Articolo

Sedici modi domenica: The HALL Cabernet Cookoff

hallchef.jpgDi Deirdre Bourdet

La scorsa domenica HALL Winery ha ospitato il loro primo Cabernet Cookoff annuale, invitando otto squadre di chef professionisti e otto dilettanti a competere per donazioni in contanti alle loro organizzazioni non profit preferite. La sfida: creare un piatto da abbinare al Cabernet Sauvignon HALL Napa Valley 2005, utilizzando principalmente ingredienti biologici e sostenibili. Dopo aver assaggiato ciascuna delle sedici proposte, accompagnate da abbondanza del vino in questione, i partecipanti ospiti avrebbero espresso i loro voti per i migliori team amatoriali e professionisti. Il vino del momento ha offerto molto agli chef in termini di ispirazione ... l'annata 2005 ha un naso erbaceo fresco, ma al palato frutti rossi maturi e aspetti di prugna più scuri, con tannini integrati armoniosi e un bel po 'di cacao terroso per riscaldare l'anima. Sia le squadre amatoriali che i professionisti hanno prodotto alcuni piatti creativi molto interessanti per completare il vino.

hallplate1.jpgImperterrito dalle squadre di professionisti dall'altra parte della strada, l'equipaggio dei Napa Valley Vintners stava sfornando adorabili slider di controfiletto di maiale macinato con cipolle caramellate cabernet, formaggio di jack essiccato e salsa barbecue cabernet a base di pomodoro, serviti su minuscoli panini dolci per la cena. Il maiale era ampiamente condito e speziato, con cipolla e aglio in polvere, pimento, zenzero, concentrato di pomodoro, pepe e probabilmente anche qualche altra cosa segreta. Dolce, terroso, piccante e gommoso sono tornati a casa per riposare con un sorso di vino.

Tuttavia, il mio voto nella categoria dilettanti è andato alla squadra che ha gareggiato per conto del Cope Family Center , 'È un affare di famiglia'. Succulenti chipotle e tamales di costolette brasate al cioccolato sono stati bagnati in una ricca salsa di vino rosso e accompagnati da una vivace insalata di fagioli neri e mais in vinaigrette jalapeno. Sorprendentemente, gli strati di piccante hanno funzionato molto bene con la cabina: non c'erano note contrastanti o aspre, e il vino ha più che resistito senza perdere il suo carattere di frutta. Le note affumicate e di cacao degli shortribs hanno amplificato quei sapori nel vino e il guscio di masa ha portato dolcezza e consistenza gustosa. I fagioli neri terrosi, i chicchi di mais dolce e i jalapenos hanno apportato variazioni sul tema e hanno contribuito a far risaltare anche gli aspetti erbacei del cabernet. Sorprendentemente, il piatto tamale era anche un ottimo abbinamento con il sauvignon blanc HALL, che aveva una dolcezza appena sufficiente per bilanciare la spezia e un corpo appena sufficiente per resistere al ripieno carnoso.

hallpizza.jpgDal punto di vista professionale, è stata una decisione difficile ... così tante gustose delizie, e solo una poteva avere il mio voto. Le focacce di agnello alla griglia degli chef della cantina con purea di fave, finocchi a scaglie e montagne di erbe fresche hanno unito un mondo di consistenza, ricchezza e luminosità. Anche la pizza alla griglia di Paula Le Duc Catering con salsiccia di anatra cabernet fatta in casa, ortiche brasate, rampe saltate e ricotta alle erbe fresca era meravigliosa: ricca, amara, piccante e affumicata per essere stata grigliata su doghe di botti di vino e ritagli di vite.

Il risotto al guanciale di piselli primaverili con brasato e scalogno del Calistoga Ranch era compulsivamente delizioso sia da solo che come abbinamento per il cabernet sauvignon ... Preso da solo, questo piatto era irresistibile ... e finito in circa tre secondi, appena il tempo sufficiente per sorseggiare un po 'di cabernet e totalmente estasi. Il vino ha portato nuovi strati e complessità alla già gustosa profondità di sapore del piatto, esattamente come avrebbe dovuto. Pali’s Dinner By Design ha anche consegnato un vincitore con il loro petto d'anatra scottato, purè di patate al tartufo e una grossa riduzione di porto ... che si è alchemato con il cabernet nella dolce profondità dei frutti neri e dell'essenza di anatra.

hallchateaubriand.jpgMa il mio abbinamento preferito della giornata veniva da Sunshine Foods Market a St. Helena. Il loro piatto ha colpito ogni recettore del sapore nella mia bocca e ha eliminato la sinergia di accoppiamento dal parco. Belle fette di manzo Chateaubriand sono state coronate con capperi fritti croccanti, olio aromatizzato all'aglio e formaggio di pecora Ewephoria grattugiato, quindi condite con una riduzione di aceto balsamico scuro e profondo che mi dicono conteneva un'intera bottiglia di cabernet vintage del 1985 di HALL. Qualunque cosa abbiano messo lì, questo piatto è stato fantastico. Sapido, terroso, muscoloso, fruttato, gommoso, umami-y ... aveva il frutto del cabernet che sparava su tutti i cilindri e ha ottenuto il mio voto nella categoria professionale ferocemente contestata.

Le mie lezioni da asporto per l'abbinamento del cibo con il cabernet HALL sono informate da quelli che secondo me erano i piatti di maggior successo. Inizia con un vero e provato vincitore del vino rosso - carne in cui puoi affondare i denti - ma sovrapponi le verdure terrose e le spezie e i fattori umami, bilancia con dolcezza erbacea e sapore, e puoi lusingare ogni aspetto del delizioso vino ... e fare la tua bocca è davvero molto, molto felice.

Raccomandato