Blog

Guida definitiva alle regioni vinicole francesi (2021)

Quali sono le famose regioni vinicole francesi e quali sono i migliori vini che producono?

Ciascuna delle rinomate regioni vinicole francesi è nota per i diversi vitigni, il terroir autoctono unico (condizioni ambientali) e i propri vini speciali.

Ma come si scelgono i migliori vini francesi da acquistare o collezionare?

Alla fine di questo articolo, imparerai tutto ciò che devi sapere su queste regioni vinicole francesi e sui migliori vini che producono. Scoprirai anche il modo più intelligente per acquistare vini francesi (e persino realizzare un profitto vendendoli!)



Ulteriore lettura

Beaujolais Nouveau 2019 (Storia, Come acquistare, Note di degustazione) Asti Spumante (Vinificazione, Prezzo, Come Acquistare, Storia)

Questo articolo contiene:

(Fare clic sui collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)

  • Tutto sul vino francese
  • Perché il vino francese è così vario?
  • 11 principali regioni vinicole francesi e i loro migliori vini

Tutto sul vino francese

La patria di Bordeaux e Borgogna, in Francia, è una delle regioni vinicole più rinomate al mondo.

Contabilità per 16% della produzione mondiale di vino, nel 2019 era seconda solo all'Italia.


I produttori di vino francesi hanno un ricco patrimonio di vinificazione che risale a secoli fa. Mentre la vinificazione iniziò anche prima della conquista romana, furono i romani a piantare la vite in tutte le rinomate Regioni vinicole francesi che conosciamo oggi.

Partecipa a un tour del vino in Francia e troverai vari stili e qualità da oltre cento 'denominazioni' (ci arriveremo presto).


Se hai notato, il vino francese è etichettato per regione vinicola o denominazione piuttosto che per varietà di uva. Ti imbatterai anche in una grande varietà di terroir e climi.



Cosa sono Terroir e il sistema di denominazione?

Durante il Medioevo, i monaci benedettini in Borgogna notarono che diversi microclimi, condizioni del suolo, elevazioni dei vigneti e tecniche di vinificazione potevano creare vini da degustazione unici.

E così è nata la nozione di terroir della Francia.

In sostanza, è l'ambiente naturale in cui viene prodotto un vino che gli conferisce un gusto e un sapore caratteristici.


Cos'è il sistema di denominazione di origine controllata (AOC)?

La qualità del vino in Francia ha continuato a migliorare nei secoli a partire dai tempi dei romani. Ma, quando il problema dei parassiti della fillossera colpì nel 1880, interi vigneti dovettero essere strappati e ripiantati.

Nel 1855 l'imperatore Napoleone III suggerì di sviluppare un sistema di classificazione per identificare i migliori vini e vigneti di Bordeaux.

Successivamente, nel 1935, il governo francese istituì il sistema Appellation d'origine contrôlée (AOC). Questo sistema separava geograficamente le regioni in cui potevano essere coltivate particolari tipologie di uva. Questo aveva lo scopo di garantire la qualità e la provenienza dei vini francesi.

Oggi esistono quattro categorie di vini francesi:

  • Denominazione di Origine Controllata (AOC): I vini sono di qualità superiore. Queste denominazioni sono regolate da rigide regole di vinificazione, inclusa la quantità di vino che può essere prodotta per ettaro.
  • Denominazione di Origine Vino di Qualità Superiore (AOVDQS): Questo avviene subito dopo AOC nella gerarchia del vino, con regole simili per la zona di produzione, il vitigno, il contenuto di alcol e i metodi di coltivazione.
  • Vino di campagna: Ciò include tutti i 'vini di campagna' ottenuti da varietà di uva e procedure diverse da quelle previste dalle norme AOC. Le normative riguardanti i vitigni e le pratiche di etichettatura dei vini sono più clementi di quelle per i vini AOC.
  • Vino da tavola: Vin de table o table wine è il livello più basso della classificazione dei vini francesi. Non ci sono limiti ai vitigni, alla denominazione o alla resa dei vigneti e non hanno bisogno di una data di vendemmia.

