

Inoltre, impara a servire il vino come un sommelier con questo articolo su scegliere i bicchieri da vino giusti.

``

Una breve storia di Shiraz

Storia di Shiraz

Diamo un'occhiata alla storia dell'uva per scoprire se lo Shiraz di oggi è legato al vino Shiraz dell'antica Persia! Non preoccuparti: è molto meno complicato di quanto sembri.



Shiraz in Iran o in Persia

Darioush Khaledi
Darioush Khaledi

Nell'attuale Iran e nell'ex Persia, c'era un'antica città chiamata ... Shiraz! E una volta questa città, nella provincia iraniana di Fars, era famosa per il suo vino.

Il vino Shiraz dall'Iran è stato descritto come 'vino rosso scuro che odora di muschio' dal poeta persiano Hafez. Tuttavia, dopo la rivoluzione islamica del 1979, la produzione di vino in Iran fu messa fuori legge.

Recenti test del DNA hanno dimostrato che non esiste alcuna connessione genetica tra Shiraz del Nuovo Mondo e Shiraz persiano: l'unica connessione è il nome!

Tuttavia, esiste un file Enologo iraniano e appassionato amante del vino, Darioush Khaledi, che ora possiede un vigneto in California. Dice che il suo Shiraz (ottenuto dall'uva Shiraz o Syrah) è un discendente del persiano Shiraz.

La sua cantina è incorniciata da colonne che ricordano l'antica città di Persepoli. Indipendentemente dal fatto che il vino sia correlato o meno, è magico immaginare che la storia dell'impero persiano e il vino Shiraz del Nuovo Mondo siano intrecciati!

Allora, da dove viene il vino Shiraz di oggi?



Shiraz nel Vecchio Mondo e nelle regioni vinicole del Nuovo Mondo

Valle del Rodano

L'uva Syrah è originaria della Valle del Rodano, in Francia, dove è coltivata da centinaia di anni. È stato recentemente scoperto che l'uva Syrah è in realtà un incrocio genetico di due varietà di uva: Mondeuse Blanche e Dureza.

James Busby, un viticoltore scozzese, portò l'uva Syrah dalla Francia all'Australia nel 1831. Nel suolo australiano, l'uva fu ribattezzata Shiraz. Le prime talee furono piantate nella regione della Hunter Valley nel New South Wales e nei giardini botanici di Sydney.

Il vino rosso decollò negli anni '60 dell'Ottocento, ma dopo circa un centinaio di anni passò tempi duri perché gli amanti del vino australiani iniziarono a preferire il vino bianco. Alcuni vigneti di Shiraz furono addirittura distrutti e ripiantati con viti a bacca bianca.

L'uva Shiraz era stata utilizzata come parte di vini miscelati. Tuttavia, il vino Shiraz è rinato dopo che Max Schubert della cantina Penfolds lo ha utilizzato per creare l'ormai iconico vino Penfolds Grange (quasi interamente Shiraz.)

Oggi, lo Shiraz è il vitigno più coltivato in Australia, nonché il vino più popolare del paese.

Viene coltivato anche in molti altri paesi in tutto il mondo. Vediamo dove.

Leggi anche: Ti sei chiesto quanti calorie ci sono nel vino rosso?

Dov'è Shiraz Grown?



1. Australia

Australia

Shiraz è coltivato in quasi tutte le regioni vinicole australiane. È stato estremamente popolare nell'industria vinicola australiana anche come vino da esportazione (esportato soprattutto in Gran Bretagna e negli Stati Uniti).

In Australia, lo Shiraz viene coltivato nella Barossa Valley, nella McLaren Vale, nella Hunter Valley, nel Coonawarra e in molte altre regioni vinicole. Molte di queste regioni si trovano nelle parti più calde dell'Australia meridionale. Shiraz è coltivato anche nelle regioni più fresche di Heathcote e Yarra Valley.



2. Sud Africa

Sud Africa

Nessuno sa bene come Shiraz sia arrivata in Sud Africa. Oggi, lo Shiraz sudafricano viene prodotto a Elim, Constantia e Franschhoek, così come in alcune altre regioni vinicole.



3. Stati Uniti

stati Uniti

Questo vitigno a bacca rossa va sia da Syrah che da Shiraz negli Stati Uniti, a seconda dello stile del vino.

L'uva è stata portata negli Stati Uniti negli anni '70 da un gruppo di viticoltori chiamati “Rhône Rangers”. Può essere trovato in California, Oregon, Washington e Ohio.



4. Argentina e Cile

Argentina

In Argentina e Cile, come negli Stati Uniti, il vino rosso va sia da Syrah che da Shiraz. Il vitigno è diventato sempre più popolare in Sud America dagli anni 2000.

I produttori di vino argentini hanno creato un vino miscelato di Shiraz e Malbec che rivaleggia con la miscela australiana di Shiraz e Cabernet.

Leggi anche: Ecco alcuni ottimi suggerimenti su come progettare una cantina per vini di prima classe!

Note di degustazione e caratteristiche di Shiraz

Note di degustazione e caratteristiche di Shiraz

Il vino Shiraz ha un colore violaceo intenso con riflessi rosso rubino. È corposo, intenso e fruttato. Ha un forte naso di frutta nera e frutta rossa, con sfumature di rovere. Ha un aroma di cioccolato fondente, rovere, amarena e prugna.

Per molti versi, Shiraz è abbastanza simile al Merlot. Sono entrambi vitigni rosso scuro che vanno bene in California e in Francia. Tuttavia, il Merlot è più dolce e più morbido di Shiraz.

La gradazione alcolica del vino Shiraz è superiore a quella del vino Syrah, solitamente tra il 14-15,5%.

Il vino Shiraz ha tipicamente tannini alti, acidità da media ad alta e un palato ricco e sciropposo. Il vino è spesso fermentato con le bucce dell'uva, che conferisce allo Shiraz il suo colore e il suo profilo tannico.

Per saperne di più: Aggiungi un po 'di effervescenza alle festività natalizie con questa guida vino frizzante!

Raccomandato