Blog

Vino bianco di Borgogna (tipi, prezzi, migliori vini da acquistare nel 2021)

Vuoi aggiungere un elegante vino bianco di Borgogna alla tua collezione di vini?

I vini bianchi della Borgogna sono venerati per la loro intensità e finezza dagli intenditori di vino di tutto il mondo. Chardonnay le uve sono coltivate in tutto il mondo, ma sono note per trovare la loro migliore espressione in questi vini della Borgogna!

Questi bianchi eccezionali vengono spesso venduti all'asta a prezzi invidiabili, rendendoli ideali per l'aggiunta la tua cantina .

In questo articolo, esplora tutto su questi vini, da dove provengono i migliori vini bianchi della Borgogna, le loro caratteristiche, i prezzi e quelli migliori da acquistare nel 2021.

Scoprirai anche il modo più semplice per acquistare, conservare e vendere i tuoi vini bianchi della Borgogna.



Ulteriore lettura

Che ne dici di esplorare il mondo dei vini rossi? Check-out questa guida dettagliata al vino rosso. Inoltre, controlla i vini francesi come il delizioso rosso Beaujolais New

Questo articolo contiene:

(Fare clic sui collegamenti sottostanti per accedere a una sezione specifica)

  • Tutto sul vino bianco di Borgogna
  • Regioni vinicole della Borgogna bianca
  • Classificazioni e caratteristiche dei vini di Borgogna
  • Quali sono le migliori annate della Borgogna Bianca?
  • I 10 migliori vini bianchi di Borgogna (comprese note di degustazione e prezzi)
  1. Domaine Leflaive Montrachet Grand Cru
  2. Leroy Domaine d'Auvenay Criots-Bâtard-Montrachet Grand Cru
  3. Car-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru
  4. Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru, Cote de Beaune
  5. Domaine de la Romanée-Conti Montrachet Grand Cru
  6. Domaine des Comtes Lafon, Montrachet Grand Cru
  7. Coche-Dury Genevrières, Meursault Premier Cru
  8. Domaine Leroy Corton-Charlemagne Grand Cru, Cote de Beaune
  9. Domaine François Raveneau Les Clos, Grand Cru Chablis
  10. Domaine Comte Georges de Vogue Musigny Blanc Grand Cru, Cote de Nuits

Tutto sul vino bianco di Borgogna

Tutto sul vino bianco di Borgogna

Il vino bianco della Borgogna (Bourgogne blanc) è prodotto in Regione vinicola francese di Borgogna.


La maggior parte dei vini bianchi della Borgogna sono prodotti con uve Chardonnay.

Tuttavia, una percentuale molto piccola di vini bianchi della Borgogna è prodotta con altri vitigni come Aligoté, Pinot Grigio e Pinot Bianco.


Anche i produttori di vino della Borgogna fanno ottimi vino rosso (Bourgogne rouge) , che sono realizzati con il vitigno Pinot Nero.



In che modo i vini bianchi della Borgogna sono diversi dagli altri vini bianchi?

La differenza principale è che i Borgogna bianchi subiscono una fermentazione malolattica secondaria dopo la fermentazione iniziale in botti di rovere. Questo trasforma l'acido malico nel succo in acido lattico, rendendo i vini bianchi della Borgogna più morbidi degli altri.

Ma come è iniziato tutto?



Una breve storia del vino bianco della Borgogna

La viticoltura nella regione della Borgogna risale al II secolo d.C.


Nel Medioevo, la produzione del vino era per lo più sostenuta dai monaci della Chiesa cattolica romana che addirittura costruivano il vigneto più grande nella regione nel 1336.

Nel XIV secolo, i duchi di Borgogna vietarono l'esportazione di vini non della Borgogna nel mercato europeo. Ciò ha notevolmente aumentato la popolarità dei vini della Borgogna.

Questa popolarità di Vino di Borgogna aumentò ulteriormente quando il sistema di trasporto e le strade in Francia furono migliorati.

Nel XVII secolo, le famiglie della borghesia acquistarono molti dei famosi vigneti della Borgogna.

