Blog

Bicchiere da vino (stili, migliori bicchieri da vino per ogni tipo di vino)

Quali bicchieri da vino dovresti usare per diversi tipi di vino? Quanto è importante il ruolo del bicchiere di vino giusto per la tua esperienza di degustazione del vino?

Si dice che il bicchiere giusto esalti al meglio il carattere e le sfumature del tuo vino.

Tutti i diversi bicchieri, grandi e piccoli, i flauti, i calici e i coupé possono confonderti. Ma non preoccuparti. Non devi essere un sommelier per capirlo.

In questo articolo, ti guideremo attraverso ilanatomia di un bicchiere di vino,perché usi occhiali diversiper diversi vini esuggerimentiper sceglierli, così saprai esattamente quale bicchiere di vino abbinare con il Vino rosso o Dom Perignon nel la tua cantina !

Scoprirai anche ilmodo migliore per acquistare i migliori viniper mettere a frutto il tuo prezioso calice durante tutto l'anno!



Ulteriore lettura

Scoprire le migliori marche di vino del mondo nel 2020. Voglio anche saperne di più Vini francesi

Questo articolo contiene

(Fare clic su un collegamento di seguito per passare a una sezione particolare)

  • Perché dovresti usare un bicchiere da vino adatto per servire il vino?
  • Bicchieri da vino: anatomia e materiali utilizzati
  • Cos'è un 'versamento standard' di vino?
  • Bicchieri da vino da acquistare nel 2020 (per tipo di vino)
  • Suggerimenti essenziali da ricordare durante la scelta dei bicchieri da vino
  • Il modo più semplice per acquistare i migliori vini per la tua cantina

Perché dovresti usare un bicchiere da vino adatto per servire il vino?

Perché dovresti usare un bicchiere da vino adatto per servire il vino?

Gran parte del piacere del vino sta nell'assaporarne l'aroma. Il bicchiere di vino deve raccogliere l'aroma del vino in modo che tu possa assaporarlo quando bevi.


Se usi una tazza normale e la riempi fino all'orlo, tutti i vapori caratteristici del vino saranno spariti quando inizierai a sorseggiare.

Ma c'è di più che godersi l'aroma del vino.


Innanzitutto, facciamo un passo indietro per vedere come è nato il moderno bicchiere da vino.



Una breve storia del bicchiere da vino

Si ritiene che la prima forma di bicchieri da vino siano i calici d'argento e di ceramica usati dai romani nel terzo secolo.

Il bicchiere da vino che conosci oggi, con la base, il gambo e la ciotola, ha avuto origine nel 1400 a Venezia, in Italia, dove erano concentrati alcuni dei migliori produttori di vetro.

Ma è stato Claus Riedel nel XX secolo, il primo a riconoscere la correlazione tra il gusto del vino e la forma del bicchiere di vino. Ha lanciato la prima serie di bicchieri progettati per adattarsi al carattere di un vino.


Da allora, il bicchiere di vino si è evoluto per adattarsi alle diverse forme e stili per adattarsi al carattere dei diversi tipi di vino e Riedel continua ad essere un marchio leader nel settore della cristalleria.

Bicchieri da vino: anatomia e materiali utilizzati

In che modo la forma di un bicchiere di vino influenza l'esperienza del bere?

La forma del bicchiere da vino non ha solo lo scopo di raccogliere l'aroma del vino, ma influenza anche la quantità di vino che scorre in bocca. Determina se il vino si muove attraverso la lingua o si diffonde a lato.

Questo può effettivamente rendere lo stesso vino davvero diverso!



Parti di un bicchiere di vino

Il bicchiere da vino può essere un bicchiere soffiato a macchina o fatto a mano e ha queste quattro parti, dal basso verso l'alto:

1. Piede

Questa è la sezione della base piatta del vetro che manterrà il vetro in posizione verticale sul tavolo da pranzo. Un piccolo piede può sbilanciare il vetro e il vetro si ribalterà facilmente sui tavoli da pranzo. Un piede troppo grande potrebbe rimanere incastrato sotto i piatti e le posate o le stoviglie.

2. Stelo

Lo stelo è la sezione sottile del collo in cui di solito si tiene il bicchiere da vino o il calice. Tenerlo lì impedisce di scaldare il vino con le dita. Ti impedisce anche di macchiare la ciotola con le impronte digitali.

