Articolo

L'anatra si ferma qui

Di Courtney Cochran

A lungo la doyenne del lessico alimentare di lusso, il foie gras sembra essere in via di esaurimento. La chiusura di questa settimana di un ristorante stellato Michelin a Cambridge in seguito alle violente proteste degli attivisti anti-foie gras è solo l'ultima di una serie di ritrattazioni relative alle vendite della prelibatezza. Vale a dire, il cappello di Chicago Charlie Trotter ha ritirato il controverso oggetto dai suoi menu nel 2005 e il governatore della California Arnold Schwarzenegger ha approvato una legislazione che eliminerà gradualmente la produzione di foie gras nel Golden State entro il 2012.

Prodotto con fegati ingrassati di oche e anatre alimentate forzatamente - il processo inelegante è noto come gavage - il foie gras è fonte di conflitto per molti commensali che applaudono il suo singolare sapore ricco di sapore ma rifuggono dai racconti su come è fatto. Ma, con esplosioni come il recente vandalismo dell'Animal Liberation Front (ALF) a Cambridge - in risposta al quale il ristorante ha tolto il foie gras dal suo menu - è una storia che pochi sono in grado di ignorare a questo punto.


Raccomandato