Negli anni '80 le quantità di produzione dei vigneti sono aumentate drasticamente, ma a costo di compromettere i sapori del vino.
Ciò ha portato molti produttori di vino a rinnovare i loro processi di vinificazione per creare prodotti più complessi Vini francesi . Ciò ha portato alla produzione di bianchi di Borgogna più ricchi con consistenze più cremose e sapori esaltati.

Regioni vinicole della Borgogna bianca

Il terroir della Borgogna è ciò che fa battere questi bianchi! In effetti, i Borgogna bianchi sono incentrati sul terroir: le uve Chardonnay autoctone, il suolo, il clima e l'ingegnosità dei produttori di vino.

Diamo un'occhiata al clima e alla geografia della Borgogna e al modo in cui danno forma agli stili e ai sapori del vino.



Geografia e clima

La regione vinicola della Borgogna va da Auxerre a nord a Mâcon a sud.

Le quattro principali aree di vinificazione sono Chablis a nord, Côte d'Or (a sud-est di Chablis), Côte Chalonnaise (più a sud) e Mâconnais (quella più a sud).

Queste zone di vinificazione sono suddivise in 100 denominazioni che hanno caratteristiche di terroir differenti. Sono classificati in quattro categorie di qualità:

  • Regionale
  • Villaggio
  • Premier Cru (1er Cru)
  • Grand Cru


Il clima della Borgogna è costituito da estati calde, inverni freddi e tempo imprevedibile. A volte possono esserci pioggia, grandine e persino gelo durante il periodo del raccolto. Il clima incoerente è il motivo per cui le annate dei vini di Borgogna variano notevolmente.



1. Chablis

Vino Bianco di Borgogna: vigneto Chablis
Vigneto Chablis

I vini della regione vinicola di Chablis sono prodotti con uve Chardonnay al 100%. Chablis è la zona più settentrionale della regione della Borgogna dove il clima è un po 'più freddo, simile a quello della regione dello Champagne.

Gli Chardonnay che provengono da Chablis sono tipicamente magri e non cotti con elevata acidità e medio corpo. Il tipico vino Chablis è solitamente fruttato con note di agrumi e scorza di mineralità.



2. Côte d'Or

Vino Bianco di Borgogna: Côte d
Vigneto Côte d'Or

85 miglia a sud-est di Chablis si trova la regione della Côte d'Or (versante dorato), sede di alcuni dei più famosi e costosi vini Grand Cru della Borgogna!

La Côte d'Or è divisa in due parti:

A. Côte de Nuits

La zona della Côte de Nuits inizia appena a sud di Digione e termina nel villaggio di Corgoloin.

La Côte de Nuits ha 24 vigneti Grand Cru e l'80% del vino prodotto qui è rosso da uve Pinot Nero. Il resto è bianco o rosato.

Molti di questi vini Grand Cru invecchiano per decenni e talvolta sono valutati migliaia di dollari.

La maggior parte dei vini rossi della Borgogna sono corposi con note di frutta matura di ciliegia, frutti rossi e ribes nero.

B. Côte de Beaune

La Côte de Beaune prende il nome dal Villaggio di Beaune . Maison Louis Latour è il più grande produttore di vino Grand Cru della zona.

Sette degli otto vini bianchi della Borgogna Grand Cru dell'intera regione della Borgogna vengono prodotti qui.

Alcuni dei più famosi villaggi del vino bianco sono Chassagne-Montrachet, Puligny-Montrachet (un produttore di alcuni dei migliori Vini Montrachet ), Meursault, Volnay, Beaune e Corton.

I vini bianchi della Borgogna di questa zona sono più carnosi con aromi fruttati di mela, prugna gialla e un fresco aroma di terra.



3. Côte Chalonnaise

Vino bianco di Borgogna: Côte Chalonnaise
Vigneto Côte Chalonnaise

Un vicino meno famoso della Côte d'Or, Côte Chalonnaise ha un certo numero di cantine che producono vini rossi, bianchi e spumanti.

Le splendide bollicine bianche e rosate, Crémant de Bourgogne, sono prodotte nel villaggio di Rully. Questo spumante ha una consistenza più cremosa rispetto alla maggior parte dei vini spumanti tradizionali come Champagne e Asti Spumante .