3. Ciotola

La ciotola è dove vedrai la maggior variazione nei bicchieri da vino. L'apertura sarà solitamente più piccola della spalla (la parte più ampia della ciotola). Questa forma cattura l'aroma del vino.

La larghezza della ciotola determina la superficie del vino. Ad alcuni vini dovrebbe essere consentito di “respirare” più di altri - questo è tipico dei rossi invecchiati con aromi intensi e complessi.

4. Rim

La sottigliezza del bordo può influenzare la percezione del gusto del vino. Un bicchiere con un bordo sottile è molto meglio di un bicchiere con un bordo spesso, poiché lascerà fluire il vino senza intoppi nella tua bocca.



Materiali in vetro di vino

I bicchieri da vino possono essere realizzati con molti materiali diversi. Mentre il vetro e il cristallo sono i più comuni, vengono utilizzati anche materiali alternativi come acrilico e silicone.

1. Bicchiere soda-lime

La maggior parte dei bicchieri sono della varietà soda-lime. È lo stesso tipo di vetro che troverai sui vetri delle finestre o sui barattoli di cibo.

Quando viene utilizzato per i bicchieri da vino, ha il vantaggio di essere più conveniente del cristallo. È inerte e non poroso, il che significa che non assorbe aromi chimici, quindi è sempre lavabile in lavastoviglie. Detto questo, i bicchieri da vino soda-lime tenderanno ad essere più spessi dei calici di cristallo e sono più resistenti.

2. Cristallo

I bicchieri da vino in cristallo contengono 2-30% di minerali aggiunti, che è la sua principale differenza rispetto ai bicchieri normali. Quei minerali potrebbero essere piombo, magnesio o zinco, consentendo al cristallo di essere filato molto più sottile del vetro, pur mantenendo la resistenza strutturale.

Anche i bicchieri in cristallo rifrangono meglio la luce, rendendo il tuo vino scintillante nel bicchiere.

Tuttavia, l'aggiunta di minerali al cristallo lo rende poroso e non sempre lavabile in lavastoviglie.

Hai anche la possibilità di calici di cristallo con piombo o senza piombo:



A. Cristallo al piombo

Storicamente, tutti i bicchieri di cristallo avevano aggiunto piombo, e molti lo fanno ancora. I bicchieri da vino in cristallo al piombo sono sicuri, poiché il tuo vino non rimarrà abbastanza a lungo nel bicchiere perché il piombo possa filtrare al suo interno.

Ma alcuni produttori di vetro sono passati al cristallo senza piombo a causa dei potenziali problemi di salute (come conservare il liquore in un decanter con piombo per un periodo più lungo).



B. Cristallo senza piombo

I bicchieri di cristallo senza piombo hanno tipicamente aggiunte di magnesio o zinco e sono generalmente lavabili in lavastoviglie.

Produttori come Schott Zwiesel sono andati oltre, brevettando un cristallo chiamato Tritan, che ha infuso titanio e zirconio. Questo rende un vetro senza piombo altamente resistente alla rottura.

Nota: Tritan non dovrebbe essere confuso con Eastman's TritanTM . TritanTM è un tipo di plastica utilizzato anche per la produzione di bicchieri da vino.

3. Materiali alternativi

Altri materiali comunemente usati per bicchieri da vino di fascia bassa sarebbero acrilici, metalli come l'acciaio inossidabile e il silicone.



Decorazione del bicchiere di vino

Decorazione del bicchiere di vino

La maggior parte dei bicchieri da vino di fascia alta non avrà disegni sulla ciotola, poiché non vuoi distrarre la vista del vino. Potresti incontrare alcune eccezioni come i bicchieri da vino bianco Mikasa Cheer che hanno disegni sulla ciotola.

Tuttavia, troverai spesso steli finemente decorati su alcuni bicchieri da vino.

Nel XVIII secolo, i vetrai disegnavano motivi a spirale sullo stelo. Li troverai anche ora su bicchieri antichi e vintage.

Cos'è un 'versamento standard' di vino?

Di solito, nei ristoranti, un bicchiere sarebbe di circa 5 once (~ 150 ml). Questo porziona una bottiglia di vino da 750 ml in cinque porzioni.

Per le degustazioni di vino, lo standard è di circa 2 once, il che è sufficiente per sperimentare l'aroma e il sapore del vino senza essere influenzati dall'alcol troppo velocemente.

Anche le porzioni di vino da dessert sono di circa 2 once, poiché questi vini sono molto più dolci e hanno più alcol di altri vini.

