Blog

Spumante (tipi, prezzi, migliori vini da acquistare nel 2021)

Vuoi sapere tutto sugli spumanti e scegliere i migliori per la tua collezione?

Quando si tratta di questa bevanda festosa, aprendo a Champagne Dom Perignon bottiglia potrebbe essere la prima cosa che ti viene in mente. Anche se lo champagne è il frizzante più popolare là fuori, non è certamente l'unico che dovresti avere la tua cantina !

Allora, quali sono i diversi tipi di spumanti? Come sono fatti?

E, cosa più importante, quali sono alcunii migliori spumanti da acquistare nel 2021?

In questo articolo risponderemo a tutte le tue domande, tra cuiil modo più semplice per acquistarevini spumanti.



Ulteriore lettura

Quali sono i vini rossi più gustosi da non perdere nel 2020? Questa guida al vino rosso ha tutto! Vuoi invece il vino bianco? Ecco un guida super informativa ai bianchi più celebrati per entrare in possesso!

Questo articolo contiene:

(Fare clic sui collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)

  • Cos'è lo spumante?
  • Come si producono i vini spumanti?
  • I migliori spumanti per Paese
  • I migliori spumanti da acquistare nel 2021 (prezzi inclusi, note di degustazione)
  1. Roederer Estate Cristal Brut 2008
  2. Elvio Tintero Sori Gramella Moscato d’Asti 2015
  3. Vignobles Bulliat NV Brut Nature Crémant de Bourgogne 2014
  4. Camille Braun Coeur de Cuvee Crémant d'Alsace 2011
  5. Lini 910 Labrusca Lambrusco Rosso 2018
  6. Schramsberg Blanc de Blancs 2009
  7. Vintage Brut Round 2006
  8. Veuve Clicquot Brut 2010
  9. Dom Perignon 2004
  10. Moët & Chandon 2008 Grand Vintage Brut
  • Come acquistare gli spumanti?

Immergiamoci!




Cos'è lo spumante?

Lo spumante è un tipo di vino con alti livelli di anidride carbonica, che lo rende frizzante. Le bollicine derivano dalla fermentazione naturale che avviene sia in bottiglia che in una grande vasca.


La fermentazione avviene quando lo zucchero viene aggiunto al vino e il lievito inizia ad agire sullo zucchero, rilasciando anidride carbonica. Questa anidride carbonica intrappolata all'interno di uno spazio sigillato crea bolle nel vino.

Molte persone si riferiscono allo spumante come Champagne. Tuttavia, questo termine è riservato esclusivamente ai vini spumanti prodotti nella regione francese della Champagne.

I vini champagne rappresentano Il 60% della produzione francese di spumanti (totale di 550 milioni di bottiglie).

Per saperne di più:


Scopri tutto su rinomate regioni vinicole francesi e alcuni dei migliori vini francesi .

Ma come è iniziato tutto?



Breve storia dello spumante

L'effervescenza che appare nel vino è stata osservata sin dal 4000 aC nell'antica Grecia e Roma. Tuttavia, le persone non capivano come si formassero le bolle e credevano che gli spiriti avessero qualcosa a che fare con questo.

La leggenda più famosa dell'invenzione dello spumante risale al 1600. Si ritiene che il monaco Dom Pérignon che viveva in Champagne, in Francia, abbia imbottigliato il suo vino quando la fermentazione è stata interrotta dalle basse temperature e il vino non era completamente fermentato.

Quando le temperature sono risalite, il lievito ha continuato a fermentare il vino nelle bottiglie. Quindi, l'anidride carbonica non aveva dove scappare e così ha creato le bolle nel vino.

L'alta pressione all'interno ha causato lo scoppio di molte delle bottiglie.

Fino al XVIII secolo, molti viticoltori dovevano indossare maschere di ferro poiché le bottiglie si aprivano molto spesso e causavano una reazione a catena nelle loro cantine.

Quando i francesi iniziarono a spedire vino spumante in Inghilterra, gli inglesi decisero di metterlo in bottiglie più spesse con tappi di sughero per evitare tali 'esplosioni'. Ed è così che lo spumante viene imbottigliato anche al giorno d'oggi poiché è il modo più sicuro per conservarlo.



Tipi di spumante

Tipi di spumante

Lo spumante è solitamente bianco o rosato, ma ci sono anche alcune varietà rosse. E se non ti piacciono troppe bollicine nel tuo bicchiere, puoi provare il tipo frizzante.

Vediamo più in dettaglio i tipi di spumante.