4. Mâconnais

Vino bianco di Borgogna: Mâconnais
Vigneto Mâconnais

Mâconnais ha un clima molto più caldo rispetto alle altre regioni. La vendemmia in questa zona inizia due settimane prima di quella di Chablis.

La zona più famosa di Mâconnais è Pouilly-Fuissé, vicino al confine con il Regione del Beaujolais famoso per la coltivazione dell'uva Gamay.

La maggior parte dei vini prodotti a Mâconnais sono prodotti con il vitigno Chardonnay e hanno note fruttate di ananas e mela verde con aromi di pesca leggera.



5. Altri bianchi di Borgogna

Oltre ai vini della Borgogna prodotti con uve Chardonnay al 100%, ce ne sono altri prodotti in quantità minori.

  • Aligotévini: sono prodotti principalmente a Bouzeron e devono essere prodotti con almeno l'85% di uve Aligote e non più del 15% di Chardonnay.
  • Pinot Bianco: Questi vini bianchi della Borgogna sono prodotti principalmente a Nuits-St-Georges, nella regione della Côte d'Or.
  • Pinot Grigio: È un vitigno a bacca bianca che è una mutazione del Pinot Nero.
  • Sauvignon Blanc: Questo vino bianco della Borgogna è prodotto nella denominazione Saint-Bris.


Ulteriore lettura:

Scopri il migliori marche di vino nel mondo e il perfetto conservazione del vino condizioni per conservare in sicurezza i tuoi preziosi vini.


Classificazioni e caratteristiche dei vini di Borgogna

Classificazioni e caratteristiche dei vini bianchi di Borgogna
Classificazioni dei vini di Borgogna

Come hai visto prima, ci sono quattro principali classificazioni dei vini bianchi della Borgogna.

Allora, quali sono le loro caratteristiche che li rendono così diversi tra loro?



1. Grand Cru Borgogna

I vini Grand Cru costituiscono solo il 2% della produzione vinicola della Borgogna. Sono prodotti in piccole quantità dai migliori vigneti della regione della Borgogna, come regolato dalle denominazioni d'origine contrôlée (AOC).

I vini Grand Cru sono destinati all'invecchiamento, alcuni dei quali invecchiano magnificamente per oltre 15 anni.

L'etichetta del vino di tali vini indica la classe 'Grand Cru', la denominazione e il vigneto, ma non ha il nome del paese in cui è stato prodotto.



2. Premier Cru Borgogna

I vini Premier Cru costituiscono circa il 12% della produzione totale di vino della Borgogna e sono anche di alta qualità, ma non così ben considerati come i vini Grand Cru della Borgogna.

I vini Premier Cru possono invecchiare per 3-5 anni, mentre alcuni dei migliori possono invecchiare più a lungo.

Le etichette dei vini Premier Cru hanno solitamente il nome del paese e del vigneto. Se il vino fosse prodotto con uve provenienti da più vigneti, l'etichetta identificherebbe solo il nome del paese.



3. Vini del villaggio

I vini dei villaggi rappresentano il 36% di tutti i vini della Borgogna e sono prodotti da diversi vigneti o da un vigneto non classificato situato vicino a uno dei 72 villaggi della Borgogna. I vini del villaggio possono invecchiare per 2-4 anni.

Le etichette dei vini del villaggio indicano il paese in cui è stato prodotto il vino e il vigneto (se il vino è stato prodotto da un solo vigneto).



4. Vini regionali

I restanti vini della Borgogna (circa il 50%) sono prodotti con uve provenienti da un'area più ampia o dall'intera regione.

Le categorie precedenti producono solo vini rossi e bianchi, mentre la classificazione dei vini regionali comprende anche alcuni vini rosati e spumanti e vini da uve diverse da Chardonnay e Pinot Nero .