Successivamente, diamo un'occhiata ad alcuni dei migliori stili di bicchieri da vino moderni che dovresti provare.

Bicchieri da vino da acquistare nel 2020 (per tipo di vino)

In generale, i bicchieri da vino rosso hanno ciotole più rotonde e i bicchieri da vino bianco hanno più ciotole a forma di U e verticali. Vino frizzante ( Asti Spumante , per esempio) di solito si trova in flauti alti e i vini da dessert in bicchieri più piccoli.



1. Bicchiere da vino rosso

Bicchiere di vino rosso
Bicchiere Zalto Denk'Art Bordeaux

Il bicchiere da vino rosso ha una ciotola rotonda e ampia, come i bicchieri a palloncino. La forma aumenta la superficie esposta del vino, consentendo a più ossigeno di interagire con il liquido. Una breve esposizione all'ossigeno aiuta ad ammorbidire i sapori complessi e i tannini del vino rosso.

Esistono tre tipi di bicchieri da vino rosso:

A. Bicchiere bordeaux

Questo bicchiere alto è pensato per vini rossi corposi e corposi come Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot o Bordeaux Blends.

Il bicchiere è alto, ma la ciotola non è così grande. L'altezza della ciotola crea più spazio tra il vino e il naso, lasciando spazio alla fuoriuscita dei vapori di etanolo, permettendoti di ottenere più aroma del vino e meno vapori di alcol.

Alcuni bicchieri da vino bordolesi da considerare:

  • Bicchiere Zalto Denk'Art Bordeaux
  • Schott Zwiesel Tritan Pure Bordeaux Glass

B. Bicchiere da vino standard (di medio corpo)

Questa è una scelta eccellente per vini rossi di corpo medio-pieno, come Syrah o Malbec. L'apertura più piccola ammorbidirà l'espressione speziata di alcuni di questi vini mentre colpisce la lingua, ma mantiene l'aroma nel bicchiere.

Aggiungi questi bicchieri da vino rosso standard al tuo barware:

  • Bicchiere Riedel Vinum Syrah / Shiraz
  • Schott Zwiesel Tritan Crystal Pure Cabernet Glass

C. Bicchiere di Borgogna (Bourgogne)

Il bicchiere Borgogna è progettato per vini rossi leggeri e delicati Montrachet . L'ampia ciotola crea spazio per la raccolta degli aromi e un labbro più corto dirige il vino verso la punta della lingua in modo che tu possa assaggiare più dei suoi sapori sottili. Il bicchiere Pinot Nero è un esempio del bicchiere Borgogna.

Sorseggia il tuo Beaujolais Nouveau , Montepulciano d'Abruzzo , Pinot Nero o Nebbiolo in bicchieri da vino rosso come questi:

  • Bicchiere Schott Zwiesel Pure da 23,4 once bordeaux
  • Cristallo Spiegelau Borgogna Bicchiere di vino

Qual è la differenza tra i bicchieri da vino rosso e quelli da vino bianco?

Un modo rapido per un amante del vino per capire la differenza è questo: i bicchieri da vino rosso (come un bicchiere da vino Pinot Nero) hanno una ciotola più grande e bordi più larghi rispetto ai bicchieri da vino bianco.

Questo perché il vino rosso come il Pinot Nero ha un sapore più audace e più forte del vino bianco, quindi ha bisogno di più spazio per 'respirare'.

E perché si consiglia di far roteare il vino prima di berlo?

Ciò aumenta ulteriormente la superficie esposta e rilascia i composti aromatici del vino.



2. Bicchiere da vino bianco e bicchiere da vino rosato

I vini bianchi e rosati possono utilizzare lo stesso stile di vetro. Il bicchiere da vino bianco o rosato è più a forma di U (a tulipano) che rotondo ed è più piccolo del bicchiere da vino rosso. Questo aiuta a mantenere la temperatura più fresca del vino e a concentrare i sottili aromi floreali.

Esistono due tipi di bicchieri da vino bianco o da vino rosato:

A. Bicchieri per vini ad alta acidità

Questo bicchiere ha una ciotola più piccola dei due. Il design lascia che il vino muova la parte centrale del palato ed esprima maggiormente la sua acidità. Prova questo bicchiere con Sauvignon Blanc, Riesling secco o vini rosati.