1. Vino frizzante

Secondo le normative dell'UE, il vino con una pressione di tre atmosfere e più è classificato come spumante. La maggior parte dei vini spumanti ha da 5 a 6 atmosfere di pressione (il doppio della pressione nei pneumatici della tua auto!)

Tuttavia, il vino frizzante ha una pressione compresa tra 1 e 2,5 atmosfere ed è perfetto se vuoi rilassarti con le bollicine. Alcuni ottimi esempi sono i vini Frizzante italiano, Pétillant francese e Spritzig tedesco.

2. Vino spumante rosso

I vini spumanti rossi sono prodotti con uve rosse senza rimuovere la buccia, che tinge il vino rosso.


A parte i vini come Asti Spumante , L'Italia ha una lunga storia nella produzione di spumanti rossi come il famoso Lambrusco, ma se ne possono trovare anche di buoni dall'Australia e dalla Moldavia.

Come si producono i vini spumanti?

Come si producono i vini spumanti?

Il processo è simile alla produzione di vini fermi. Tuttavia, ci sono alcune differenze notevoli:

  • Le uve vengono raccolte prima per raggiungere livelli di acidità più elevati.
  • Le uve vengono solitamente raccolte a mano per ridurre i livelli di tannino e altri componenti fenolici che i vini hanno.
  • Il torchio è solitamente vicino al vigneto, quindi l'uva può essere separata dalle bucce il più velocemente possibile.

Si possono produrre vini spumanti bianchi con uve rosse?

, il vino bianco frizzante può essere prodotto con vitigni a bacca rossa come il Pinot Nero, e sono chiamati vini spumanti Blanc de Noir (bianchi dei neri). Il loro succo è inizialmente limpido e assume il colore del vino rosso quando viene a contatto con le bucce dell'uva rossa.

Al contrario, le bollicine ottenute da uve bianche sono chiamate Blanc de Blancs (bianco dei bianchi).

Vediamo ora cosa succede dopo la raccolta e la pigiatura dell'uva.



Fermentazione primaria

Durante la fermentazione primaria, i vini spumanti seguono lo stesso processo dei vini fermi. Tuttavia, alcuni produttori di vino aggiungono lievito di spumante speciale.

Inoltre, alcuni spumanti passano attraverso la fermentazione malolattica mentre altri no. Se l'obiettivo è realizzare uno spumante più semplice e fruttato, la fermentazione malolattica viene saltata.

Dopo la fermentazione, le varietà di vino di base vengono miscelate in una cuvée (una miscela di vini).

La maggior parte dei vini spumanti è un mix di diversi vitigni. Ma ci sono anche alcuni spumanti come il Blanc de Blancs, che sono fatti di un solo vitigno.



Fermentazione Secondaria

Dopo il processo di prima fermentazione, il vino passa attraverso la fermentazione secondaria. In questa fase l'anidride carbonica viene intrappolata nella bottiglia e si dissolve nel vino.

Ci sono cinque metodi in cui si svolge la fermentazione secondaria:

1. Il metodo tradizionale

Il metodo tradizionale è anche chiamato Methode champenoise o il metodo Champagne. È allora che i produttori di vino mettono la cuvée di base in bottiglie con lievito e zucchero.

Mentre è nella bottiglia, il lievito si nutre di questo zucchero, rilasciando anidride carbonica, che è intrappolata nella bottiglia. Terminata la fermentazione, i vinificatori rimuovono i lieviti morti (fecce), mentre i livelli di anidride carbonica vengono mantenuti.

Spesso i vignaioli aggiungono altro vino e zucchero per regolare la dolcezza dello spumante dopo che le fecce sono state rimosse.

2. Metodo ancestrale

Nella methode ancestrale, la fase di rimozione del lievito morto viene saltata. Quindi, lo spumante viene venduto con le fecce residue del sedimento.

3. Il metodo di trasferimento

Nel metodo di travaso, lo spumante dalle bottiglie viene svuotato in grandi serbatoi dopo essere passato attraverso la fermentazione secondaria e l'eliminazione dei lieviti morti.

Il vino viene poi filtrato nelle vasche. Dopodiché, i produttori di vino li confezionano e lo spumante è pronto per la vendita.

4. Il Metodo Charmat

Il metodo Charmat avviene in vasche di acciaio inox dove il vino fermenta con lievito e zucchero. Terminata la fermentazione il vino viene raffreddato, chiarificato e messo in bottiglia.

5. Il metodo della soda

Questo è quando l'anidride carbonica viene iniettata nel vino normale proprio come con le bibite gassate. In questo caso, il vino non subisce una seconda fermentazione e si traduce in grandi bolle che si dissipano rapidamente.