Ci sono tre denominazioni di vini regionali:

  • Borgogna AOCè una denominazione standard per i vini rossi e bianchi, che sono simili a quelli prodotti nella denominazione del villaggio. Puoi berli entro tre anni dalla data di produzione.
  • Denominazione subregionalecopre parti più grandi di un villaggio. Questi sono comuni che non sono inclusi in una denominazione di villaggio. Mâcon-Villages e Bourgogne Hautes-Côtes de Beaune sono ottimi esempi. La denominazione subregionale è talvolta descritta come l'intermediario tra AOC Bourgogne e la denominazione del villaggio.
  • Vini di stili specificio vitigni come Aligoté e Crémant de Bourgogne.

Quali sono le migliori annate della Borgogna Bianca?

Vino bianco di Borgogna: Chevalier-Montrachet, Grand Cru,
Chevalier-Montrachet, Grand Cru,

Poiché il clima può essere rigido e il tempo imprevedibile, alcune annate bianche della Borgogna sono migliori di altre.

Ecco alcune principali distinzioni tra le migliori annate:

  • 2011-2013: I vini di questi anni sono di qualità stellare, nonostante la stagione difficile e il clima rigido.
  • 2010: Un'annata forte che ha prodotto vini degni di invecchiamento con sapori più ricchi.
  • 2009: L'anno del 2009 è stato caldo e ha prodotto alcuni dei vini più maturi e ricchi e un'annata per il gusto di ogni amante del vino Chardonnay del nuovo mondo.
  • 2008 e più vecchi: Il 2008 è stato più freddo e ha prodotto vini più croccanti con una varietà di sapori freschi.
  • 1990-2003: Alcuni vini bianchi della Borgogna di queste annate hanno subito un'ossidazione prematura. Tali vini hanno perso il loro sapore e invecchiano troppo velocemente. Ciò è accaduto per lo più con vini di fascia alta come i vini da vigneto Grand Cru della regione della Côte d'Or.


Allora, quali sono i migliori vini che puoi aggiungere alla tua collezione di vini?

I 10 migliori vini bianchi di Borgogna (comprese le note di degustazione. Prezzi)

Ecco una selezione selezionata di Borgogna bianchi che dovresti cercare.



1. Domaine Leflaive Montrachet Grand Cru 2013

Vino bianco di Borgogna: Domaine Leflaive Montrachet Grand Cru 2013

Campo Leflavie Il vigneto Grand Cru a Puligny-Montrachet è uno dei più importanti produttori di vino della Côte de Beaune.

Questo elegante vino Grand Cru di rovere è secco e acido con caratteristici aromi di agrumi accompagnati da note di caramello e legnoso.

Prezzo medio di una Domaine Leflaive Montrachet Grand Cru 2013: $ 12,174



2. Leroy Domaine d'Auvenay Criots-Bâtard-Montrachet Grand Cru 2011

Vino bianco di Borgogna:

Questo vino squisito ha un affascinante colore giallo oro pallido e un bouquet di aromi complesso ma allo stesso tempo delicato. Il vino ha un forte sapore di frutta a nocciolo di pesca e nettarina è accompagnato da un leggero aroma di agrumi e un retrogusto legnoso.

Prezzo medio di una Leroy Domaine d'Auvenay Criots-Bâtard-Montrachet Grand Cru 2011: $ 9.735



3. Car-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru 2009

Vino bianco di Borgogna: auto-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru 2009

Questo vino ricco ha un'elegante intensità di sapori fruttati e può invecchiare bene se conservato perfettamente. Questo Grand Cru ha un sapore delicato di agrumi e ananas e un pizzico di miele con un finale persistente di tartufi e minerali.

Prezzo medio di Coche-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru 2009: $ 4,937



4. Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru, Cote de Beaune 2016

Vino bianco di Borgogna: Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru, Cote de Beaune 2016

Questo è un vino Chardonnay ricco con aromi complessi e stratificati con sapori freschi, intensi e di lunga durata. Questo Grand Cru è una delicata combinazione di mineralità, acidità e ricca consistenza sciropposa. Troverai un leggero aroma di limone e mandarino con un gusto di miele, burro e un pizzico di caramello.