Prova i sottili aromi dei bianchi con questi bicchieri da vino:

  • Bicchiere da vino bianco Spiegelau Willsberger
  • Bicchiere Riedel Vinum Riesling Grand Cru / Zinfandel

B. Bicchieri per vini corposi

I vini bianchi corposi hanno aromi e sapori più ricchi che ne traggono beneficio forma più rotonda e apertura più ampia di questi occhiali. Questo è il bicchiere per Chardonnay.

Bevi il tuo bianco corposo con questi:

  • Bicchiere da vino Waterford Elegance
  • Bicchiere Riedel Vinum Viognier / Chardonnay


3. Bicchiere di spumante

Marquis di Waterford Champagne Flute

Anche le bollicine hanno stili di vetro specifici e i due tipi di bicchiere di spumante che troverai sono abbastanza diversi l'uno dall'altro.

A. Flauti da champagne

I flauti di solito hanno un gambo lungo con una ciotola alta e stretta. La forma stretta di questo bicchiere da spumante consente alle bollicine di durare più a lungo prima che lo spumante diventi piatto. C'è anche un po 'di rugosità alla base della ciotola per aiutare le bolle a formarsi e viaggiare verso l'alto in modo attraente!

Mantieni pulito il tuo bicchiere di spumante, altrimenti le bolle potrebbero formarsi ovunque ci sia rugosità dallo sporco!

Alcuni eleganti flûte da champagne da considerare:

  • Riedel Apertura Bicchiere da Champagne
  • Marquis di Waterford Champagne Flute

B. Taglia

I bicchieri da coupé, noti anche come piattini da champagne, erano alla moda all'inizio del XX secolo. Non è così popolare in questi giorni per il vino spumante, poiché la sua ciotola larga e poco profonda consente naturalmente alla bevanda frizzante di diventare piatta velocemente.

Tuttavia, fa un ottimo bicchiere da cocktail . Bevi velocemente se usi questo bicchiere per spumante.

Coupé di champagne per la tua collezione di bicchieri:

  • Piattino in vetro Schott Zwiesel
  • Piattino Champagne LSA International Wine


4. Bicchiere da vino da dessert (fortificato)

I vini da dessert (fortificati) sono più dolci della maggior parte dei vini e hanno un contenuto alcolico più elevato, quindi il bicchiere è più piccolo.

Ciò consente una porzione più piccola e la forma è fatta per dirigere il vino verso la parte posteriore della bocca. Ciò impedisce alla dolcezza del vino, come lo Sherry o il Porto, di essere travolgente.

Aggiungi questi set di bicchieri da vino per i tuoi vini da dessert:

  • Bicchiere da vino dolce Zalto
  • Bicchiere da vino Porto Riedel Vinum


5. Altri bicchieri da vino

I bicchieri da vino non si limitano alle varietà rosse, bianche, frizzanti e da dessert. Ecco alcuni altri stili.

A. Occhiali universali

Il bicchiere universale è l'opzione migliore per un pragmatico appassionato di vino che beve diversi tipi di vino e non vuole raccogliere diverse forme di vetro.

Aggiungi questi bicchieri da vino universali alle tue stoviglie:

  • Bicchiere da vino multiuso Libbey Signature Kentfield Estate
  • Bicchiere Zalto Denk'Art Universal
  • Crate and Barrel Viv per tutti gli usi Big Wine Glass

B. Bicchiere senza stelo per vino bianco o bicchiere per vino rosso senza stelo

Gli eleganti bicchieri a stelo sono perfetti per le occasioni formali, ma a volte si desidera bere vino all'aperto o in ambienti informali. Puoi ancora tenere il tuo vino in bicchieri senza stelo in modo che non si ribaltino.

Alcuni bicchieri da vino senza stelo da considerare:

  • Rastal Harmony Bicchiere da vino senza stelo
  • Ravenscroft Amplifier Vintner's Tasting Glass

C. Assaggiatori

I degustatori sono piccoli bicchieri da 6 once per degustare il vino, alle feste o come bicchiere da solista.

Degustatori di vino da provare:

  • Ravenscroft Crystal Essentials International bicchiere da degustazione
  • Bicchiere a calice Libbey Wine Party

D. Acrilico, tritan, acciaio inossidabile, silicone

Se desideri un bicchiere da vino che sia infrangibile e non vuoi spendere per bicchieri costosi, potresti sempre prendere in considerazione quelli realizzati con materiali plastici acrilici, siliconici, in acciaio inossidabile o TritanTM. Non preoccuparti di far cadere questi bicchieri, bicchieri da vino senza stelo o con gambo.