Nel 2012, il sistema AOC è stato sostituito dal sistema Appellation d'Origin Protégée (AOP), il sistema di classificazione dell'Unione europea della qualità del vino equivalente al sistema AOC.

Adesso,quali vitigni vengono coltivati ​​in Francia?



Varietà di uva nelle regioni vinicole francesi

Poche decine di varietà di uva sono coltivate nelle varie denominazioni, tra cui

  • Merlot
  • Ugni Blanc (usato per il cognac)
  • Grenache
  • Syrah
  • Chardonnay
  • Cabernet Sauvignon
  • Cabernet Franc
  • Sauvignon Blanc
  • Pinot Nero
  • Piccolo Verdot
  • Malbec
  • piccolo
  • Carignan
  • Voignier


Categorie di vini francesi

Il vino francese rientra in cinque grandi categorie: bianco, rosso, rosa, frizzante e fortificato.

1. Vino bianco

Il vino bianco è ottenuto da uve bianche come Chardonnay o Viognier, rosse o nere estraendo i pigmenti e utilizzando solo il succo d'uva. Questo stile di vino ha tipicamente sapori luminosi, saporiti e cremosi tipici di uno Chardonnay, Riesling, Sauvignon Blanc e Moscato.

2. Vino rosso

Il vino rosso come una miscela di Cabernet Sauvignon di Bordeaux o una miscela di Syrah della Côtes du Rhône è prodotta allo stesso modo del vino bianco: la differenza è che la buccia dell'uva, l'uva ei semi sono inclusi nel processo di fermentazione. Pinot Noir, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah sono i vini rossi più apprezzati.

3. Vino rosato

Vino rosato è prodotto con vitigni a bacca rossa o nera con un periodo di fermentazione più breve intorno alle 24-36 ore. A volte è anche prodotto mescolando vini rossi e bianchi insieme.

4. Spumante

I vini spumanti contengono alti livelli di anidride carbonica, che li rende frizzanti una volta aperti. Sono fermentati in un ambiente sigillato senza permettere al gas di fuoriuscire.

Un buon sparkler avrebbe un sapore luminoso e fresco in bocca, fruttato e talvolta dolce. È sinonimo di Champagne della regione dello Champagne in Francia, ma ci sono molte altre belle bollicine come una Vouvray Effervescent.

Naturalmente, la prossima cosa a cui pensare potrebbe essere:




Perchéil vino francese è così vario?

La diversità dei vini francesi è dovuta alla gamma di climi, geologia e topografia in tutto il paese.

  • La Champagne nel nord ha un clima fresco.
  • La Valle del Rodano nel sud-est è calda e secca.
  • Bordeaux, nel sud-ovest, ha un clima mediterraneo e temperato.
  • La Borgogna e l'Alsazia a est hanno estati calde e inverni freddi.
  • Nel profondo sud, la Provenza e la Linguadoca-Rossiglione sono caratterizzate da estati calde e inverni miti.

A parte le differenze climatiche, le regioni vinicole della Francia hanno tipi di suolo e caratteristiche geografiche uniche che creano caratteristiche uniche nei loro vini. Ad esempio, il Beaujolais è pieno di colline di granito, mentre Chablis ha un terreno in pendenza calcarea e Medoc è prevalentemente ghiaioso.

Che aspetto ha la mappa del vino francese?

Troverai finita 27.000 cantine distribuite in tutta la Francia. Dagli spumanti dello Champagne ai prestigiosi rossi di Bordeaux e Borgogna, ci sono oltre 200 varietà di vini autoctoni nel paese.

Diamo un'occhiata ad alcune delle famose regioni vinicole francesi:


11 principali regioni vinicole francesi e i loro migliori vini

Ci sono 11 regioni vinicole francesi dominanti, ognuna nota per il proprio terroir, varietà di uva e vini unici.



1. Bordeaux

Il prestigioso Bordeaux, nel sud-ovest della Francia, ospita oltre 60 denominazioni in crescita.

Nel 2019, 89% del vino prodotto a Bordeaux era rosso, principalmente da Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc con quantità minori di uve Malbec e Petit Verdot.