Questo metodo è utilizzato sugli spumanti più economici. Nell'UE, tali vini hanno un'etichetta 'spumante gassato' e 'ottenuto aggiungendo anidride carbonica'.



Cosa dà le sue bollicine allo champagne e allo spumante?

Cosa dà le sue bollicine allo champagne e allo spumante?

Puoi osservare l'aumento delle bolle dopo che lo spumante è stato versato nel tuo bicchiere.

Le bolle si formano sulle imperfezioni del vetro. Queste imperfezioni aiutano l'anidride carbonica a diffondersi nel vino prima che esca dal bicchiere in bollicine.

In media, una bottiglia di Champagne contiene 49 milioni di bollicine. E poiché le bolle aiutano l'alcol a raggiungere il flusso sanguigno molto più velocemente, puoi farlo ubriacarsi più velocemente che se stai bevendo vino fermo!



Tutti i vini frizzanti sono dolci?

I vini spumanti hanno diversi livelli di dolcezza. I produttori di vino di solito aggiungono un po 'di zucchero dopo la fermentazione secondaria.

A seconda della quantità di zucchero aggiunta, lo spumante ha diversi livelli di dolcezza, a seconda dello zucchero residuo rimasto dopo la fermentazione.

Sono suddivisi in sette categorie:

  • Brut Natureo Brut Zero: Spumanti con 0-3 grammi di zucchero per litro.
  • Extra Brut: Spumanti con 3-6 grammi di zucchero per litro.
  • Schifoso: Spumanti con 6-12 grammi di zucchero per litro.
  • Extra-Sec (o extra secco): Spumanti con 12-20 grammi di zucchero per litro.
  • Sec: Spumanti con 17-35 grammi di zucchero per litro.
  • Demi-Sec: Spumanti con 33-50 grammi di zucchero per litro.


Dolce: Spumanti con oltre 50 grammi di zucchero per litro.

I migliori spumanti per Paese

I migliori spumanti per Paese

I vini spumanti possono anche essere classificati in base al paese di origine. Ecco i più popolari:



Vini spumanti francesi

La Francia è il secondo più grande produttore ed esportatore di spumante, ed è la patria dello Champagne.

Champagne

Il vero Champagne è una miscela di diversi vitigni e annate.

La miscela di Champagne più popolare proviene da uve Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier.

Le uve Chardonnay contribuiscono alla capacità di invecchiamento dello Champagne. L'uva Pinot Nero aggiunge corpo. Il Pinot Meunier esalta il ricco aroma fruttato e floreale.

Cremant

Il nome Crémant significa cremoso. Il nome è stato utilizzato per i vini con livelli di anidride carbonica inferiori. Tali vini non erano così frizzanti e davano un retrogusto cremoso invece di uno frizzante acuto.

I vini Crémant sono attualmente prodotti in otto denominazioni in Francia e due in Belgio.

Al giorno d'oggi, molti vini Crémant hanno una pressione maggiore e sono più frizzanti, ma il nome rimane.

I Cremant più apprezzati sono:

  • Crémant de Bordeaux
  • Crémant de Limoux
  • Crémant de Loire

Altri spumanti francesi

Gli altri spumanti francesi popolari sono:

  • Spumante Anjou AOC
  • Blanquette de Limoux AOC
  • Blanquette metodo ancestrale AOC
  • Borgogna frizzante AOC
  • Clairette de Die AOC
  • Saumur frizzante AOC
  • Touraine frizzante AOC


Vini Spumanti Di Altri Paesi

Vini Spumanti Di Altri Paesi

Spumanti Italiani

Alcuni spumanti italiani molto famosi di cui potresti aver sentito parlare sono il Prosecco e l'Asti. Entrambi sono realizzati utilizzando il processo Charmat.

I vini Asti sono ottenuti dal vitigno Moscato e sono leggermente dolci.

Il Prosecco è uno spumante italiano prodotto nella regione Veneto ed è prodotto con il vitigno Glera. È disponibile sia in versione completamente frizzante (spumante) che frizzante (frizzante).

Altri spumanti italiani sono il Franciacorta e il Lambrusco.

Spumanti Spagnoli

Hai mai sentito parlare del Cava spagnolo? Suolo spumante più famoso della Spagna. È bianco o rosa e varia in dolcezza.

Affinché un vino spumante possa essere certificato come Cava, deve essere prodotto in una delle sei denominazioni designate e la fermentazione secondaria deve essere effettuata secondo il metodo tradizionale. Di solito è prodotto con uve Pinot Nero, Chardonnay e Parellada.