Alcuni materiali alternativi per bicchieri da vino:

  • Bicchieri da vino Michley Unbreakable (TritanTM)
  • Bicchieri da vino in silicone Brovino (silicone)

E. Boccalino

Il boccalino non è un bicchiere ma una tazza usata in Ticino, in Svizzera, per bere vino. Ha un volume di circa 200ml.

F. Calice degustazione vini ISO

Questo è il bicchiere designato per la degustazione di vini dall'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO 3591: 1977). Il bicchiere da degustazione ISO ha una forma a uovo allungata, deve essere in cristallo al piombo (9% di piombo) e ha una capacità di volume di circa 215ml.

Suggerimenti essenziali da ricordare durante la scelta dei bicchieri da vino

Suggerimenti essenziali da ricordare durante la scelta dei bicchieri da vino

Scegliere il bicchiere di vino perfetto da abbinare alla tua collezione di vini può essere un'esperienza divertente. Ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutarti.



1. Dimensioni e chiarezza

Vuoi un file vetro sottile e trasparente così puoi vedere chiaramente il tuo vino. L'apprezzamento visivo fa parte dell'esperienza del vino e anche un bicchiere più sottile sarà più leggero da tenere in mano.

Se prevedi di prenderne solo uno o due bicchieri, considera lo spazio di cui ha bisogno il tuo vino per respirare. Un bicchiere con una capacità di volume di almeno 20 once potrebbe essere una buona opzione per coprire le tue esigenze di vino.



2. Tipo di vino

Scegli un bicchiere di vino in base al tuo tipo di vino. Se non vuoi accumulare troppe forme di vetro nel tuo mobile, puoi sempre optare per il vetro universale.



3. Forma ed equilibrio

Quando scegli un bicchiere di vino, considera questi fattori:

  • Con gambo o senza stelo
  • Lunghezza dello stelo
  • Dimensione del piede
  • Forma della ciotola
  • Curva leggermente verso l'interno in alto
  • Spessore del bordo

Tutti questi fattori contribuiscono a un bicchiere di vino ben equilibrato.



4. Cura e manutenzione dei bicchieri da vino

Non tutti i bicchieri da vino possono andare in lavastoviglie. Devi lavare a mano calici di cristallo al piombo. Devi anche considerare se lo hai spazio per riporre quell'alto bicchiere bordolese.

Il calice di cristallo fine è bello da avere ed elegante da usare, ma richiede più manutenzione rispetto ai normali bicchieri. Quindi ricordati di tenere quei bicchieri puliti e scintillanti!


Ora che sai come scegliere il tuo bicchiere di vino preferito, che ne dici di riempirlo con il portabottigliedei vini pregiati da versare?

Il modo più semplice per acquistare i migliori vini per la tua cantina

L'acquisto di vini può sembrare un gioco da ragazzi, ma ci sono molti fattori che entrano in gioco: l'acquisto di unbottiglia autenticainvece di uno contraffatto alprezzi giusti,immagazzinamentoperfettamente in modo che tu possaservitela al suo apicee altro ancora.

Per fortuna, ecco un modo semplicissimo per farlo:



Acquista alcuni dei migliori vini del mondo attraverso Wine Club

Acquista alcuni dei migliori vini del mondo tramite Wine Club
Dashboard del Wine Club

Wine Club è unpiattaforma di investimento in vino onlinecon accesso a una rete globale per procurarti i tuoi vini pregiati da tutto il mondo. Wine Club non ti aiuta solo ad acquistare il tuo vino, ma cura anche il tuo portafoglio di investimenti, autentica le tue bottiglie, le assicura, le conserva e te le consegna quando vuoi bere un sorso.

Cosa c'è di più?Wine Club aiuterà anche in vendere le tue bottiglie di vino al giusto prezzo e tempo.

Conclusione

La scelta di un bicchiere da vino non è scolpita nella pietra.

Puoi iniziare con un bicchiere di vino rosso standard per i tuoi rossi e un bicchiere di Chardonnay per i tuoi bianchi. Puoi anche avere bicchieri da vino più specifici per stile o varietali per migliorare la tua esperienza di consumo di vino.

E, se stai costruendo una collezione di bicchieri da vino invidiabile, abbinarli a vini diversi sarebbe ugualmente emozionante!

Già che ci sei, dai un'occhiata al Sito web del Wine Club e iscriviti a Wine Club per iniziare a costruire la tua collezione di vini pregiati.

Raccomandato