Prezzo medio di una Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru, Cote de Beaune 2016: $ 3,160



5. Domaine de la Romanée-Conti Montrachet Grand Cru 2015

Vino bianco di Borgogna: Domaine de la Romanée-Conti Montrachet Grand Cru 2015

Questo Montrachet Grand Cru ha un colore oro brillante e note morbide ma decise e un finale duraturo. Questo vino bianco della Borgogna ha un sapore morbido di arancia con un pizzico di miele, fumo e minerali e un finale persistente di pesca matura e albicocca.

Prezzo medio di una Domaine de la Romanée-Conti Montrachet Grand Cru 2015: $ 9.057



6. Domaine des Comtes Lafon, Montrachet Grand Cru 2017

Vino bianco di Borgogna: Domaine des Comtes Lafon, Montrachet Grand Cru 2017

Questo Grand Cru corposo ha una consistenza cremosa con un retrogusto pungente e lungo puro. Questo elegante vino dorato fermentato in botti di rovere ha un buon potenziale di invecchiamento e può essere goduto negli anni a venire. Ogni sorso di questo vino ti regala un bouquet di sapori come olio di mandarino, noci tostate e un pizzico di limone.

Prezzo medio di una Domaine des Comtes Lafon, Montrachet Grand Cru 2017: $ 2,156



7. Coche-Dury Genevrières, Meursault Premier Cru 2010

Vino bianco di Borgogna:

Questo vino bianco della Borgogna porta una perfetta armonia di sapori al palato e ha un'acidità equilibrata con un gusto croccante di lunga durata. Il Premier Cru del 2016 ha una consistenza oleosa ma ariosa e porta una combinazione equilibrata di aromi di frutta matura.

Prezzo medio di Coche-Dury Genevrières, Meursault Premier Cru 2010: $ 2,327



8. Domaine Leroy Corton-Charlemagne Grand Cru, Cote de Beaune 2015

Vino bianco di Borgogna: Domaine Leroy Corton-Charlemagne Grand Cru, Cote de Beaune 2015

Uno squisito Grand Cru che ha un colore dorato scuro e una consistenza setosa. Questo vino è corposo, potente e con una superba complessità di aromi di frutta tropicale matura e un pizzico di minerali e fumo.

Prezzo medio di Domaine Leroy Corton-Charlemagne Grand Cru, Cote de Beaune 2015: $ 7,687



9. Domaine François Raveneau Les Clos, Chablis Grand Cru 2017

Vino bianco di Borgogna: Domaine François Raveneau Les Clos, Chablis Grand Cru 2017

I vini di François Raveneau sono famosi per la loro longevità. Il clima più freddo in cui crescono le uve conferisce a questo vino acidità e freschezza. Questo vino Grand Cru è fresco, elegante e complesso con un forte gusto minerale e un sapore di arancia croccante.

Prezzo medio di una Domaine François Raveneau Les Clos, Chablis Grand Cru 2017: $ 1.070



10. Grand Cru Domaine Comte Georges de Vogue Musigny Blanc, Cote de Nuits 2016

Vino bianco di Borgogna: Domaine Comte Georges de Vogue Musigny Blanc Grand Cru, Cote de Nuits 2016

Questo Grand Cru leggermente acido della Cote de Nuits è corposo, secco e può invecchiare molto bene. Al palato, i sapori di agrumi e pera sono distintivi, seguiti da un finale speziato di pepe bianco e zenzero.

Prezzo medio di una Domaine Comte Georges de Vogue Musigny Blanc Grand Cru, Cote de Nuits 2016: $ 1,360

Ti chiedi dove puoi acquistarei migliori vini bianchi di Borgognaa partire dal?

Data la vasta gamma di Borgogna bianchi, è difficile sceglierne uno dalle enoteche o dalle aste di vini ed essere sicuri di acquistarlo ai prezzi migliori. Per non parlare del rischio di ottenere una bottiglia contraffatta!

Aggiungi ad esso, il nocciolo di spedirlo in sicurezza nella tua cantina e conservarlo in sicurezza per anni. Tutto questo rende l'acquisto di Borgogna bianchi un esercizio complicato!

Per fortuna puoifacilmenteacquista unautentica bottiglia di Borgogna bianca e altri vini rariattraverso Wine Club .

Raccomandato