Spumanti portoghesi

L'Espumante è il tradizionale spumante portoghese che può essere prodotto solo nella DOC Bairrada.

Per qualificarsi come vino Espumante di qualità, deve passare attraverso il metodo tradizionale della fermentazione secondaria e avere il timbro della certificazione VEQPRD.

Spumante tedesco

Sekt è lo spumante tedesco e la maggior parte è prodotto con il metodo Charmat.

Lo spumante Sekt deve avere almeno il 10% di volume alcolico e una pressione di tre atmosfere. Oltre il 90% del vino Sekt è una miscela di vini francesi, italiani e spagnoli importati in Germania.

Un vino spumante simile chiamato Hauersekt viene prodotto in Austria.

Spumante Ungherese

La produzione dello spumante ungherese chiamato Pezsgő risale al XIX secolo.

Al giorno d'oggi, la maggior parte dei vini pezsgő sono prodotti secondo il metodo Charmant e sono una miscela di Riesling, Chardonnay, Pinot Nero e altri vitigni locali.

Spumante rumeno

Lo spumante in Romania è prodotto in due regioni principali: Panciu e Azuga. Di solito sono realizzati con Chardonnay e altri vitigni rumeni.

Spumante inglese

La produzione di spumante inglese da uve locali è iniziata negli anni '60. Le uve più piantate per lo spumante sono il tradizionale Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier.

Spumante Americano

La maggior parte degli spumanti americani viene prodotta in California. La tradizionale miscela di Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Meunier viene utilizzata spesso. Tuttavia, i regolamenti non sono così rigidi come in Europa.

Lo spumante americano può invecchiare da otto mesi a sei anni e la miscela non è così ricca. Il mix dei vitigni raramente supera i 20 ed è di sole 1-2 annate.

Spumante canadese

La penisola del Niagara in Ontario è la più grande regione vinicola del Canada e la maggior parte dei vitigni utilizzati per lo spumante canadese proviene da lì. Tipicamente sono una miscela di uve Riesling, Chardonnay, Pinot Nero e Gamay.

Spumante australiano

Il centro della produzione di spumanti australiani è la Tasmania. E l'unico spumante australiano di cui probabilmente hai sentito parlare è Shiraz. Questo vino spumante rosso è ottenuto da uve Shiraz ed è solitamente dolce, tannico e corposo.

Spumante Cileno

Gli spumanti cileni non sono così popolari, ma ci sono alcune opzioni interessanti e uniche.

Anche se ci sono alcuni spumanti più economici, ce ne sono anche alcuni di altissima qualità a base di Pinot e Chardonnay. Puoi persino imbatterti in uve Pinot mescolate con polpa di fragole!

Spumante sudafricano

Lo spumante sudafricano è prodotto secondo il Méthode Cap Classique (MCC), che è il metodo tradizionale di fermentazione secondaria.


La miscela di vini più popolare è un mix di Pinot Nero e Chardonnay, ma alcuni produttori di vino usano anche varietà di uva locali. Lo spumante è fruttato e ricorda i vini prodotti nella regione dello Champagne poiché i climi sono molto simili.

I migliori spumanti da acquistare nel 2021 (prezzi inclusi, note di degustazione)



1 ° Round di Champagne Brut Vintage 2006

spumante: Krug Vintage Brut Champagne 2006

Questo Champagne prodotto nella regione dello Champagne ha un'elevata acidità e effervescenza. Questo lussuoso Champagne è un'ottima aggiunta ai piatti di formaggi ed è un'ottima bevanda celebrativa.

Note di degustazione: L'annata 2006 ha un ricco sapore di nocciola di mandorle e nocciole mescolato con un leggero gusto fruttato di pesche, mele e albicocche.

Prezzo medio del Krug Vintage Brut Champagne 2006: $ 268



2. Veuve Clicquot Ponsardin Vintage Brut Champagne 2010

spumante: Veuve Clicquot Ponsardin Vintage Brut Champagne 2010

Questo Champagne è molto frizzante e altamente acido, rendendolo la bevanda perfetta per farti venire voglia di festeggiare.

È uno dei classici champagne che raggiunge un equilibrio tra potenza ed eleganza, il tutto combinato nel tuo bicchiere.

Note di degustazione: L'annata 2010 ha un gusto di nocciola con note di biscotto, pane tostato, mele e agrumi.

Prezzo medio di Veuve Clicquot Ponsardin Vintage Brut Champagne 2010: $ 88



3. Dom Perignon 2004

spumante: Dom Perignon 2004

Dom Perignon è uno Champagne unico che è associato alla leggenda del monaco francese Dom Perignon e alla sua scoperta della spumantizzazione.