L'estuario della Gironda divide la regione vinicola francese di Bordeaux in due sottoregioni. Tutto ciò a ovest dell'estuario è noto come la 'riva sinistra' e tutto ciò che si trova a est (come Saint Emilion) è chiamato la 'riva destra'.

La riva sinistra è più favorevole per le uve Cabernet Sauvignon a causa del più alto contenuto di ghiaia. Al contrario, il terreno ricco di argilla e le temperature più rigide della riva destra sono ideali per la coltivazione dell'uva Merlot.

I due lati dell'estuario hanno anche leggi di denominazione e sistemi di classificazione diversi.

È interessante notare che il vino Bordeaux è quasi sempre una miscela di varietà di uve Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Petit Verdot e Malbec.

I vini bordolesi più apprezzati sono:

A. Left Bank Red Bordeaux

Ecco i migliori vini della Rive Gauche che dovresti cercare:

  • Lafite Rothschild
  • Latour
  • Margaux
  • Haut Brion
  • Mouton Rothschild
  • Altri come Chateau Palmer e Chateau Lafite Rothschild



B. Bordeaux rosso della riva destra

Cerca vini simili

  • Chateau Le Pin di Pomerol
  • Chateau Petrus
  • Chateau Lafleur Pomerol
  • Chateau Angelus, Chateau Ausone e Chateau Pavie dei castelli di Saint Emilion grand cru e premier cru

C. Bordeaux bianco

I vitigni del White Bordeaux sono principalmente Sauvignon Blanc e Semillon. Alcuni ottimi esempi sono

  • Top Brion White
  • Missione Haut Brion Blanc
  • Yquem
  • Bandiera bianca 2 ° £ 1.872
  • Laville Haut Brion

D. Sauternes

I Sauternes sono vini dolci bordolesi bianchi dal sapore caratteristico ottenuti da Sémillon a maturazione tardiva, uva Sauvignon blanc e Muscadelle. Alcuni dei migliori lo sono

  • Suduiraut
  • Chateau Y’Quem
  • Chateau Coutet
  • Chateau Doisy-Vedrines
  • Château Climens Barsac


2. Borgogna



La Borgogna (o come i francesi chiamano Bourgogne), nella Francia orientale, è un'area di 100 miglia con un'eredità di vini rossi (Pinot Nero), vini bianchi della Borgogna (Chardonnay) e Beaujolais (uva Gamay).

Tutti i vigneti rossi della Borgogna Grands Cru si trovano sulla Côte de Nuits o nella parte settentrionale del crinale calcareo in questa regione vinicola francese. Solo Corton Grand Cru si trova nella regione vinicola di Beune della Côte de Beaune, a sud di questo crinale in Borgogna.

La più piccola regione vinicola del Giura si trova anche vicino alla Borgogna.



Ecco alcuni famosi vini della Borgogna:

A. Pinot Nero

Il clima mite e i terreni calcarei della Borgogna funzionano meglio per le uve Pinot Nero ad alta manutenzione e lasciano esprimere tutta la sua complessità. Le variazioni di terroir nei grand cru della Borgogna si riflettono facilmente in queste uve, motivo per cui vedrai così tante variazioni sfumate di un Pinot Nero di Borgogna.

Alcuni dei migliori vini Pinot Nero della Borgogna sono

  • Châteaux des Quarts - Pouilly Fuissé
  • Domaine Henri Delagrange Les Bertins Premier Cru
  • Romanée-Saint-Vivant
  • DRC Richebourg Vosne-Romanée
  • Musigny Georges Roumier

B. Chardonnay

Con sapori complessi e acidità croccante, il vino bianco di Borgogna è il sogno degli amanti dello Chardonnay. I migliori bianchi della Borgogna provengono dalla Cote d 'Or (che significa 'pendio d'oro') nel sud di Digione (famosa per la senape di Digione!) Questa regione vinicola è anche famosa per il suo Chablis, un tipo di Chardonnay dal corpo leggero che invecchia in acciaio inox al posto del rovere.