Note di degustazione: Amerai il gusto di mela e pera mescolato con sapore di mandorle e un pizzico di agrumi.

Prezzo medio di Dom Perignon 2004: $ 181



4. Moët & Chandon 2008 Grand Vintage Brut

spumante: Moët & Chandon 2008 Grand Vintage Brut

Moët & Chandon è una delle più famose case di Champagne e possiede anche il marchio Dom Perignon. Lo Champagne Moët & Chandon 2008 Grand Vintage Brut è intenso, complesso e tuttavia perfettamente equilibrato.

Note di degustazione: L'annata 2008 ha un gusto leggermente nocciola e un sapore fruttato con un pizzico di agrumi.

Prezzo medio di una Moët & Chandon 2008 Grand Vintage Brut: $ 75



5. Roederer Estate Cristal Brut 2008

vino spumante: Roederer Estate Cristal Brut 2008

Questo delizioso spumante è prodotto nella casa di champagne Louis Roederer Estate nella Anderson Valley, CA.

Note di degustazione: L'annata 2008 presenta note fruttate di pera e mela equilibrate con un leggero sapore di nocciola al palato.

Prezzo medio di una Roederer Estate Cristal Brut 2008: $ 255



6. Elvio Tintero Sori Gramella Moscato d’Asti 2015

sparkling wine: Elvio Tintero Sori Gramella Moscato d’Asti 2015

Questo spumante semidolce a bassa gradazione di Asti in Piemonte, Nord Italia, è lo spumante Moscato perfetto per un aperitivo o un dolce dessert.

Note di degustazione: Il vino ha sapori fruttati di albicocca, pesca e mela, un pizzico di sapore di agrumi e un delicato finale di miele.

Average price of Elvio Tintero Sori Gramella Moscato d’Asti 2015: $ 12



7. Vignobles Bulliat NV Brut Nature Crémant de Bourgogne 2014

vino spumante: Vignobles Bulliat NV Brut Nature Crémant de Bourgogne 2014

Questo spumante cremoso è composto al 100% da uve Chardonnay nella regione francese della Borgogna.

Note di degustazione: L'annata 2014 presenta note fruttate di mela e pesca con un leggero sentore agrumato.

Prezzo medio di una Vignobles Bulliat NV Brut Nature Crémant de Bourgogne 2014: $ 18



8. Camille Braun Coeur de Cuvée Crémant d'Alsace 2011

spumante: Camille Braun Coeur de Cuvée Crémant d

Questo è un altro spumante prodotto nello stile Crémant prodotto nella regione dell'Alsazia. Questo vino leggero si sposa bene con aperitivi, stuzzichini e pesce.

Note di degustazione: L'annata 2011 ha un sapore aromatico profondo e ricco di mele, un pizzico di cannella e un finale lungo e morbido.

Prezzo medio di una Camille Braun Coeur de Cuvée Crémant d'Alsace 2011: $ 19



9. Lini 910 Labrusca Lambrusco Rosso 2018

sparkling wine: Lini 910 Labrusca Lambrusco Rosso 2018

Questo spumante Lambrusco proviene dalla regione italiana di Bologna. È un rosso frizzante secco e ha livelli di acidità media.

Note di degustazione: L'annata del 2018 ha intensi sapori fruttati di ciliegia, mora, prugna e fragola.

Average price of Lini 910 Labrusca Lambrusco Rosso 2018: $ 18



10. Schramsberg Blanc de Blancs 2009

vino spumante: Schramsberg Blanc de Blancs 2009

Questa bollicina è prodotta da uve Chardonnay al 100% nel nord della California (denominazione Napa-Sonoma-Marin). È anche un ottimo spumante da mettere in cantina ad invecchiare per 5-6 anni, così da ottenere il massimo.

Note di degustazione: L'annata 2009 è una gustosa combinazione di pera e vaniglia con un pizzico di lime.


Prezzo medio di Schramsberg Blanc de Blancs 2009: $ 100

Come acquistare gli spumanti?

Come acquistare gli spumanti?

Puoi sempre andare all'enoteca più vicina e vedere cosa offre in termini di spumanti. Oppure puoi acquistare online marchi più specifici.

Tuttavia, questo include molte ricerche, precauzioni per la spedizione e creazione di uno spazio adeguato in cantina per le tue bollicine speciali. E dovresti anche capire la tua assicurazione nel caso in cui ottieni una bottiglia contraffatta.

È molto da fare prima di entrare in possesso dei migliori spumanti in circolazione.


Fortunatamente, c'è un modo molto più semplice per acquistare vini spumanti!

Raccomandato