Il miglior Chardonnay della Borgogna da cercare:

  • Albert Bichot Domaine du Pavillon
  • Castello di Fuissé Les Brules
  • Jean-Marc Brocard Butteaux Premier Cru
  • Joseph Drouhin Puligny-Montrachet
  • Fontaine-Gagnard Il Montrachet


3. Alsazia

I vigneti del Grand Cru in Alsazia sono caratterizzati da microclimi, esposizioni e miscele geologiche uniche. I nomi dei vini dell'Alsazia vanno dopo il vitigno invece dei toponimi di origine.

Sono prodotti con tre denominazioni chiave: Alsace e Alsace Grand Cru per i vini bianchi fermi e Crémant d'Alsace per i vini spumanti.

I vini Riesling, Pinot Grigio e Gewürztraminer della regione vinicola dell'Alsazia sono più convenienti di qualsiasi altra etichetta di vino francese.

A. Riesling

Il tradizionale Riesling d'Alsazia è un vino bianco secco con sfumature minerali. Alcuni dei migliori sono:

  • Trimbach Riesling Clos St Hune
  • Domaine Weinbach Riesling Schlossberg
  • Domaines Schlumberger Kessler Grand Cru
  • Schoenheitz Riesling Alsace Herrenreben Vendemmia tardiva
  • Domain Valentin Zusslin Riesling Alsace Grand Cru Pfingstberg

B. Pinot grigio

I terreni vulcanici e calcarei in Alsazia forniscono la tela perfetta per la coltivazione del Pinot Grigio. Questi vini hanno un corpo più pieno con un ricco profilo aromatico. Per esempio:

  • Josmeyer Fromenteau
  • Emile Beyer Tradition
  • Domaine Zind-Humbrecht Clos Windsbuhl
  • Marc Kreydenweiss Moenchberg
  • Wolfberger Alsace Old Vines


4. Champagne

A est di Parigi si trova Champagne - la regione vinicola più settentrionale della Francia. È diviso in tre aree: la Montagne de Reims, la Côte des Blancs e la Vallée de la Marne.

Le cantine qui utilizzano una tecnica tradizionale ad alta intensità di lavoro chiamata méthode Champenoise, in cui il vino viene fermentato due volte in bottiglia per produrre vini spumanti.

In questa regione vinicola, i vini vengono miscelati per produrre champagne d'annata (miscela di vini della stessa vendemmia) e champagne non d'annata (miscela di vini di anni diversi).

A. Bianco frizzante di bianchi

Questi vini 'bianchi da bianchi' utilizzano solo uve dalla buccia chiara, tipicamente 100% Chardonnay. Sono più leggeri e più asciutti dei blanc de noirs. Alcuni ottimi esempi sono

  • Pierre Moncuit Blanc de Blancs NV
  • Champagne Serge Gallois Blanc de Blancs
  • Henriot Blanc de Blancs NV
  • Ruinart Blanc de Blancs NV
  • Delamotte NV Blanc de Blancs

B. Spumante Blanc de Noirs

Le uve nere Pinot Noir e Pinot Meunier sono utilizzate per produrre questi vini 'bianchi da neri'. Sono più corposi con più carnosità fruttata rispetto ai Blanc.

  • Krug Clos d'Ambonnay Blanc de Noirs Brut
  • Ulysse Collin Les Maillons Blanc de Noirs Extra Brut
  • Charles Collin Blanc de Noirs Brut
  • Maison Mumm RSRV Blanc de Noirs Brut Grand Cru
  • Champagne De Venoge Princes Blanc de Noirs


5. Valle del Rodano

Il fiume Rodano divide la valle del Rodano o Côtes de Rhône in Rodano settentrionale e Valle del Rodano meridionale. I nomi molto riconoscibili Châteaunefuf-du-Pape e Hermitage sono denominazioni nella regione della Valle del Rodano a Lione.

A. Syrah

Il Rodano settentrionale è sinonimo delle uve Syrah che trovano qui la loro espressione più affumicata e carnosa sui pendii delle colline. Prova il Syrah di St. Joseph, Cornas, Côte-Rôtie, Hermitage o Vin de Pays Collines Rhodaniennes come

  • Paul Jaboulet Aine Hermitage La Chapelle
  • E. Guigal Cote Rotie La Mouline
  • Jean-Louis Chave Hermitage
  • Guigal La Landonne Cote Rotie
  • Sig. Chapoutier Ermitage Le Pavillon

B. Grenache Syrah Mourvèdre (GSM) miscele

Il Rodano meridionale è quasi dieci volte più grande della Valle del Rodano settentrionale e si basa su miscele GSM. Procurati questi vini quando visiti la Valle del Rodano:

  • Una bottiglia rossa di base della Côtes du Rhône
  • Château de Saint-Cosme 2017 Côte Rôtie
  • Il sigaro volante di Châteauneuf-du-Pape
  • Château Trillol Grenache Carignan Syrah
  • Ortas La Domeliére Rasteau

C. Marsanne Blend (bianco)

I vini bianchi di Hermitage, Crozes-Hermitage, St-Joseph e St-Péray sono prodotti prevalentemente da Marsanne nella Valle del Rodano settentrionale. Alcune delle migliori miscele Marsanne sono

  • M. Chapoutier Ermitage 'L'Ermite Blanc'
  • M. Chapoutier Ermitage de l'Oree Blanc
  • M. Chapoutier Ermitage Le Meal Blanc
  • M. Chapoutier Saint-Joseph Blanc 'Les Granits'

E. Guigal Saint-Joseph 'Cuvee Lieu-Dit Saint-Joseph' White



6. Linguadoca e Rossiglione

La Linguadoca e il Rossiglione sono due regioni vinicole della costa mediterranea. Sono noti per i loro vini rossi e rosati, che sono una miscela di Syrah, Grenache, Carignan, Cinsault e Mourvèdre, tra gli altri.

A. Miscele Grenache

I vini dolci fortificati ottenuti da miscele Grenache nel Rossiglione sono molto popolari.

  • Domaine De La Pertuisane Le Nain Violet Grenache
  • Château Des Jaume Cru Maury Sec
  • Domaine Lafage Nicolas Grenache Noir
  • Domaine Des Prés-Lasses Le Castel Viel Faugères
  • Collioure Coume del Mas Schistes - Collioure

B. Limoux frizzante

Gli spumanti a cui dovresti prestare attenzione sono

  • Blanquette de Limoux a base di uve Mauzac
  • Crémant de Limoux da uve Chenin Blanc e Chardonnay
  • Domaine de Baron'Arques Limoux
  • Domaine de Baron'Arques Limoux Blanc
  • Sieur d'Arques Limoux Toques et Clochers Malras


7. Valle della Loira

Situata nella parte nord-occidentale della Francia, la Valle della Loira produce vini bianchi come Sancerre, Vouvray, Pouilly-Fume e Muscadet a base di uve Melon de Bourgogne. I vini della Valle della Loira sono disponibili in una varietà di stili, dal secco al dolce, ai bianchi più leggeri e agli spumanti.

A. Sauvignon Blanc

Forse la più rinomata delle denominazioni della Valle della Loira è la Sancerre. È noto per i suoi terreni ricchi di calcare e per i vigneti di Sauvignon Blanc nella Valle della Loira. Cerca questi favolosi vini nella Loira:

  • Il corposo Loire Pouilly-Fume
  • Alphonse Mellot 2016 Edmond (Sancerre)
  • Chateau de Tracy 2015 ad alta densità
  • Pascal Jolivet Sancerre La Chêne Marchand
  • Domaine Delaporte Sancerre 'Silex'

B. Chenin Blanc

Lo Chenin Blanc, chiamato anche Pineau de la Loire, è un altro vitigno bianco caratteristico della Valle della Loira. I famosi vini Vouvray sono ottenuti da queste versatili uve Chenin Blanc nella Valle della Loira.

  • Chateau De Fesles Bonnereaux
  • Touraine Azay-le-Rideau
  • Saumur Blanc Brézé
  • Coteau du Layon
  • Francois Chidaine Vouvray Les Argiles Dry

C. Cabernet Franc

Il Cabernet Franc (chiamato anche bretone nella Loira) matura prima del Cabernet Sauvignon, rendendolo più adatto al clima fresco della Valle della Loira. Quando sei nella Valle della Loira, dovresti procurarti un file

  • Cabernet Franc Chinon
  • Bourgueil
  • Loire Saumur-Champigny
  • Castello di Villeneuve, Le Grand Clos
  • Domaine de la Butte, Mi-Pente, Bourgueil


8. Provenza

La bellissima Provenza, famosa per i suoi vini rosati, si trova nascosta sulla costa sud-orientale del paese. Il suo ricco patrimonio di vigneti vanta artisti del calibro di Chateau Pradeaux e Chateau de Roquefort.

Sorsero

Le rose di Provenza sono deliziosamente fruttate con una fresca acidità. Sono ottenuti da un blend di uve rosse come Cabernet Sauvignon, Syrah, Cinsault e Mourvèdre. In Provenza, procurati la multa

  • Chateau Vignelaure 2019 Rosé
  • Chateau des Bertrands 2019 Rosé
  • Chateau Vannières La Patience Rosé (Bandol)
  • Chateau Minuty Prestige Rosé (Côtes de Provence)
  • Chateau D'esclans Cotes de Provence

B. Mourvèdre

Di origini spagnole, quest'uva necessita di un clima caldo e secco per i suoi cicli di maturazione tardiva, il che rende la Provenza una casa perfetta. Durante un viaggio in Provenza, procurati un

  • Cuvee La Tourtine del Domaine Tempier
  • Domaine Bunan Mourvedre
  • Domaine Tempier Bandol Red
  • Chateau de Pibarnon Bandol


9. Sud-ovest

Il sud-ovest ('Sud-Ovest') è una regione vinicola meno conosciuta in Francia, dove pittoreschi vigneti si affiancano a fitte foreste.

A. Malbec

Questi vini farebbero ottimi campioni di Malbec del sud-ovest

  • Crocus La Roche Mère
  • Chateau Lamagdelaine Noire
  • Chateau Lagrezette, Cahors
  • Georges Vigouroux Chateau de Haute-Serre Malbec
  • Jean-Luc Baldes Clos Triguedina Probus

B. Miscele Colombard, Ugni Blanc e Gros Manseng

Le uve di Colombard e Ugni Blanc producono ottimi bianchi con note succose e croccanti di citronella e mela.

  • Guascogna bianco
  • Domaine de Ménard 2019 Colombard & Sauvignon Blanc Colombard-Sauvignon Blanc
  • Plaimont Colombelle Colombard-Sauvignon Colombard
  • Domaine Denis Tastet Trinquet
  • Inserito 'Tonelle' Colombard


10. Beaujolais

La zona del Beaujolais si trova appena a sud della Borgogna ed è famosa soprattutto per i suoi vigneti di Gamay. Il terreno fertile arricchito dal fiume Nizerand è la chiave del sapore del Beaujolais.

A. Gamay

I vini rosso chiaro Gamay Noir ti lasciano con aromi fruttati e sapori delle foreste del Beaujolais. Vale la pena cercare Beaujolais Crus come questi:

  • Domaine Anita Coeur de Vigneronne, Moulin-à-Vent
  • Beaujolais Nouveau
  • Domaine Anita Premium Les Brureaux, Chénas
  • Château du Châtelard 2016 Renaissance, Fleurie
  • Domaine de la Pirolette 2017 La Poulette, Saint-Amour


11. Corsica

Sebbene sia un'isola sotto il dominio francese, la vicinanza alla Toscana è evidente nei vini della Corsica. Troverai vigneti di Pinot Nero, Tempranillo e Barbarossa che crescono uno accanto all'altro. Cerca vini pregiati come Patrimonio, Ajaccio, Vin de Corse Sartène e Vin de Corse.

A. Nielluccio

Questo vitigno a bacca rossa dalla buccia scura è ampiamente coltivato in Corsica e viene utilizzato per produrre il Patrimonio rosso DOC. Neilluccio è strettamente imparentato con il Sangiovese della Toscana. I migliori lo sono

  • Domaine De Tanella - Clos Marc Aurele
  • Domaine Maestracci Corse Calvi E Prove Rose
  • Domaine Vico Vin de Corse Clos Venturi Rouge
  • Domaine Comte Abbatucci Ajaccio Faustine Vieilles Vignes Rose
  • Domaine Vetriccie Rose, IGP Ile de Beaute

B. Vermentino

I vini Vermentino sottovalutati sono prodotti da questa varietà bianca (chiamata anche Malvoisie). Sebbene deliziosamente complessi come il Sauvignon Blancs, questi vini sono meno conosciuti e quindi hanno un prezzo inferiore. Per esempio,

  • Domaine De Tanella - Cuvee Alexandra
  • Tempo a Villa Maestracci
  • Clos Culombu Ribbe Rosse 2015 Vermentino
  • Master e test 2015
  • Affitti case vacanze Corsica Vermentino


La prossima grande domanda è: come fai a procurarti questi pregiati vini francesi per la tua collezione?

Ilmodo più semplice per acquistareautenticovinidalle migliori zone vinicole in Francia è attraverso una società di investimenti nel vino comeWine Club.

Ecco come funziona ...

Acquisto di bottiglie di vino dalle regioni vinicole francesi attraverso Wine Club (per bere e investire)

Wine Clubti consente di acquistare vini pregiati da qualsiasi parte del mondo, comprese le regioni vinicole francesi.

Puoi conservare le tue bottiglie in modo sicuro e fartele consegnare da bere quando vuoi.

La parte migliore è: puoi persino venderli in seguito per un profitto!



Come si acquista o si investe in vini francesi tramite Wine Club?

Tutto quello che devi fare è questo:

  1. Iscriviti sul sito del Wine Club.
  2. Rispondi a un questionario che aiuterà Wine Club a valutare le tue preferenze di investimento e la propensione al rischio.
  3. Aggiungi fondi al tuo account.
  4. Tieni traccia del tuo portafoglio e guardalo crescere nel tempo.


Quali sono i vantaggi di acquistare vini francesi o di investire su di essi tramite Wine Club?

Wine Club sceglierà, autenticherà, acquisterà, immagazzinerà, consegnerà e persino venderà le tue bottiglie di vino francesiper te.

Ecco alcuni dei vantaggi:

Acquisto facile

Puoi facilmente acquistare vini dalla Francia o da qualsiasi altra regione vinicola utilizzando la piattaforma online intelligente di Wine Club.

Provenienza e autenticità

Non dovrai preoccuparti di vini contraffatti o truffe. Wine Club autenticherà i tuoi vini e rintraccerà la loro provenienza prima che tu li acquisti.

Portfolio curato, grazie a un team esperto di Sommelier

Oltre ad acquistare vini da bere, puoi costruire un portafoglio di investimenti curato di vini ad alte prestazioni. Questi saranno selezionati con cura da un sommelier avanzato e tre Maestri Sommelier , con l'aiuto di una piattaforma basata sull'intelligenza artificiale.

Vivi il vino francese attraverso eventi esclusivi

Puoi provare i vini francesi attraverso una visita a un vigneto imminente o una vendita privata nella regione vinicola. Partecipa alle degustazioni di vino con i Master Sommelier, che ospitano rinomati produttori di vino e vigneti.

Conservazione perfetta

Wine Club conserva i tuoi vini in magazzini doganali in condizioni ottimali di luce, umidità, temperatura e vibrazioni.

Facile consegna dei vini

Nel caso in cui desideri bere i tuoi vini, puoi farseli consegnare facilmente nella cantina di casa.

Facile vendita di vini

Se desideri realizzare un profitto, puoi vendere facilmente la tua collezione di vini. Wine Club consegnerà i vini alla controparte acquirente.

Proprietà

Ottieni la piena proprietà dei vini che acquisti.

Non potrei chiedere di più, giusto?

Concludere

Le prestigiose regioni vinicole francesi ei vini che producono sono così diversi che la scelta di quelli giusti potrebbe essere travolgente.

Per fortuna, Wine Club ti offre il modo più semplice per acquistare i vini francesi giusti: da bere in un'occasione speciale e per investire a lungo termine

Perché no Iscriviti ora creare subito il tuo portafoglio di vini?

Raccomandato